Provincia-Emilia

Fornovo ricorda i fratelli Fano e onora il "giusto" Riccardi

Fornovo ricorda i fratelli Fano e onora il "giusto" Riccardi
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali

Scuole coinvolte in prima persona, per le celebrazioni delle Giornata della Memoria. Gli studenti fornovesi saranno ancora una volta protagonisti delle iniziative organizzate per la ricorrenza. 
Venerdì alle 11, nella scuola primaria di Riccò, verranno commemorati i fratelli Fano, i tre bambini ebrei ai quali il plesso è intitolato. Dopo un lavoro in aula per approfondire il tema della Shoah, incentrato soprattutto sul campo di sterminio di Terezin, e la raccolta di testimonianze dirette di alcune nonne che frequentarono la scuola con i fratelli Fano, gli alunni proporranno alcune poesie di loro produzione e canti ebraici, con l’accompagnamento musicale del maestro Francesco Zarba. La cerimonia è aperta alle famiglie e a tutta la popolazione. 
Sabato,  dalle 10 in poi, sarà l’aula Magna del Gadda ad ospitare il Giorno della Memoria, organizzato dallo stesso istituto superiore, dall’Istituto Comprensivo e dal Comune in collaborazione con la Pro loco e il complesso bandistico. 
Durante la cerimonia canteranno sia il Colliculum Coro di Collecchio sia gli studenti del corso musicale della media fornovese.
Dopo i saluti delle autorità è previsto un ricordo di Pellegrino Riccardi, «Giusto fra le nazioni»,   a cura del professor Vittorio Delsante, che illustrerà la sua vita con la proiezione di un documentario. 
Allo stesso Riccardi sarà poi intitolato l'ex Piazzale delle corriere. 
Le celebrazioni fornovesi della Giornata della Memoria non saranno solo ‘istituzionali’, per non dimenticare la tragedia della shoah ma saranno ancora una volta incentrate su due vicende storiche e umane strettamente legate al paese, ancora vive nei ricordi dei testimoni. Storie vicine, non semplicemente relegate nelle liste dei campi di concentramento ma inserite nel paesaggio conosciuto di nomi, strade, uffici, scuola. 
E’ il caso dei fratelli Luciano, Liliana e Roberto Fano, ai quali è dedicata la scuola di Riccò, che essi stessi frequentarono prima di essere deportati con i loro famigliari a Fossoli e in seguito ad Auschwitz, il 5 aprile 1944, nei vagoni bestiame, insieme a 650 altre persone. 
Nessuno dei componenti della famiglia Fano è sopravvissuto allo sterminio: per riportare alla luce la loro storia, esemplare e comune a migliaia di ebrei, la scuola di Riccò ha ricercato,  negli archivi e tra i privati, documenti, e testimonianze che hanno reso concreto per gli alunni il concetto di memoria storica. 
Lo stesso lavoro è stato realizzato dagli studenti per il Giusto d’Israele Pellegrino Riccardi: la sua figura è stata oggetto di approfondimenti, ricerche ed elaborati da parte delle classi dell’Istituto Gadda, che negli anni passati gli ha intitolato la biblioteca. 
Magistrato, Riccardi, dopo l’8 settembre 1943, mentre era pretore a Fornovo, riuscì a salvare l’avvocato ebreo Rolando Vigevani e la sua famiglia, fornendo loro documenti falsi che consentirono loro di poter espatriare in Svizzera.
Dopo la famiglia Vigevani, Riccardi aiutò molte altre famiglie ebree ad ad espatriare: per questa sua attività umanitaria, nel 1988 Israele gli riconobbe il titolo di «Giusto tra le nazioni», conferito a tutti coloro che durante la Seconda guerra mondiale aiutarono in qualsiasi modo i cittadini di religione ebraica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande