22°

32°

Provincia-Emilia

Borgotaro - Alberto Malucelli, l'uomo che sussurra ai colombi

Borgotaro - Alberto Malucelli, l'uomo che sussurra ai colombi
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli

BORGOTARO - In lui l’amore per gli animali si fonde col gusto della competizione. Oltre cinquanta medaglie d’oro vinte a livello nazionale ed un’autentica cascata di altri premi minori. Si tratta dell’intensa attività colombofila, svolta da un ultraottuagenario borgotarese (ha, per l’esattezza, 81 anni), Alberto Malucelli, tuttora in attività.

E' presidente dell'Associazione colombofila borgotarese
Malucelli guida l'Associazione colombofila borgotarese», fondata nel lontano 1918, che figura sicuramente fra i più antichi sodalizi del paese e fra i più vecchi del Nord Italia. Ora tutti i soci l’hanno abbandonato (qualcuno anche forzatamente, purtroppo), per cui Alberto è rimasto l'unico «superstite».
Gestisce quindi tutto da solo il suo gioiello, una «piccionaia» con un centinaio di colombi viaggiatori, che cura proprio come se fosseri dei bambini. E loro rispettano le sue «regole»: escono, rientrano, mangiano, prendono le medicine ed, in caso di gara, accettano persino di stare lontano dalla compagna che rivedranno comunque al ritorno.

Da tecnico radio ha costruito sistemi modermi di controllo
Nella vita Malucelli ha sempre fatto il tecnico-radio e tivù (a lungo ha gestito un negozio nei pressi del Municipio). E grazie alla sua esperienza E' stato facile per lui attivare sistemi modernissimi per la gestione della «piccionaia». Ad esempio ha installato l’«entrata elettronica»: quando rientra un colombo segna automaticamente, grazie a dei sensori e tramite un computer, la sua matricola e l’ora d’arrivo.

Una passione nata grazie a due colombi in regalo
Una passione nata negli anni 1975-76, «quando mi regalarono due colombi. Me li diede Umberto Montagna, colombofilo parmigiano, che era però bidello delle scuole elementari di Borgotaro. Grazie a questi due colombi, scattò in me la passione e così sono andato avanti. Allora, era presidente della «Colombofila» Colombo Delchiappo: il nome era tutto un programma. Come sede, c’era una specie di «baracca», ove ora ha sede l’Assistenza Pubblica ed ove si facevano gli ingabbi per le gare. Poi ci trasferimmo, grazie alla concessione del Comune, in un magazzino della Provincia in fondo a via Montegrappa, che ci venne assegnato in uso gratuito».

Che dramma quando venne distrutta la sede
Eravamo negli anni 80. Il presidente Delchiappo si ritirò «ed io fui nominato presidente. Intanto mi ero iscritto alla Federazione colombofila ed ho iniziato a gareggiare sul serio. Mi aiutò molto Amedeo Campari, presidente del gruppo di Parma: anche lui mi regalò dei colombi».
Nel frattempo, per un «disguido» (che oggi però andrebbe su tutte le tivù, ad iniziare da «Striscia la Notizia»), la sede venne abbattuta, una mattina, all’alba, senza preavviso.
«All'interno c'era tutto: i nostri registri, l’intero archivio, tenuti in modo esemplare, la strumentazione, i mobili, gli effetti personali, qualsiasi cosa».
Malucelli, nonostante l’età, gareggia ancora: di recente ha disputato ben cinque gare nazionali «a piccionaia unica», per colombi novelli. In due si è piazzato terzo, entrando quindi nel podio.

La Croce al merito, premio alla carriera
Nel corso della premiazione, avvenuta a Reggio Emilia, ha ricevuto la Croce al merito per sua lunga attività all’interno della Federazione. Un vero premio alla carriera.
Ora Malucelli spera di trovare qualche appassionato locale, magari giovane, che possa affiancarlo nella gestione di questa attività: un hobby  sicuramente affascinante e coinvolgente.
Tanto che ogni mattina, regolarmente, Malucelli si reca nell’attuale sede della Colombofila borgotarese, situata a fianco della Baita degli Alpini, zona «Battaglione Tolmezzo», nel quartiere di San Rocco».
Fa le pulizie, saluta tutti i suoi colombi, dà loro da mangiare e poi ritorna anche al pomeriggio. «Li curo come se fossero dei bambini.  Ormai è nato un amore fra me e loro. E a questo amore non potrei più rinunciare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti