19°

Provincia-Emilia

San Secondo - Bernardini: "Salveremo la Rocca 2002"

San Secondo - Bernardini: "Salveremo la Rocca 2002"
2

SAN SECONDO - In occasione della riunione di dicembre, i soci dell’Arci «La Rocca 2002» hanno comunicato pubblicamente che il circolo rischia la chiusura a causa della cessazione di contributi economici da parte del Comune.
I fondi sarebbero serviti, a detta del direttivo, per lo svolgimento delle attività. Riguardo questo tema sono intervenuti sia i consiglieri di minoranza del gruppo «Il futuro di San Secondo» sia il presidente del Comitato Unico di Garanzia, Jean Claude Didiba.
Si unisce al coro, in difesa dell’associazione, anche Roberto Bernardini, ex sindaco di San Secondo e consigliere provinciale, e lo fa a nome del gruppo consiliare San Secondo Bene Comune. «La Rocca 2002 ha una forte valenza sociale, soprattutto per i cittadini che hanno un età più adulta, per dare un’opportunità a questa fascia di popolazione, nel 2002, l’amministrazione comunale sostenne la riapertura del circolo – ha spiegato Bernardini -. Oggi, per le attività e la capacità di aggregazione prestate dai soci, se l’attuale amministrazione non garantisce il proseguire di questa esperienza equivale ad eliminare un servizio importante sul territorio; anche durante la precedente amministrazione si sono rilevate criticità nel funzionamento della struttura, che tuttavia abbiamo tentato di risolvere in maniera costruttiva con il preciso intento di mantenere la positiva funzione del circolo».
Il gruppo consiliare San Secondo Bene Comune conferma, quindi, il suo sostegno all’associazione. Dopo aver presentato una richiesta in municipio i componenti del gruppo hanno verificato che non esistono, ad oggi, atti dell’attuale amministrazione che sanciscano la mancanza di rispetto della convenzione tra circolo e Comune e che, al contrario di quanto emerso finora, i pagamenti corrisposti sono avvenuti nel rispetto degli accordi.
«Sono prive di fondamento le dichiarazioni del sindaco Dodi, riportate sulla Gazzetta del 2 gennaio, riguardanti presunte mancanze di rispetto della convenzione, bilanci non presentati e soci non assicurati», Bernardini si dice, quindi, «stupito di queste affermazioni e tuttavia assolutamente sicuro che presto lo stesso primo cittadino provvederà a ritornare sui suoi passi e a supportare in maniera sensibile e concreta l’attività del circolo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    25 Gennaio @ 21.43

    si salviamo gli altri con i nostri soldi... spendere i soldi che non sono i suoi è comodo...

    Rispondi

  • giuliano

    24 Gennaio @ 16.30

    i circoli arci anno gli iscritti e fanno pagare come nei bar normali il caffè e le bevande compresi i panini quindi si mantengano da soli. perchè ci deve essere una attività in passivo e deve essere il comune a pagare. pure anche per i gior.........dovrebbero mantenersi da soli altrimenti si chiude :perchè tutti noi siamo socialmente utili però dobbiamo mantenerci da soli e pagare le tasse.

    Rispondi

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

5commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Regno Unito

Attacco al Parlamento di Londra: 7 arresti in tutto il Paese

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi. Uber: "Decreto deludente"

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano