-3°

Provincia-Emilia

Omicidio Rombaldi, ex agente della Municipale agli arresti domiciliari

Omicidio Rombaldi, ex agente della Municipale agli arresti domiciliari
1

Un "cold case" risolto dopo più di vent'anni: un ex vigile, rinviato a giudizio, è agli arresti domiciliari da ieri nella sua abitazione di Reggio Emilia con l’accusa di omicidio volontario, per l’uccisione a colpi di pistola di un medico dell’ospedale cittadino avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 maggio 1992, al culmine di una lite per questioni di vicinato. La svolta nell’inchiesta è arrivata quando la polizia, coordinata dal Pm Maria Rita Pantani, ha indagato Pietro Fontanesi, 65 anni, al tempo del delitto vicino di casa del medico dell'arcispedale Santa Maria Nuova Carlo Rombaldi, parmigiano all'epoca 41enne. Agenti di polizia hanno accompagnato Fontanesi a casa, notificandogli l’ordine di custodia nell’abitazione.

La pm Pantani aveva chiesto inizialmente il carcere, richiesta però negata dal gip: in sede di tribunale del Riesame erano stati ordinati gli arresti domiciliari ma il difensore di Fontanesi, Giovanni Tarquini, si era opposto in Cassazione. Oggi è arrivata la decisione della Cassazione che ha riconosciuto la fondatezza della misura dei domiciliari.
Il processo prenderà il via il 25 marzo. L’ex agente della Municipale era comparso il 6 dicembre davanti al gup del tribunale di Reggio Antonella Pini Bentivoglio, chiedendo di fare una spontanea dichiarazione e ribadendo di essere innocente.

Rombaldi fu ucciso a colpi di pistola nel cortile del suo condominio, in via Filzi, nella prima periferia di Reggio Emilia, dopo aver parcheggiato l’Audi 80 in garage al rientro da una serata in pizzeria con i colleghi di reparto, dopo aver tenuto una lezione di un corso di medicina. Medico serio e stimato, assistente della seconda divisione di chirurgia, sposato e con due figli (che allora avevano 11 e 4 anni), si dedicava interamente alla famiglia e la sua era una vita ineccepibile. Non usciva di sera, se non per lavoro.

Le prime indagini esclusero l’aggressione a scopo di rapina, perché gli oggetti personali erano stati trovati al loro posto, addosso alla vittima. Tre furono i colpi sparati in rapida successione: uno forò la lamiera della porta del garage, gli altri due colpirono il chirurgo all’avambraccio sinistro e, quello mortale, al fianco sinistro trapassando un polmone. I soccorsi furono rapidi, ma Rombaldi morì al pronto soccorso.

Il caso fu riesaminato dalla Procura nell’ottobre 2008: l'allora procuratore Italo Materia riferì che erano in corso accertamenti di polizia giudiziaria per valutare la riapertura dell’inchiesta, chiusa due anni dopo l’omicidio con un nulla di fatto. Poi, il rinnovato impulso alle indagini con la supervisione del pm Maria Rita Pantani e ora i nuovi sviluppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    24 Gennaio @ 16.24

    come mai anno raccontato che il medico era una persona per bene? perchè il Fontanesi era un delinquente? aveva dei precedenti?si spieghino meglio grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

E' morto il musicista Greg Lake

Greg Lake

MUSICA

Addio al grande Greg Lake, la voce di Elp e King Crimson

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Abusava della nipote e della cugina, due bambine: condannato a sei anni e sei mesi

Torrile

Abusava della cuginetta di 9 anni e della nipote di 13: condannato

1commento

WEEKEND

Presepi, street food, spongate: tutti gli appuntamenti

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

3commenti

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Comune

Bilancio: ecco tutti gli interventi previsti nel 2017 assessorato per assessorato

1commento

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

1commento

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

tg parma

Risorse alle province, allarme dopo il no alla riforma e la finanziaria

gazzareporter

Sacchi della spazzatura in piazzale Santa Rita Fotogallery

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto un nuovo guard rail

4commenti

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

roma

Trovato il corpo della studentessa scomparsa: investita mentre inseguiva i ladri

1commento

SPAZIO

Usa, è morto l'astronauta John Glenn

SOCIETA'

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

STRAJE'

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

SERIE A

Roma, accolto il ricorso: tolta la qualifica a Strootman

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift