-7°

Provincia-Emilia

La grande "Famiglia Soragnese"

La grande "Famiglia Soragnese"
1

Bruno Colombi

SORAGNA - La «Famiglia soragnese» festeggia cinquant'anni. Mezzo secolo di iniziative, manifestazioni, concorsi, gite sempre al servizio del paese e dei suoi cittadini che hanno fatto diventare il sodalizio un tesoro inestimabile di cultura e di arte.
La sua storia inizia nel 1963, quando  nasce per iniziativa di un gruppo di volonterosi abitanti del luogo, allo scopo di creare  manifestazioni nuove ed aggreganti. Il primo presidente è il ragionier Franco Rossi. Resta in carica per tre anni poi, per motivi professionali, lascia l'in carico al cavaliere Luigi Scaramuzza che resta in carica quasi due decenni (1966-1985).

Quello di Scaramuzza è il periodo più fecondo di iniziative e di consensi. E'  ancora vivo oggi in lui che ricorda «quell’esperienza entusiasmante che mi ha aiutato a crescere, ad amare maggiormente il mio paese, a condividere con la nostra gente tanti momenti culturali e ricreativi».
Merito anche «di un gruppo di validi collaboratori che credevano nel proprio ruolo: sono stati per me un prezioso stimolo verso iniziative nuove e mai provate prima.  Insieme abbiamo potuto preparare grandi iniziative. Insieme abbiamo fatto conoscere Soragna e le sue più nobili tradizioni, facendo emergere ed esaltare anche l’aspetto qualitativo più elevato di tante iniziative. Insieme a loro ma insieme anche al Comune, agli sponsor che hanno creduto nel nostro operato, agli enti e alle associazioni che sono stati l’anima più preziosa della nostra poliedrica attività».

A Scaramuzza succede il cavaliere Afro Parizzi, figura emblematica di presidente che già si era distinto in tante altre attività locali. Resta in carica fino al 1993, poi lascia la presidenza a Licinio Boarini, noto esperto d’arte e critico letterario che tiene il timone fino al 1997.
Quindi alla presidenza viene eletta la professoressa Annelena Michelazzi Roffi che continua ancora oggi a tenere alto il nome del sodalizio, «pur in questo periodo all’insegna delle ristrettezze economiche. Ma anche se abbiamo dovuto  ridurre la nostra attività all’ambito culturale ed a quello turistico i consensi dei soci non mancano e la loro partecipazione ai nostri periodici incontri dimostra che la vitalità del sodalizio non si è mai spenta»

Un'associazione aperta al futuro, dunque. Sulla scia delle molteplici tappe creative che hanno caratterizzato l'attività della Famiglia in questi cinquant'anni:   con i suoi interventi, gli scopi raggiunti, spesso coraggiosi per un’associazione che poteva soltanto fare affidamento sul proprio tesseramento sociale e sulla buona riuscita delle sue iniziative.
Risaltano soprattutto tutte quelle manifestazioni di cultura, di arte, di sport che hanno inciso sul tessuto locale e fatto conoscere ovunque Soragna e la sua gente.
Si potrebbe citare a questo proposito il «Premio Soragna di bianco e nero» che per un decennio polarizzò l’attenzione dei migliori artisti nazionali dell’arte incisoria, litografica e della china: un decennio che ancor oggi tutti ricordano con vero rimpianto, animato dalle iniziative del critico Marco Valsecchi e dello storico dell’arte Giovanni Godi.

Poi le conferenze di noti giornalisti; i concerti vocali e strumentali in Rocca, nelle chiese e sulle piazze; i cori montanari e del folclore italiano; i corsi di storia dell’arte; le mostre fotografiche e pittoriche tra cui quella di Luigi Assali; i ponderosi volumi storici sul passato locale; i concorsi di disegno per gli scolari; le estemporanee di pittura; le presentazioni di opere letterarie ed il «Premio della bontà».
E poi ancora l’avvio della Mostra dell’Artigianato, i convegni economici, le gare ciclistiche, gli incontri calcistici, le feste danzanti, le fiere gastronomiche del «Culatello e della Fortana» e tutto un lungo seguito di momenti aggregativi e di animazione. Sempre per fare grande Soragna.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alcide morellia

    24 Gennaio @ 21.11

    Ilculatello e lacosa piu buona Che ha la bella Italia

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

maradona

calcio

Maradona torna a Napoli: tifo da stadio sotto l'hotel Video

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa

Collecchio

Vetri sfondati e interni distrutti: auto devastata davanti a casa Foto

Le foto sono state pubblicate su Facebook

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

6commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

14commenti

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

KIRGHIZISTAN

Aereo caduto a Biskek, forse errore umano

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

ISTAT

Grandi città fuori dalla deflazione. Sopra i 150mila abitanti Parma tra le più care

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video