17°

Provincia-Emilia

Tossicologo ucciso a Ferrara. La moglie ex vigilessa: "L'ho ucciso io"

0

Ha subito ammesso di essere lei l'assassina. Di aver ucciso il marito, Vincenzo Brunaldi, 48enne tossicologo che lavorava alla medicina legale di Ferrara come responsabile del laboratorio analisi. Donatella Zucchi, ex vigilessa ora impiegata all’ufficio contabilità del Comune, è stata sottoposta a fermo, dal pm di turno Mariaemanuela Guerra.

A scoprire cos'era successo la polizia è arrivata dopo una una segnalazione giunta al 113, questa mattina attorno alle 10, in cui si diceva di andare in via Favero perchè c'era un morto, e una donna che aveva ucciso il marito. All’arrivo della polizia e del magistrato di turno, Donatella Zucchi ha subito ammesso l'omcidio: «L'ho ucciso io». Il rapporto tra i due ultimamente sarebbe stato pieno di tensioni e continui litigi.
L'ha ucciso, secondo la prima ricostruzione, con un solo colpo alla testa, sparato con una pistola mentre il marito era a letto, dalla nuca verso la gola. Poi la donna ha preso il corpo e l’ha messo dentro sacchi grossi della spazzatura lasciandolo nella camera da letto, ai piedi del letto dove è avvenuto il delitto, in attesa di sbarazzarsene, L’uomo da due giorni era assente dal lavoro. La morte sarebbe avvenuta nella notte tra martedì e ieri, o nelle prime ore del mattino di ieri, 36/48 ore prima del ritrovamento, hanno riferito i medici legali. La donna ha poi portato il materasso intriso di sangue nel cassonetto dei rifiuti mentre nel garage sotto casa aveva già predisposto l’auto con sacchi e teli per portare via il corpo.
 Ma avrebbe potuto fare tutto da sola? Anche spostare il corpo e metterlo nei sacchi e portar via lo stesso materasso, visto che aveva problemi alla schiena (ortopedici, con protesi impiantate, una placca metallica) e per questo non svolgeva più mansioni di vigile urbano? Queste le domande cui gli inquirenti cercando risposte: se la donna abbia fatto tutto da sola o possa esser stata aiutata da qualcuno.  L'ex vigilessa aveva un porto d’armi per uso sportivo, una pistola che poteva usare solo al poligono.  E da quanto è emerso vi è pure un retroscena inquietante, con ricordi in bianco e nero, di alcuni agenti e ispettori della polizia, che hanno rammentato la tragedia che nel marzo del lontano 1991, 22 anni fa, vide protagonista la famiglia Zucchi:
il padre di Donatella, Nedo Zucchi, morì per un colpo di fucile partito accidentalmente durante un litigio con la moglie, Antonietta Crisante, la cui responsabilità nella morte del marito venne esclusa dalle indagini che seguirono la tragedia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105: è morto Leone Di Lernia - VIDEO

1commento

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Trovato morto a Bogota' tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Bogotà

Giallo sulla morte del tecnico del suono di Vasco, Nek e Pausini

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

autostrada

Un altro incidente in A1: auto contro il jersey, grave una giovane

lega pro

Parma incerottato, è emergenza: 4-4-2 o 4-2-3-1? Video

La lunga lista degli infortunati e i tempi di recupero. Due note positive: rientra Baraye e la verve realizzativa di Calaiò

Consiglio comunale

Pizzarotti: "Tep: il Cda non ha seguito le indicazioni del Comune" Diretta

parma

Evade dai domiciliari: arrestato

1commento

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

1commento

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

7commenti

soragna

Camion si ribalta a Diolo: ferito il conducente Video

tradizione

Cella di Noceto, troppo vento: falò di carnevale rinviato a domani

Prezzi

Inflazione a febbraio sale all'1,5%, al top da 4 anni

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

5commenti

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

17commenti

LAVORO

Venti nuovi annunci per chi cerca un posto

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

4commenti

PIACENZA

Investe un cinghiale e finisce contro un muro: muore 75enne

SOCIETA'

la foto

Raro: arco circumzenitale nei cieli della Bassa

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia