13°

30°

Provincia-Emilia

Solignano - Sulla frana di Catangeli il sì della popolazione

Solignano - Sulla frana di Catangeli il sì della popolazione
0

Valentino Straser
Si accorciano i tempi di intervento per la mitigazione del rischio idrogeologico della frazione di Catangeli, in comune di Solignano, minacciato da una frana.
Se n’è parlato a Catangeli nell’incontro tra la cittadinanza,i tecnici del Servizio Tecnico di Bacino di Parma e i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Solignano.
Da alcuni anni in località Catangeli di Fosio si sta verificando un movimento in corrispondenza dell’abitato che sta causando danni e apprensione fra i residenti. Il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po ha studiato e monitorato il dissesto gravitativo e, anche a seguito del finanziamento ottenuto, tramite l’accordo di Programma sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del Mare e dal Presidente della Giunta della Regione Emilia - Romagna, ha predisposto un progetto di consolidamento del movimento franoso.
I tecnici del servizio tecnico di Parma, Marco Giacopelli, Michela Diena e Antonio Ambanelli, hanno presentato alla cittadinanza il progetto di «Consolidamento del movimento franoso che minaccia l’abitato di Catangeli in Comune di Solignano - 1° stralcio».
All’incontro erano presenti oltre al vicesindaco Giancarla Colla, anche  l’assessore Luca Saglia del Comune di Solignano.
Da qualche anno il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po sta eseguendo indagini e monitoraggi attraverso il posizionamento di piezometri ed inclinometri. Dagli studi effettuati è emerso che in quella zona è presente una corona di frana che lambisce il centro abitato.
I tecnici hanno presentato la soluzione progettuale che i dati rilevati hanno consentito di elaborare. Il progetto di consolidamento a difesa del centro abitato Catangeli di Fosio prevede la realizzazione di 3 paratie, due a difesa del centro abitato ed una ha protezione di un tratto stradale che da anni presenta costanti cedimenti.
La soluzione progettuale individuata, ritenuta la migliore, è quella di tipo strutturale, ossia la realizzazione di strutture a difesa del movimento gravitativo. Le paratie saranno costituite da palificazioni di diametro importante e consistente e collegate da travi armate. Le paratie realizzate a difesa del centro abitato prevedono la realizzazione di pali e il rinforzo della paratia attraverso la realizzazione di tiranti.
La paratia a difesa della strada, invece, prevede una struttura più semplice, con pali che raggiungeranno profondità più modeste senza la realizzazione di tiranti. A completamento del progetto verranno realizzate opere di regimazione della acque, con la realizzazione di nuovi fossi di scolo, la risagomatura di quelli esistenti, drenaggi ed idrosemina per mitigare l’azione dell’acqua superficiale.
Il finanziamento prevede un contributo di 700 mila euro e i tempi di intervento sono ormai imminenti. La cittadinanza si è espressa positivamente sul progetto illustrato, dimostrandosi disponibile a collaborare con il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po per la realizzazione dell’opera, per facilitare la l’apertura dei cantieri e l’esecuzione in loco dei lavori, visto che verranno completamente realizzati su proprietà privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover