10°

22°

Provincia-Emilia

Solignano - Sulla frana di Catangeli il sì della popolazione

Solignano - Sulla frana di Catangeli il sì della popolazione
Ricevi gratis le news
0

Valentino Straser
Si accorciano i tempi di intervento per la mitigazione del rischio idrogeologico della frazione di Catangeli, in comune di Solignano, minacciato da una frana.
Se n’è parlato a Catangeli nell’incontro tra la cittadinanza,i tecnici del Servizio Tecnico di Bacino di Parma e i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Solignano.
Da alcuni anni in località Catangeli di Fosio si sta verificando un movimento in corrispondenza dell’abitato che sta causando danni e apprensione fra i residenti. Il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po ha studiato e monitorato il dissesto gravitativo e, anche a seguito del finanziamento ottenuto, tramite l’accordo di Programma sottoscritto dal Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del Mare e dal Presidente della Giunta della Regione Emilia - Romagna, ha predisposto un progetto di consolidamento del movimento franoso.
I tecnici del servizio tecnico di Parma, Marco Giacopelli, Michela Diena e Antonio Ambanelli, hanno presentato alla cittadinanza il progetto di «Consolidamento del movimento franoso che minaccia l’abitato di Catangeli in Comune di Solignano - 1° stralcio».
All’incontro erano presenti oltre al vicesindaco Giancarla Colla, anche  l’assessore Luca Saglia del Comune di Solignano.
Da qualche anno il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po sta eseguendo indagini e monitoraggi attraverso il posizionamento di piezometri ed inclinometri. Dagli studi effettuati è emerso che in quella zona è presente una corona di frana che lambisce il centro abitato.
I tecnici hanno presentato la soluzione progettuale che i dati rilevati hanno consentito di elaborare. Il progetto di consolidamento a difesa del centro abitato Catangeli di Fosio prevede la realizzazione di 3 paratie, due a difesa del centro abitato ed una ha protezione di un tratto stradale che da anni presenta costanti cedimenti.
La soluzione progettuale individuata, ritenuta la migliore, è quella di tipo strutturale, ossia la realizzazione di strutture a difesa del movimento gravitativo. Le paratie saranno costituite da palificazioni di diametro importante e consistente e collegate da travi armate. Le paratie realizzate a difesa del centro abitato prevedono la realizzazione di pali e il rinforzo della paratia attraverso la realizzazione di tiranti.
La paratia a difesa della strada, invece, prevede una struttura più semplice, con pali che raggiungeranno profondità più modeste senza la realizzazione di tiranti. A completamento del progetto verranno realizzate opere di regimazione della acque, con la realizzazione di nuovi fossi di scolo, la risagomatura di quelli esistenti, drenaggi ed idrosemina per mitigare l’azione dell’acqua superficiale.
Il finanziamento prevede un contributo di 700 mila euro e i tempi di intervento sono ormai imminenti. La cittadinanza si è espressa positivamente sul progetto illustrato, dimostrandosi disponibile a collaborare con il Servizio tecnico di Bacino degli affluenti del Po per la realizzazione dell’opera, per facilitare la l’apertura dei cantieri e l’esecuzione in loco dei lavori, visto che verranno completamente realizzati su proprietà privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery