-2°

Provincia-Emilia

Sorbolo: scopre i ladri in casa e li insegue in strada. Poi spunta un coltello

Sorbolo: scopre i ladri in casa e li insegue in strada. Poi spunta un coltello
7

 SORBOLO

Pierpaolo Cavatorti

Un’altra settimana da incubo per Sorbolo. Tre incursioni ladresche in pochi giorni riportano alla ribalta lo scottante tema della sicurezza nel paese della Bassa Est. Il primo dei tre episodi è avvenuto qualche giorno fa nella frazione di Frassinara. I malviventi hanno cercato di introdursi in un’abitazione in pieno giorno: erano le 11 quando il proprietario ha sentito un rumore di vetri infranti provenire dal pianoterra. Un rumore riconosciuto come un tentativo d’effrazione che, per la famiglia, è solo l’ultimo di altri tre in quattro anni. Il proprietario, che solo per caso si trovava a casa dal lavoro, è immediatamente sceso dalla scala interna cogliendo due malviventi nell’attimo in cui cercavano di entrare nel soggiorno... ...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    28 Gennaio @ 11.27

    una idea per i nostri ragazzi disoccupati: andare a rubare negli appartamenti se non trovate lavoro. tanto il massimo che possono farvi è darvi una pacca sulle spalle con la raccomandazione di non provarci più. Magari andate nelle case degli extracomunitari a rubare le cose che loro ci hanno rubato. e facciamo pari e patta.

    Rispondi

  • Romolo

    28 Gennaio @ 08.40

    In un momento come questo la sola cosa che i politici possono fare è di informare i ladri che già ci hanno pensato loro........da rubare non c'è più niente!!!

    Rispondi

  • Puzzi

    28 Gennaio @ 08.39

    Egregi Giudici, o tenete i delinquenti in carcere per lungo tempo, o ben presto dovremo farci giustizia da soli. Ne va della democrazia stessa. Questa è una vostra precipua responsabilità. Se le carceri sono strette, questo non è un problema vostro ma del Potere Esecutivo, da cui giustamente voi prendete le distanze quando vi pestano i piedi. Applicate la legge o ci sarà il far west

    Rispondi

  • Fabio

    28 Gennaio @ 02.26

    Se avete intrusi in casa, non affrontatateli disarmati. Munitevi almeno di un bastone, di un ombrello robusto, di qualsiasi oggetto che possa servire almeno a mettere distanza fra di voi ed un intruso che decida di opporre resistenza. Certo un bastone bisogna saperlo usare, ma basta cercare su youtube per trovare video che insegnano almeno le tecniche di base.

    Rispondi

  • Stefano

    27 Gennaio @ 22.33

    Basta! Sorbolo non è più un paese in cui si possa vivere tranquilli; è un vero Far West! I cittadini sentono più che mai il bisogno di sicurezza. Che i politici facciano qualcosa! Invece nessuna iniziativa. Solo elevata IMU e addizionale IRPEF. Le opere pubbliche? Nessuna opera per la prevenzione dei furti. Anzi, il Sindaco ha recentemente propagandato, in una pubblica assemblea, l'abbellimento dei viali del paese (in tempo di crisi!). Per dissuadere i ladri occorre un concreto impegno della pubblica amministrazione locale (visto che a livello più alto non si ottiene nulla, come una maggior presenza di carabinieri e polizia). Occorre che il Comune adotti un buon servizio di vigilanza (maggior presenza di vigili urbani e/o di vigilantes privati che lascino traccia ai cittadini del loro passaggio con bigliettini nelle cassette delle lettere dei cittadini) e installazione di telecamere in ogni incrocio (l'ideale sarebbe in ogni via), anche nei quartieri e nelle frazioni (ora ci sono solo in pochi punti nevralgici). Se la pubblica amministrazione locale facesse un investimento in tal senso, almeno la dissuasione farebbe diminuire il numero di furti e i politici locali potrebbero vantarsene al momento di farsi rieleggere. Poi tutt'altro discorso sono le maggiori risorse per identificare questi delinquenti e leggi più severe per tenerli in carcere.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017