21°

Provincia-Emilia

"Cantavo e i tedeschi mi davano del cibo"

"Cantavo e i tedeschi mi davano del cibo"
Ricevi gratis le news
1

Verrà conferita martedì, alle 11, durante la cerimonia in Prefettura, a Parma, la medaglia d’onore come riconoscimento al sacrificio, anche al fidentino Arnaldo Vascelli (oltre che a Bruno Ramenzoni) in quanto deportato in un campo di lavoro in Germania. Arnaldo Vascelli, «Aldo», 97 anni, che nonostante l’età avanzata è ancora molto presente, ha voluto raccontate la sua esperienza.

«Quando è iniziata la guerra nel 1940, il 10 maggio, sono stato richiamato e inviato a Piacenza al IV Artiglieria Pesante. L’otto settembre del 1943 sono stato preso prigioniero dai Tedeschi e sono stato deportato in Germania il 18 settembre del 1943. E quindi sono stato portato in un campo di lavoro: mi hanno cambiato destinazione tre volte. I primi quaranta giorni sono stato a raccogliere patate in un’isola del Mar Baltico, forse Sanit. Quindi ci hanno trasferito nel bacino della Rhur. La città in cui eravamo si chiamava Mannheim. Tutte le notti c’erano bombardamenti, perché in quel posto sorgevano le fabbriche di armi della Krupp. Noi eravamo ai forni e facevamo le molle per i cannoni. Era un lavoro molto faticoso e se uno si addormentava  o rallentava il ritmo del lavoro veniva punito duramente.  Poco lontano da lì sapevamo che uccidevano gli ebrei». 
Nonostante l'emozione, Arnaldo continua nella sua testimonianza. «Non vi dico cosa ho passato perché non ci credereste, soprattutto era terribile la fame, si mangiava la buccia delle patate. Ho mangiato delle barbabietole su cui avevano dormito dei cani, perché bisogna provarla da giovani questa fame... Non so se sarei riuscito a resistere a lungo a quella vita, se un giorno non fosse successo un fatto particolare. Quel giorno pioveva ed eravamo tutti coricati per terra..  dormivamo sulla terra .. Un militare tedesco cercava un certo Vascelli, lo pronunciava “Vaschelli”. L’interprete, che era un milanese, ma conosceva il nostro dialetto, mi chiese quale lavoro svolgevo in Italia. Io gli ho detto: “A fàg il vachèr”. Mi hanno chiesto se ero capace di cantare ed io ho risposto: “Ma ghé mel, e po’ gò 'na fam...”. Allora il tedesco  mi ha risposto di non pensare a mangiare, poi mi ha portato in una stanza e mi ha dato un filone di pane, con un pezzo di salame tedesco. Poi sono andato dal maestro di musica che era siciliano. Il maestro chiese al soldato tedesco cosa dovevo cantare e lui disse: Muther. Noi diciamo mamma, loro muther. Ho cantato e alla fine il soldato ha battuto le mani e ha detto: Tu morghen... domani non vai a lavorare».   Il maestro ha composto due canzoni sulla mia voce, una si intitolava “Rossana”, le parole erano prese dalle lettere che la sua fidanzata, Rossana, gli inviava. E il soldato tedesco si era meravigliato che nessuno avesse pensato di valorizzare la mia voce nella terra di Verdi». 
«Dopo varie vicissitudini, sono arrivato a casa  ed ho saputo che avevo perduto mia madre. Era morta poco prima. E’ stato per me un dolore grande, molto più forte delle sofferenze sopportate nel campo di lavoro di Mannheim». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    28 Gennaio @ 19.09

    avete letto bene rileggete e cercate di capire tra le righe cosa ha voluto dire quel signore li.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

16commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

4commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto