17°

30°

Provincia-Emilia

Facebook, il party dove si fondono reale e virtuale

Facebook, il party dove si fondono reale e virtuale
Ricevi gratis le news
0

di Annarita Cacciamani
Buon successo sabato sera per il microparty Facebook. Tanti i giovani che hanno deciso di partecipare alla festa. Alcuni per curiosità, altri per vedere chi c'era, altri per passare una serata diversa.
«E'stata una bella idea - ha spiegato Francesca Piscitelli, una delle tante ragazze che ha partecipato alla serata al   Primo piano caffè - provare a radunare i fidentini iscritti a Facebook. Non pensavo che gli iscritti fossero così tanti, in fin dei conti Fidenza non è tanto grande. Stasera mi piacerebbe incontrare persone che non vedo da tanto tempo e che ho ritrovato online». Tante le cose sono che si possono fare con sul sito. Si possono condividere foto e video, e creare pagine dedicate ad un argomento specifico. Poi ci sono giochi e quiz, che si possono anche inviare ai propri amici.
«Secondo me, il successo di Facebook - spiega Davide Bocelli, l’organizzatore - è dovuto proprio al fatto che combina tanti media insieme».
 Una delle attività preferite dai borghigiani iscritti è condividere le foto. «Spesso quando siamo insieme - spiegano alcune ragazze - facciamo delle fotografie. Basta che qualcuno le carichi sul sito e tutti possono vederle e salvarle».
 Per altri, invece, come racconta Cecilia Cigala, è un modo in più per essere in contatto con i propri amici. «Per studio o per lavoro, si passa tanto tempo al computer. Utilizzando Facebook si può scrivere ai propri amici e anche mettersi d’accordo per uscire, siamo praticamente tutti iscritti. E’ il fenomeno del momento».
 «Stasera - aggiunge Rachele Bussolati - siamo venute alla festa come pre-discoteca, ci sembrava una bella idea per poter vedere qualcuno che non frequentiamo da tanto, come i compagni delle elementari. E poi era un’occasione per passare una serata diversa».
I ragazzi fidentini, però, hanno anche qualche critica verso questo social network. «La festa è bella - dice Luigi Piscitelli - ma è strano che in un paese come Fidenza si debba utilizzare Internet per essere in contatto con persone conosciute. Bisogna stare attenti a non confondere il virtuale con il reale».
«Il sito dà tante possibilità - aggiunge Lavinia Sbravati - ma bisogna cercare di non rimanere collegati per troppo tempo. Il rischio che diventi una dipendenza è reale».
Il microparty, iniziato alle 21,30, è proseguito per diverse ore e, secondo gli organizzatori, l’obiettivo della serata è stato raggiunto. Tanti ragazzi si sono scambiati i contatti e hanno ritrovato vecchi amici. «Il nostro esperimento è riuscito», osservano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

4commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori