-2°

Provincia-Emilia

Rapina con il cutter, bottino 300 euro a Sanguinaro

Rapina con il cutter, bottino 300 euro a Sanguinaro
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

Ammonta a circa trecento euro il bottino raggranellato dal giovane che ieri sera ha rapinato il Dico di Sanguinaro minacciando la cassiera con un cutter. Erano le 19,20, quasi l’orario di chiusura, e nel negozio alcuni clienti si stavano attardando lungo gli scaffali quando il rapinatore, che dalle prime indiscrezioni potrebbe essere un giovane italiano sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, si è avvicinato ad una delle casse ancora aperte. Coperto parzialmente il volto con il cappuccio del giubbotto, ha atteso che non ci fosse nessuno nei paraggi e si è avvicinato alla cassiera estraendo dalla tasca un taglierino e intimandole di consegnargli l’incasso.
La donna ha obbedito, spaventata sia dalla minaccia che dal fatto che il giovane sembrasse piuttosto agitato. Una volta arraffate le banconote presenti nel cassetto, il giovane si è allontanato facendo perdere le sue tracce senza che nessuno dei clienti presenti a quell'ora all’interno del supermercato si accorgesse di nulla. La cassiera ha quindi immediatamente avvisato la direttrice del negozio che ha allertato le forze dell’ordine. Sul posto, in pochi minuti, sono arrivati sia i carabinieri della stazione di Fontanellato sia i colleghi del comando di Fidenza, sotto la guida del capitano Caruso. Raccolte le testimonianze dei presenti sono immediatamente scattate le indagini per cercare di rintracciare l’autore del colpo che, dalle prime indiscrezioni, avrebbe agito da solo.
Questa mattina gli uomini dell’Arma si recheranno nuovamente al Dico per esaminare i filmati delle telecamere di sorveglianza interne ed esterne: i video potrebbero fornire elementi utili per individuare il malvivente. L’ipotesi più accreditata è infatti che l’uomo abbia parcheggiato la macchina nel piazzale del supermercato prima di entrare e mettere a segno il colpo,   per poi recuperarla e fuggire lungo la via Emilia. In questo caso, le possibilità di essere stato «immortalato» dalle telecamere sarebbero elevatissime.
Quella di ieri sera è la prima rapina ai danni del Dico, insegna di recente insediamento che ha preso il posto della «storica» Proda. Nel febbraio del 2008, però, un colpo criminale ai danni dello stesso negozio, avvenuto più o meno alla stessa ora di ieri sera, aveva avuto risvolti ben più drammatici. Quella volta erano entrati in tre, pistole in pugno, con il volto coperto. In pochi istanti, dopo avere colpito una delle cassiere, avevano arraffato il denaro (circa duemila euro) e se n'erano andati senza nemmeno troppa fretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande