Provincia-Emilia

"Don Pedretti": le medaglie d'oro a Monici e Saccani

"Don Pedretti": le medaglie d'oro a Monici e Saccani
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

Assegnate a Rina Saccani e, alla memoria, a Luigino Monici le medaglie d’oro, simbolo del premio «Don Giacomo Pedretti», il più importante riconoscimento assegnato dal Comune durante l’anno. Nella Giornata della memoria, che ha coinciso con la festa del patrono di San Polo, il sindaco Andrea Rizzoli ha condotto la cerimonia in una sala consiliare piena di gente. I rappresentanti delle associazioni di volontariato e sportive, i consiglieri comunali e tanti cittadini si sono ritrovati per applaudire una scelta che, anche stavolta, ha raccolto l’approvazione di tutti. «Anche quest’anno, come l’anno scorso, i nomi dei premiati hanno raccolto l’unanimità del consiglio comunale - ha dichiarato con soddisfazione Rizzoli -. Ciò dimostra che siamo uniti sui valori importanti, condivisi al di là della diversità di pensiero e di schieramento. Valori che ci sono stati insegnati da don Giacomo, dalle tante persone che lo hanno sostenuto, dalle nostre famiglie. Questo premio è di tutte le persone che, nel silenzio, si danno da fare per costruire». 
Alla presenza della sorella di don Pedretti, Maria, del direttivo Avis, e del direttore dell’Upi Cesare Azzali, Rizzoli ha ricordato le motivazioni che hanno portato a scegliere i premiati: «Davanti a me ho persone che hanno messo la loro vita al servizio degli altri: la Rina è un esempio di questo modo di vivere. Anche Luigino Monici, di cui oggi sono presenti la moglie Letizia e il figlio Attilio, è stato un esempio di come, rimboccandosi le maniche, si possono raggiungere risultati importanti: ha lavorato tanto, aiutato dalla famiglia e dai collaboratori, ed è stato uno dei primi a credere nel nostro territorio costruendo una realtà importantissima». 
Le medaglie sono andate a Luigino Monici «per l’attività svolta nel corso della sua vita, come imprenditore e per le varie iniziative svolte a fini sociali, filantropici e umanitari nel territorio di Torrile» e a Rina Saccani «per il suo impegno sociale nell’ambito dell’Avis e per il suo impegno sociale a favore di cittadini bisognosi di assistenza e di aiuto». Commozione e un caloroso applauso hanno fatto da cornice alla consegna dei premi. «Sono sicuro che mio padre avrebbe apprezzato questo premio perchè viene dal suo territorio e dalla sua gente: chi l’ha conosciuto sa quanto era legato a loro» ha sottolineato Attilio Monici. «L'Unione parmense degli industriali ha segnalato Luigi Monici: un uomo che rappresentava bene, con il suo carattere, questa comunità - ha detto  Azzali -. Questo territorio ha saputo crescere rimanendo fedele ad una dimensione di paese: ricordare la memoria di una persona, don Giacomo, che svolgeva una funzione utile per tutti è un investimento sul futuro. Ciascuno di noi è un esempio per gli altri e bisogna mettere in valore gli aspetti migliori delle persone: una comunità che ha al suo interno persone come quelle che ho visto qui ha una grande ricchezza».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260