Provincia-Emilia

Sei etti di hashish nell'auto: arrestato pusher di Langhirano

Sei etti di hashish nell'auto: arrestato pusher di Langhirano
Ricevi gratis le news
0

Laura Frugoni

LANGHIRANO - Le ha provate tutte per saltar fuori da quella spinosa situazione: prima ha cercato di seminare la gazzella con un colpo di sterzo (ma i carabinieri gli hanno sbarrato la strada), poi è fuggito a piedi (per pochi metri: subito preso). Ormai in trappola, ha tirato fuori spontaneamente dalla tasca un frammento di hashish nella speranza che i militari si accontentassero di quello.
E invece no. L'arresto per spaccio proprio non ha potuto evitarlo V.C., 47 anni - nato e residente a Langhirano, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine - visto che in quella macchina c'era parecchia altra droga e i militari non ci hanno messo molto a trovarla.
L'operazione era scattata venerdì notte. Una pattuglia della stazione di Langhirano intercetta una Ford Fiesta sospetta: a bordo i militari riconoscono V.C. al volante, con lui ci sono anche due giovani. La Fiesta imbocca via Langhirano e procede spedita verso Parma. La pattuglia decide di seguirla mantenendosi a debita distanza: chiamano in supporto un'auto civetta dei colleghi di San Pancrazio. Il pedinamento procede finché la Fiesta si ferma in strada Martinella. V.C. scende e si avvia verso una casa (l'abitazione di un pregiudicato, che risulterà comunque pulito).
Quando il langhiranese fa per risalire in auto, arriva la sorpresa. Rivelandosi vano ogni tentativo di fuga, l'uomo ingaggia una breve colluttazione con i militari (che gli costerà una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale).
Scatta la perquisizione: di hashish ne saltano fuori quasi sei etti divisi in panetti (nascosti in un incavo sotto il tappetino dell'auto). I militari trovano anche un bel malloppo di contante (1500 euro), un coltello, un taglierino e pure una mazza da baseball che V.C. teneva a portata di mano (altra denuncia: per porto di oggetti atti ad offendere). Perquisiti anche i due passeggeri della Fiesta e le rispettive abitazioni. Uno - M.F., parmigiano, 28 anni, incensurato - finisce nei guai: in casa gli trovano 27 grammi di «fumo» e un cilum,  per lui scatta la denuncia per detenzione a scopo spaccio di sostanze stupefacenti.
Non era ancora finita. I militari passano al setaccio anche l'abitazione del langhiranese. La moglie, una cinquantenne di origini calabresi, non collabora: nega che ci sia altra droga tra quelle stanze. E invece ce n'è: un panetto (53 grammi) nascosto in un mobile. Denunciata anche lei a piede libero.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS