-4°

Provincia-Emilia

Ravenna, la prof lo sgrida, lui torna a scuola con una pistola ad aria compressa

3

La professoressa lo aveva ripreso in classe e lui il giorno dopo è tornato con una pistola ad aria compressa e durante l’intervallo le ha sparato da distanza ravvicinata una decina di pallini. Protagonista di quanto accaduto in un istituto superiore di Riolo Terme, nel Ravennate, è un ventenne di Imola (Bologna), che è stato indagato per lesioni volontarie aggravate e sospeso da scuola per 15 giorni. L'insegnante ha riportato lesioni lievi, con una prognosi di 7 giorni. E' stata colpita alle spalle, di fronte ad altri studenti. L’episodio risale al 19 gennaio, ma la notizia si è diffusa solo ora.

L'insegnante è stata colpita da pochi metri quando il 20enne, vedendola passare in corridoio, le si è all’improvviso avvicinato, ha tirato fuori la pistola e ha fatto fuoco. Nessuno dei pallini ha centrato gli altri ragazzi presenti in quel momento in quella che è una delle quattro sedi dell’istituto. Dopo l’iniziale stupore, sono stati gli stessi compagni di scuola a bloccare il giovane e ad avvisare la dirigente dell’istituto.
Poco dopo è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Faenza, alla quale è stata consegnata la pistola ad aria compressa.
Non sono stati ancora del tutto chiariti i motivi del gesto, visto che il rimprovero che lo ha scatenato potrebbe essere stato fatto non direttamente al ragazzo ma a una classe un po' turbolenta. Il ventenne, conosciuto come un giovane con qualche slancio comportamentale, non si era mai spinto a tanto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio

    02 Febbraio @ 09.10

    Avesse avuto il mio caro maestro questo ragazzetto sarebbe finito male..peccato che i vecchi maestri non esistano più---

    Rispondi

  • Puzzi

    01 Febbraio @ 18.42

    Forse i "media" hanno qualche responsabilità? secondo me un po' sì. Continuare a pubblicizzare episodi di stragi armate generate soltanto dalla pura follia, che già riempiono il film ed i telefilm americani, mi sembra pericoloso. Se i fatti avvengono a migliaia di chilometri da noi, perché tanta enfasi? Vi ricordate i sassi dai cavalcavia? Da quando i "media" hanno scelto di smettere di dargli risalto, man mano sono diminuiti sempre di più. Farei altrettatno con questi fatti di violenza inaudita. L'America, ed anche la Norvegia, sono troppo distanti da noi e troppo diverse. Qualche instabile potrebbe essere tentato di prenderli ad esempio, e questo mi turba. Informazione sì, ma tutta questa enfasi no. E talvolta sarebbe auspicabile non divulgare certi fatti, assoggettandosi ad una sorta di autocensura morale. Come faceste coi sassi dai cavalcavia. Quanto a questo idiota, non ha commesso un reato?

    Rispondi

  • michele

    01 Febbraio @ 17.12

    15 giorni???!!!! per giunta maggiorenne, 15 anni gli davo!!!!!!! meno male che non siamo negli usa, dove a casa di 'sto stronzetto sicuramente avrebbere avuto un'arma vera!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta