Provincia-Emilia

Ravenna, la prof lo sgrida, lui torna a scuola con una pistola ad aria compressa

3

La professoressa lo aveva ripreso in classe e lui il giorno dopo è tornato con una pistola ad aria compressa e durante l’intervallo le ha sparato da distanza ravvicinata una decina di pallini. Protagonista di quanto accaduto in un istituto superiore di Riolo Terme, nel Ravennate, è un ventenne di Imola (Bologna), che è stato indagato per lesioni volontarie aggravate e sospeso da scuola per 15 giorni. L'insegnante ha riportato lesioni lievi, con una prognosi di 7 giorni. E' stata colpita alle spalle, di fronte ad altri studenti. L’episodio risale al 19 gennaio, ma la notizia si è diffusa solo ora.

L'insegnante è stata colpita da pochi metri quando il 20enne, vedendola passare in corridoio, le si è all’improvviso avvicinato, ha tirato fuori la pistola e ha fatto fuoco. Nessuno dei pallini ha centrato gli altri ragazzi presenti in quel momento in quella che è una delle quattro sedi dell’istituto. Dopo l’iniziale stupore, sono stati gli stessi compagni di scuola a bloccare il giovane e ad avvisare la dirigente dell’istituto.
Poco dopo è arrivata anche una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Faenza, alla quale è stata consegnata la pistola ad aria compressa.
Non sono stati ancora del tutto chiariti i motivi del gesto, visto che il rimprovero che lo ha scatenato potrebbe essere stato fatto non direttamente al ragazzo ma a una classe un po' turbolenta. Il ventenne, conosciuto come un giovane con qualche slancio comportamentale, non si era mai spinto a tanto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabrizio

    02 Febbraio @ 09.10

    Avesse avuto il mio caro maestro questo ragazzetto sarebbe finito male..peccato che i vecchi maestri non esistano più---

    Rispondi

  • Puzzi

    01 Febbraio @ 18.42

    Forse i "media" hanno qualche responsabilità? secondo me un po' sì. Continuare a pubblicizzare episodi di stragi armate generate soltanto dalla pura follia, che già riempiono il film ed i telefilm americani, mi sembra pericoloso. Se i fatti avvengono a migliaia di chilometri da noi, perché tanta enfasi? Vi ricordate i sassi dai cavalcavia? Da quando i "media" hanno scelto di smettere di dargli risalto, man mano sono diminuiti sempre di più. Farei altrettatno con questi fatti di violenza inaudita. L'America, ed anche la Norvegia, sono troppo distanti da noi e troppo diverse. Qualche instabile potrebbe essere tentato di prenderli ad esempio, e questo mi turba. Informazione sì, ma tutta questa enfasi no. E talvolta sarebbe auspicabile non divulgare certi fatti, assoggettandosi ad una sorta di autocensura morale. Come faceste coi sassi dai cavalcavia. Quanto a questo idiota, non ha commesso un reato?

    Rispondi

  • michele

    01 Febbraio @ 17.12

    15 giorni???!!!! per giunta maggiorenne, 15 anni gli davo!!!!!!! meno male che non siamo negli usa, dove a casa di 'sto stronzetto sicuramente avrebbere avuto un'arma vera!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video