17°

Provincia-Emilia

Santa Margherita: presentato il progetto per il restauro

Santa Margherita: presentato il progetto per il restauro
0

 Cristian Calestani

Non si fermano i lavori, pratici e tecnici, per il recupero del duomo di Santa Margherita di Colorno dichiarato inagibile dopo le scosse di terremoto del 27 gennaio di un anno fa. All’interno della chiesa è stato ultimato il montaggio del ponteggio, di 13 metri di altezza, che occupa l’intera navata centrale, mentre sono quasi terminati anche gli interventi per puntellare le volte. Ma ad entrare nel vivo è ora, soprattutto, la fase progettuale e realizzativa del restauro. 
Una settimana fa i tecnici della «Fabbrica del duomo» - il gruppo di professionisti incaricato della progettazione per il recupero della principale chiesa colornese - hanno presentato all’ufficio Beni culturali ecclesiastici della diocesi di Parma il progetto di restauro e di consolidamento con le modifiche e le integrazioni richieste dalla Soprintendenza ai beni architettonici di Parma. A questo punto l’Ufficio diocesano trasmetterà il tutto alla stessa Soprintendenza per ottenere il nullaosta, e la successiva autorizzazione del Comune, in merito alla realizzazione del progetto curato dall’architetto Artemio Canali per il restauro, dal geologo Giovanni Michiara per le indagini diagnostiche e sismiche e dall’ingegner Lorenzo Jurina per il consolidamento. 
Sempre sul fronte progettuale-esecutivo è scaduto il termine per la presentazione delle offerte da parte delle sette imprese invitate a trattativa privata per la realizzazione dei lavori di restauro e consolidamento. «All’apparenza – rilevano i tecnici della Fabbrica del duomo – qualcuno potrebbe dire che sino ad ora non è stato fatto nulla anche perché il cantiere è off-limits e nessuno, se non i pochi autorizzati, può vedere come l’interno della chiesa sia stato trasformato in una fitta “foresta” di tubi innocenti. In realtà dal gennaio 2012 sono state poste tutte le basi per il futuro prossimo del nostro duomo. Restano però due grandi punti interrogativi: i fondi che, ad oggi, risultano insufficienti per il completamento dell’insieme di tutte le azioni progettuali. Pertanto il restauro inizierà dalla navata maggiormente lesionata, ossia quella centrale, in attesa di trovare ulteriori finanziamenti. Il secondo grande interrogativo riguarda i danni nascosti che potrebbero evidenziarsi solo ad operazioni in corso». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lo "Zoo" di  105,  è morto Leone Di Lernia

spettacoli

Lo "Zoo" di 105, è morto Leone Di Lernia - VIDEO

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

Welcome day

Studenti Erasmus, benvenuti a Parma Fotogallery

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia