-1°

Provincia-Emilia

Crac Burani: Walter e Giovanni condannati a 6 anni

2

Igor Greganti

MILANO– Una «bancarotta da antologia» l'aveva definita, nel corso della requisitoria, il pm di Milano Luigi Orsi. Oggi per quel crac che ha 'polverizzato" nel 2010 un noto gruppo della moda, quello fondato dalla stilista Mariella Burani, sono arrivate le condanne: 6 anni di reclusione sia per Walter Burani, 78 anni, marito della creatrice del marchio, che per il figlio Giovanni, 48 anni, rispettivamente ex presidente ed ex ad della 'maison' di Cavriago (Reggio Emilia).
La sentenza è stata emessa dai giudici della terza sezione penale di Milano (presidente del collegio, Piero Gamacchio) che hanno confermato, in sostanza, l’impianto accusatorio del pm Orsi, assolvendo però i due imprenditori dal alcuni fatti contestati e 'abbassandò quindi la richiesta di condanna che era di 9 anni. Anche se le motivazioni del verdetto saranno note solo tra 90 giorni, è plausibile che i giudici possano aver tenuto conto anche del buon comportamento processuale dei Burani (sempre presenti in aula nel corso del processo e anche oggi per la sentenza) e di alcuni risarcimenti. Come ha spiegato, infatti, uno dei legali, l’avvocato Stefano Borella, il marito e il figlio della stilista hanno risarcito oltre 300 piccoli azionisti, oltre alla Burani Private Holding e «altre transazioni sono ancora in corso». I giudici, però, li hanno anche condannati a versare un totale di 13 milioni di euro in favore delle curatele fallimentari delle tre società coinvolte nel crac e di due fondi.
 Walter e Giovanni Burani vennero arrestati il 28 luglio del 2010: il figlio finì in carcere e il padre ai domiciliari perchè aveva più di 75 anni. Nel processo erano imputati per bancarotta fraudolenta per i fallimenti di tre società del gruppo (Burani Designer Holding, Mariella Burani Fashion Group e Mariella Burani Family Holding), tutti decretati tra febbraio e aprile 2010. Per il pm Orsi si è trattato di «tre casi drammatici»: Mbfh era «la scatola vuota che – come ha ricostruito il magistrato nel suo intervento in aula – venne creata solo per essere indebitata e poi fallì con un passivo di 50 milioni»; Bdh «quotata a Londra per 100 milioni venne utilizzata solo per pompare il titolo di Mbfg e morì con un passivo di oltre 50 milioni»; Mbfg, la società quotata in Italia, infine, «ha battuto tutti i record di frode». A pesare sulla gravità della bancarotta, secondo il pm, è stata soprattutto la «condotta criminale sistematica, fatta di bilanci costantemente gonfiati con plusvalenze fittizie e del lancio di un opa (di Bdh su Mbfg) a tre volte il prezzo che sarebbe stato corretto». In un «triennio infernale», tra il 2007 e il 2010, i vertici del gruppo, Walter e Giovanni, avrebbero messo in piedi, secondo l’accusa, una serie di operazioni «farlocche» al solo fine di «gonfiare il prezzo dei titoli in Borsa, mentre Mbfg era già decotta». I Burani in pratica, sempre secondo il pm, «invece di mettere i soldi per fare pantaloni, giacche e borse, li hanno usati per gonfiare i titoli in Borsa, 'mangiandosì come 'cannibalì, le loro società».
Prima della sentenza, Walter Burani aveva voluto rilasciare dichiarazioni spontanee per spiegare, invece, di non aver «rubato nulla, nè per noi nè per altri». Mentre l’avvocato Borella aveva voluto sottolineare che i due «si sono spesi in tutti i modi per evitare il tracollo delle società mettendo a disposizione la quasi totalità del loro patrimonio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    02 Febbraio @ 20.11

    Dovrebbero omettere in galera anche chi ha lavorato per mandare in tilt il MPS!

    Rispondi

  • federico

    02 Febbraio @ 19.25

    e basta....????? La quasi totalità del patrimonio??? ahahahah vaia fare un giro a cavriago e poi me lo sai dire....E' tutto intestato alla Mariella che non è coinvolta.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

5commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

23commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video