17°

Provincia-Emilia

Ambulanti in Municipio: "A Salso costi troppo alti"

Ambulanti in Municipio: "A Salso costi troppo alti"
1

Simona Gonzi

Gli ambulanti del mercato di Salsomaggiore sono riusciti a portare in Municipio non solo le loro proteste ma anche le loro proposte.
Il disagio degli ambulanti dura ormai da qualche mese ed è dovuto principalmente a un drastico calo di affluenza dei frequentatori e alla spesa «troppo elevata» che devono sostenere per l’area occupata.
Una loro delegazione ha chiesto e ottenuto ieri mattina un incontro in Comune.
«Siamo stati ricevuti dalla dottoressa Canfora che ci ha accolto subito e con grande disponibilità. - ha spiegato uno di loro, Claudio Brasola -. Abbiamo avuto così l’opportunità di spiegare che il mercato si sta svuotando e noi non riusciamo più a sostenere le spese che abbiamo».
«Questo incontro è stato anche l’occasione per offrire dei suggerimenti tesi a rianimare questo mercato che allo stato attuale è in agonia. Primo fra tutti lo spostamento nella zona del parco, secondo noi più centrale e quindi più comoda da raggiungere per chi vuole farsi un giro tra i banchi».
Prima di incamminarsi per via Pascoli, la delegazione ha parlato con gli altri colleghi e dopo aver accertato che le difficoltà erano comuni ha deciso di passare all’azione.
«Il mercato di Salso è passato, nel giro di poco tempo, da centotrenta banchi a cinquanta - ha commentato Fabio Brasola - sono tanti quelli che hanno dovuto consegnare la licenza perché con il calo delle vendite non riuscivano più a pagare la tassa per il posto, tra le più care della zona. Spostarsi nell’area delle terme Zoja sarebbe il modo di essere più vicini al centro e quindi più raggiungibili».
Anche Alessandro Lumaca, ambulante salsese è dello stesso parere: «Io sono di Salso e mi dispiace ammetterlo, ma qui è il peggio del peggio. Il prezzo della piazzola sta diventando insostenibile, è la più cara in assoluto. Il mercato va spostato in centro perché qui non c’è parcheggio, è scomodo. La zona del parco sarebbe l’ideale perché con lo stabilimento Zoja e la stazione ferroviaria vicini possiamo solo avere più gente che passa per il mercato».
La scomodità dell’area attuale è stata la considerazione anche di Cristian D’Amico, ambulante di vent’anni.
«Faccio mercati da un paio d'anni e giro un po’ per tutta la provincia. Negli altri paesi i banchi sono tutti nelle piazze e la gente è obbligata a passarci, qui siamo in una zona svantaggiata e scomoda, per questo è un deserto».
La delegazione si è detta sollevata dal fatto di essere stata ricevuta dalla sub-commissaria Canfora: «Adesso non ci rimane che attendere. Non sappiamo quanto tempo ci vorrà, ma in base alla risposta che avremo decideremo, eventualmente, i prossimi passi da fare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    03 Febbraio @ 11.33

    Gli ambulanti si sono dimenticati che Salso non è luogo per bancarelle, vullo dictae bancherelle, ma solo per esclusive e prestigiose boutiques, anche per la carta igienica ed i Kleenex.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche