17°

Provincia-Emilia

Ambulanti in Municipio: "A Salso costi troppo alti"

Ambulanti in Municipio: "A Salso costi troppo alti"
Ricevi gratis le news
1

Simona Gonzi

Gli ambulanti del mercato di Salsomaggiore sono riusciti a portare in Municipio non solo le loro proteste ma anche le loro proposte.
Il disagio degli ambulanti dura ormai da qualche mese ed è dovuto principalmente a un drastico calo di affluenza dei frequentatori e alla spesa «troppo elevata» che devono sostenere per l’area occupata.
Una loro delegazione ha chiesto e ottenuto ieri mattina un incontro in Comune.
«Siamo stati ricevuti dalla dottoressa Canfora che ci ha accolto subito e con grande disponibilità. - ha spiegato uno di loro, Claudio Brasola -. Abbiamo avuto così l’opportunità di spiegare che il mercato si sta svuotando e noi non riusciamo più a sostenere le spese che abbiamo».
«Questo incontro è stato anche l’occasione per offrire dei suggerimenti tesi a rianimare questo mercato che allo stato attuale è in agonia. Primo fra tutti lo spostamento nella zona del parco, secondo noi più centrale e quindi più comoda da raggiungere per chi vuole farsi un giro tra i banchi».
Prima di incamminarsi per via Pascoli, la delegazione ha parlato con gli altri colleghi e dopo aver accertato che le difficoltà erano comuni ha deciso di passare all’azione.
«Il mercato di Salso è passato, nel giro di poco tempo, da centotrenta banchi a cinquanta - ha commentato Fabio Brasola - sono tanti quelli che hanno dovuto consegnare la licenza perché con il calo delle vendite non riuscivano più a pagare la tassa per il posto, tra le più care della zona. Spostarsi nell’area delle terme Zoja sarebbe il modo di essere più vicini al centro e quindi più raggiungibili».
Anche Alessandro Lumaca, ambulante salsese è dello stesso parere: «Io sono di Salso e mi dispiace ammetterlo, ma qui è il peggio del peggio. Il prezzo della piazzola sta diventando insostenibile, è la più cara in assoluto. Il mercato va spostato in centro perché qui non c’è parcheggio, è scomodo. La zona del parco sarebbe l’ideale perché con lo stabilimento Zoja e la stazione ferroviaria vicini possiamo solo avere più gente che passa per il mercato».
La scomodità dell’area attuale è stata la considerazione anche di Cristian D’Amico, ambulante di vent’anni.
«Faccio mercati da un paio d'anni e giro un po’ per tutta la provincia. Negli altri paesi i banchi sono tutti nelle piazze e la gente è obbligata a passarci, qui siamo in una zona svantaggiata e scomoda, per questo è un deserto».
La delegazione si è detta sollevata dal fatto di essere stata ricevuta dalla sub-commissaria Canfora: «Adesso non ci rimane che attendere. Non sappiamo quanto tempo ci vorrà, ma in base alla risposta che avremo decideremo, eventualmente, i prossimi passi da fare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    03 Febbraio @ 11.33

    Gli ambulanti si sono dimenticati che Salso non è luogo per bancarelle, vullo dictae bancherelle, ma solo per esclusive e prestigiose boutiques, anche per la carta igienica ed i Kleenex.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro