-2°

Provincia-Emilia

Sesta traversata appenninica con i cani da slitta "Balla coi lupi"

0

Prende il via mercoledì mattina da Febbio la 6° Traversata appenninica con i cani da slitta Balla coi lupi”. Al via 15 equipaggi provenienti da tutta Italia. La manifestazione organizzata dalla pro loco di Miscoso è ormai diventata un appuntamento  classico dello sleddog italiano e l’unica sull’intero arco appenninico. Le richieste di partecipazione sono ogni anno maggiori ma devono essere limitate ad una massino di quindici equipaggi per motivi organizzativi. Le condizioni della neve, dopo l’ultima forte precipitazione di sabato notte, sono ideali e durante i cinque giorni della Traversata sono previste, in quota altre nevicate. Tra gli equipaggi di questa edizione ci sarà anche un gradito ritorno, quello di Fabrizio Lovati che ha al suo attivo tre partecipazioni alla leggendaria Iditarod la corsa che ogni anno si disputa in Alaska lunga 1800 chilometri. Al via anche due equipaggi femminili, segno questo che lo sleddog sta coinvolgendo anche appassionate del gentil sesso che fino ad oggi, in Italia, si erano limitate a svolgere il ruolo di Handler per mariti o fidanzati.
Questi gli iscritti: Roberto Aletto (L’Aquila), Giuseppe Prampolini Como), Marco Ossola (Varese), Renato Alberoni (Padova), Doriano Gambini (Crevalcore), Giovanni Ravelli (Cesena), Antonio Ballatore (San Vito di Cadore), Debora Del Fabbro (San vito di Cadore), Piero Natali (Lucca), Antonio Peranzi  (Piazza ala Serchio), Marcello Mancini (L’Aquila), Alessandra Ghirardi (Vicenza),  Antonio Rodondella Roma), Fabrizio Lovati (Aosta), Jack Maestranzi (Aosta).
“Balla coi lupi” prevede quest’anno nove tappe, da mercoledì a domenica che da Febbio, attraverso tutto il territorio del Parco Nazionale dell’appennino tosco emiliano porteranno la carovana fino al traguardi di Schia nel Parmense. Il percorso si sviluppa in maggior parte su sentieri in quota, sempre oltre i mille metri. Le mute sono composte da quattro a otto cani, in maggior parte Siberian Husky (la razza preferita dai “puristi”), ma non mancano altre rappresentanze come i Samoiedi e gli Alaskani. L’edizione di quest’anno prevede tra l’altro alcuni guadi di torrenti che in seguito alle forti piogge che hanno interessato anche l’alto appennino potrebbero rivelarsi abbastanza difficoltosi come quelli del Riarbero, del Secchia e della Liocca. Ma come sempre sia i cani che i musher se la caveranno con un bagno fuori stagione! Anche per questa edizione sono previsti due campi notturni, a Pian Vallese e, novità assoluta, al Lago del Ventasso. Conduttori e cani passeranno la notte all’aperto, i primi all’interno delle tende (Magari con qualche cane che farà da scaldino) i secondi sulla neve. Un altro aspetto che si ricollega alle tradizioni più antiche dello sleddog quando, nel Grande Nord, uomini e cani dormivano all’aperto.
Questo il programma:
6 febbraio – ore 9 ritrovo a Febbio, incontro con le scolaresche. Ore 10 partenza per il rifugio Segherie dell’Abetina Reale dove sarà il punto di ristoro. Ore 15,30 seconda tappa Segherie Pian Vallese (Febbio) e allestimento del campo notturno.
7 febbraio – Terza tappa. Monte Orsaro, passo della Cisa, Motecagno. Partenza ore 9,30. Ristoro a Ospitaletto e alle 15,30 quarta tappa Ospitaletto (o passo di Pradarena) Cerreto dove avverrà la cena ed il pernottamento.
8 febbraio – Quinta tappa. Ore 9,30. Passo del Cerreto-Rifugio di Pratizzano. Ristoro e alle 16 sesta tappa Pratizzano-Lago del Ventasso dove verrà allestito il secondo campo notturno.
9 febbraio – Settima tappa. Lago del Ventasso-Succiso. Partenza ore 9,30. Ristoro alla Valle dei cavalieri e nel pomeriggio alle 15 ottava tappa Succiso Miscoso
10 febbraio – Trasferimento a Schia per l’ultima frazione Pian della Giara-Schia. Partenza alle 10,30 arrivo alle 12,30.
Vi potranno essere variazioni di percorso dettate da mutate condizioni atmosferiche che potrebbero presentare pericoli o rischi sia per gli uomini che per i cani. La carovana sarà comunque accompagnata da un veterinario e alcune motoslitte che dovranno “battere” la pista ma anche servire da mezzo di soccorso in caso di necessità.
Per informazioni, anche durante la Traversata, contattare Stefano Dolci tel. 393 930 3196 o Giorgio Campanini, addetto stampa tel. 3382685053 o 3381527840. E’ possibile ricevere via mail, alla fine di ogni tappa, alcune immagini fotografiche.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio