10°

22°

Provincia-Emilia

Sissa, congelati i 280 mila euro per il restauro della Rocca

Sissa, congelati i 280 mila euro per il restauro della Rocca
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

SISSA - Ottenere 280mila euro dall’assicurazione, ma non poterli spendere per sistemare la Rocca dei Terzi. E’ questo il paradosso da «Patto di stabilità» in cui si trova Sissa.

Patto di stabilità
Il Comune rivierasco per la prima volta da quest’anno – come tutti gli altri Comuni al di sotto dei 5mila abitanti – è soggetto al rispetto del patto di stabilità, ossia l’accordo che lo Stato italiano ha assunto con gli altri stati europei, in sede comunitaria, in base al quale anche i comuni devono contribuire alla riduzione del debito pubblico nazionale, osservando, di anno in anno, regole sempre più restrittive. Regole che - come già emerso più volte in tanti paesi del Parmense - mettono in difficoltà gli stessi comuni nella realizzazione delle attività a favore della cittadinanza ponendoli nella situazione di non poter spendere soldi di cui dispongono perché vincolati dal rispetto del patto di stabilità.

Il «paradosso» di Sissa
Il sindaco Grazia Cavanna e il segretario comunale Roberta Granelli sono intervenuti durante l’ultimo consiglio comunale. «E’ notizia di questi giorni – ha informato la Cavanna – che l’assicurazione liquiderà una cifra di circa 280mila euro come forma di risarcimento per i danni subiti dalla Rocca dei Terzi dopo i terremoti dello scorso anno. Ma purtroppo il nostro Comune non potrà spenderli visto che, per la prima volta quest’anno, siamo soggetti al rispetto del patto di stabilità con saldo quantificato in 350mila euro. Ciò significa che, finché non avremo raggiunto quella cifra, non potremo programmare interventi. Tra circa un mese il Comune riceverà i 280mila euro dall’assicurazione, ma li dovrà tenere nel cassetto finché sul fronte delle entrate da oneri di urbanizzazione, servizi cimiteriali o altri contributi non giungerà una cifra complessiva di 350mila euro che permetterà di pareggiare il saldo. E poi ogni spesa successiva dovrà comunque essere in equilibrio con le entrate».
Visti i tempi difficili dell’economia si capisce da subito la situazione paradossale in cui si ritrova Sissa. Resta comunque una strada alternativa.

Al lavoro per una deroga
Quella che ha portato gli amministratori sissesi a confrontarsi con la Regione per ottenere una deroga al rispetto del patto di stabilità per quanto riguarda i lavori che interesserebbero la Rocca per i danneggiamenti post-sisma. «Sono in corso dei colloqui – ha informato ancora la Cavanna – per vedere se si riesce a sbloccare questa situazione e far si che almeno i lavori relativi al recupero del nostro maniero possano essere svincolati».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investita da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery