-2°

Provincia-Emilia

Truffa, guida senza patente e stato di ebbrezza: arrestato moldavo a Traversetolo

10

I militari della Compagnia Carabinieri di Parma hanno rintracciato nella giornata di ieri e tratto in arresto a Traversetolo un ricercato in campo europeo per il reato di truffa e guida senza patente in stato di ebrezza alcolica. Costui, C.A. moldavo del 1981, clandestino pregiudicato, è stato intercettato dai militari della dipendente Stazione di Traversetolo dopo aver acquisito la notizia che in quel centro, da poco, si era trasferito uno straniero che si sottraeva alla giustizia. In particolare l’uomo è stato condannato dal tribunale di Chisinau (Moldavia) in quanto i reati commessi si sono verificati in quella nazione, nel periodo gennaio 2008 – gennaio 2011, ai danni di suoi concittadini, per la truffa, e causando vittime moldave per il reato di guida senza patente in stato di ebrezza.

Lo straniero è stato rintracciato dagli operanti, guidati dal neo Comandante di Stazione M.A.s.UPS Angelo Covato, mentre si aggirava per le vie cittadine da solo e, successivamente, è stato fermato e trasferito presso la caserma per le attività di rito. L’arrestato è ora ristretto presso il carcere di Parma e verosimilmente verrà estradato in Moldavia per scontare una pena di circa 10 anni di reclusione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fede

    06 Febbraio @ 11.11

    @laura,scusa eh, ma se gli italiani ti fanno così schifo trasferisciti in moldavia..ti garantisco che la le donne le trattano benisssssimo!

    Rispondi

  • gialloeblu

    06 Febbraio @ 10.45

    @laura hai ragione, siamo stupidi, italiani siamo dei veri delinquenti.........infatti NOI pensiamo ai nostri di delinquenti e I MOLDAVI PENSINO AI LORO DI DELINQUENTI!!!!!!!a casa loro però!!!!!!

    Rispondi

  • filippo

    06 Febbraio @ 08.35

    ormai tutti avranno capito perchè tutti i balordi vengono a delinquere nel nostro paese,la ragione è semplice perchè nei loro paesi la giustizia non è blanda come quì da noi ,là con poco ti massacrano e attorno non hanno quei rompiscatole di buonisti sempre pronti a piangere per Caino e a rimanere indifferenti per Abele,è ora di svegliarsi.

    Rispondi

  • laura

    05 Febbraio @ 21.49

    ma siete proprio degli stupidi. gli italiani sono dei veri delinquenti ... ogni giorno si sente in tv uno che ha ammazzato la propria madre o il padre... tutta la famiglia e non si pentono neanche..fatte schifo

    Rispondi

  • Puzzi

    05 Febbraio @ 20.30

    Adesso sappiamo perché i moldavi vengono tutti in Italia. Venghino siòre e siòri, venghino. 10 anni per truffa e guida senza patente, mentre Katarina Miroslava è libera dopo solo 12 anni per aver fatto ammazzre come un cane il suo amante? E purtroppo è ben peggio di così. Vogliamo parlare di Carretta, che ha ammazzato i genitori, li ha fatti a pezzi e buttati nella discarica? dei "fidanzatini" che hanno trucidato una famiglia compreso il fratellino piccolo sventrato ed amputato dalle coltellate? Tutti liberi siòre e siòri!!! E i delinquenti di tutto il mondo vengono qui da noi. W Pannella! A morte Pannella!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto