19°

Provincia-Emilia

Fornovo - Il futuro dell'area ex-Eni: "Attività produttive e servizi"

Fornovo - Il futuro dell'area ex-Eni: "Attività produttive e servizi"
0

FORNOVO
L’analisi del presente e le riflessioni sul futuro del paese, con allegata una proposta concreta per la riqualificazione dell’area ex Eni, sono stati il risultato dell’incontro-convegno organizzato dall’associazione Fornovo il tuo paese e aperto alla cittadinanza.
Un invito alla partecipazione attiva che è stato raccolto da un pubblico numeroso e interessato al tema proposto: «Fornovo ed il suo territorio alla confluenza del Taro e del Ceno», prospettive di sviluppo economico e rinascita dell’Area Ex Eni. Il titolo sottintendeva al tema centrale dell’incontro e in generale di questo periodo storico-politico del nostro Paese: il lavoro e le possibili prospettive occupazionali nel nostro comprensorio.
Ad introdurre l’incontro il presidente dell’associazione Daniele Varesi che ha sottolineato come quest’ultima iniziativa rappresenti il naturale proseguimento del progetto Fornovo 2020 il paese che vorrei, che nel 2010 aveva visto i cittadini direttamente coinvolti a comporre una mappa di interventi per il paese sui diversi settori, dall’ambiente all’urbanistica, al sociale. «In questo caso - ha detto Varesi - concentriamo l’attenzione sul declino occupazionale ed economico del nostro territorio. Siamo convinti che occorra un’economia innovativa, che non prescinda dal commercio, accompagnata da una politica amministrativa: un piano che, teniamo a precisare, non vuole essere un confronto con le proposte dell’amministrazione. Le nostre attività economiche - ha proseguito Varesi - travalicano i confini politici e delineano una macroarea economica e sociale, che esprime grandi competenze, innovazione e qualificazione. Pensiamo che nuove forme di comunicazione di natura consorziale con i supporti messi a disposizione dai Piani Speciali dalla Regione potrebbero dare grande impulso al all’insegna della conoscenza, creatività, innovazione».
Base di partenza di qualsiasi proposta, la visione sociale del territorio in particolare nel rapporto tra il lavoro e città: lettura che è stato proposta da Alessandro Bosi. Nel ripercorrere storicamente l’adeguamento del modello delle città al lavoro ha sottolineato la necessità di ripensare ad una nuova organizzazione del lavoro, per i prossimi vent’anni e di conseguenza ad un nuovo modo di intendere la vita urbana. E’ toccato quindi agli architetti Gino Lombatti e Marco Filippini illustrare il loro progetto di fattibilità, frutto di diverse considerazioni: una proposta concentrata sull’area ex Eni, in risposta ai bisogni espressi nel tempo dagli imprenditori. Partendo dal presupposto che l’area, per storia e vocazione, non possa che ospitare attività produttive, i due progettisti hanno individuato i possibili spazi di nuovi insediamenti, che secondo i calcoli dovrebbero coincidere la domanda delle aziende locali che intendono espandersi. Alle strutture produttive, inserite in un contesto urbanisticamente gradevole, con piante e collegamenti alle aree verdi del Parco del Taro e degli impianti sportivi, implementati, comprenderebbe anche una struttura di servizio comune non solo alle attività fornovesi ma del comprensorio, con spazi dedicati alla ricerca, alla logistica, alle aule per la formazione, in un’ottica di consorzialità tra le diverse aziende, di Fornovo, punto centrale, e dei vicini distretti. Una galleria collegherebbe l’area alla zona dell’Itosos e quindi al resto del paese. Positivi i pareri espressi dai diversi interventi sulla proposta presentata: i tempi di realizzazione relativamente veloci, ed una bonifica mirata dell’area da parte della proprietà sono i principali vantaggi segnalati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017