-2°

Provincia-Emilia

La scommessa di Elisabetta nel segno della biodiversità

La scommessa di Elisabetta nel segno della biodiversità
0

Simona Gonzi

Praticare la biodiversità è la scommessa di Elisabetta Magnani con l’azienda agrituristica «I Boschi di Fornio».  A pochi chilometri dalla via Emilia non solo un posto dove mangiare, ma anche un’occasione per «assaporare» la natura in tutti i sensi.
L’azienda viene inaugurata a luglio di quest’anno, dopo un cammino di otto anni in cui Elisabetta e il marito Stefano hanno lavorato a questo progetto con sacrificio e impegno, consapevoli delle difficoltà ma incoraggiati dall’entusiasmo di chi crede ai propri sogni.  «L’azienda aderisce al Progetto della biodiversità della Provincia di Parma - spiega Elisabetta - che intende valorizzare delle razze animali antiche ormai dimenticate, come la pecora cornigliese che alleviamo nella nostra azienda».
 Il 2010 è stato l’anno internazionale della biodiversità e la Provincia insieme ad altri enti concentrano sforzi e risorse in un importante progetto di tutela e valorizzazione di una razza ovina locale che affonda le proprie antiche radici nel cuore del nostro Appennino. La cornigliese appunto, nata dall’incrocio con la spagnola Merinos all’epoca dei Borboni, una risorsa sfruttabile sia per la carne, per il latte e per la lana.
«Dopo la laurea in Economia politica e uno stage a Parma Turismi mi sono avvicinata a questa realtà grazie a un corso sul turismo alternativo - racconta Elisabetta - da lì la curiosità al mondo degli agriturismi. Il modello a cui mi sono ispirata è quello toscano che come parola d’ordine ha convivialità». Pochi tavoli, pochi posti a sedere, poche persone che mangiano e parlano insieme, che socializzano. Questo è lo spirito del locale. «Mi occupo degli animali e dell’orto insieme a Stefano - in azienda oltre alle pecore vivono capre, asini, cavalli, galline, cani e gatti. Curo io la cucina proponendo piatti della tradizione a base di carne delle nostre pecore, erbe selvatiche di stagione raccolte nel bosco e verdure del nostro orto, lavorando per il resto prodotti biologici scelti personalmente da piccoli produttori».
 I prossimi traguardi da raggiungere per Elisabetta e i Boschi di Fornio sono i percorsi naturalistici e il bed & breakfast: «Questa parte dello Stirone è meno conosciuta e l’idea sarebbe quella di valorizzarla tracciando dei sentieri percorribili a piedi e a cavallo, con la possibilità di fermarsi qualche giorno da noi. Questo progetto richiederà ancora tempo e sforzi - confida Elisabetta - siamo solo io e Stefano a portare avanti tutto, a volte scoraggiati dai lacci burocratici che stringono l’entusiasmo senza però fermarci, convinti che la nostra proposta di benessere e mangiare sano oltre ad offrire una buona cena in un posto tranquillo possa essere un suggerimento per uno stile di vita».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Evasore fiscale "seriale": sequestro di beni a Parma

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore fiscale "seriale" di Sorbolo

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Tangenziale: code per lavori fra la Crocetta e via Baganzola

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini d'oro: vince i 200 sl

Sport

Basket, conto alla rovescia per la Supercoppa

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio