12°

Provincia-Emilia

La scommessa di Elisabetta nel segno della biodiversità

La scommessa di Elisabetta nel segno della biodiversità
0

Simona Gonzi

Praticare la biodiversità è la scommessa di Elisabetta Magnani con l’azienda agrituristica «I Boschi di Fornio».  A pochi chilometri dalla via Emilia non solo un posto dove mangiare, ma anche un’occasione per «assaporare» la natura in tutti i sensi.
L’azienda viene inaugurata a luglio di quest’anno, dopo un cammino di otto anni in cui Elisabetta e il marito Stefano hanno lavorato a questo progetto con sacrificio e impegno, consapevoli delle difficoltà ma incoraggiati dall’entusiasmo di chi crede ai propri sogni.  «L’azienda aderisce al Progetto della biodiversità della Provincia di Parma - spiega Elisabetta - che intende valorizzare delle razze animali antiche ormai dimenticate, come la pecora cornigliese che alleviamo nella nostra azienda».
 Il 2010 è stato l’anno internazionale della biodiversità e la Provincia insieme ad altri enti concentrano sforzi e risorse in un importante progetto di tutela e valorizzazione di una razza ovina locale che affonda le proprie antiche radici nel cuore del nostro Appennino. La cornigliese appunto, nata dall’incrocio con la spagnola Merinos all’epoca dei Borboni, una risorsa sfruttabile sia per la carne, per il latte e per la lana.
«Dopo la laurea in Economia politica e uno stage a Parma Turismi mi sono avvicinata a questa realtà grazie a un corso sul turismo alternativo - racconta Elisabetta - da lì la curiosità al mondo degli agriturismi. Il modello a cui mi sono ispirata è quello toscano che come parola d’ordine ha convivialità». Pochi tavoli, pochi posti a sedere, poche persone che mangiano e parlano insieme, che socializzano. Questo è lo spirito del locale. «Mi occupo degli animali e dell’orto insieme a Stefano - in azienda oltre alle pecore vivono capre, asini, cavalli, galline, cani e gatti. Curo io la cucina proponendo piatti della tradizione a base di carne delle nostre pecore, erbe selvatiche di stagione raccolte nel bosco e verdure del nostro orto, lavorando per il resto prodotti biologici scelti personalmente da piccoli produttori».
 I prossimi traguardi da raggiungere per Elisabetta e i Boschi di Fornio sono i percorsi naturalistici e il bed & breakfast: «Questa parte dello Stirone è meno conosciuta e l’idea sarebbe quella di valorizzarla tracciando dei sentieri percorribili a piedi e a cavallo, con la possibilità di fermarsi qualche giorno da noi. Questo progetto richiederà ancora tempo e sforzi - confida Elisabetta - siamo solo io e Stefano a portare avanti tutto, a volte scoraggiati dai lacci burocratici che stringono l’entusiasmo senza però fermarci, convinti che la nostra proposta di benessere e mangiare sano oltre ad offrire una buona cena in un posto tranquillo possa essere un suggerimento per uno stile di vita».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Angelina Jolie finalmente sorride, in Cambogia

cinema

Angelina Jolie finalmente sorride. In Cambogia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

3commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

2commenti

parma-samb

Fine del primo tempo: Parma-Sambenedettese 2-2 Diretta

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

3commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

5commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

1commento

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

2commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

terremoto

Piccola scossa con epicentro tra Calestano e Terenzo

lega pro

Pordenone ko, il Venezia vola. Parma obbligato a vincere

2commenti

Montecchio

In cassa non trova niente: e il rapinatore se ne va imprecando

Ricerche anche nel Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Modena

Le unioni civili valgono anche al cimitero

TECNOLOGIA

Bill Gates: "I robot paghino le tasse"

3commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

VELLUTO ROSSO

Teatro: orsi, Leonardo e Caino. Tutti insieme appassionatamente

SPORT

dal tardini

Aggressione ai tifosi crociati, lo striscione che risponde ai veneziani Video

Bayern

Dito medio di Ancelotti ai tifosi dell'Hertha: "Mi hanno sputato"

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella