23°

Provincia-Emilia

Il cardinale Caffarra: "L'elezione del Papa non sia guidata da ragioni antievangeliche di potere"

Il cardinale Caffarra: "L'elezione del Papa non sia guidata da ragioni antievangeliche di potere"
11

BOLOGNA – «Chi ha usato l’aereo lo sa bene: durante un volo tranquillo, può accadere di attraversare ima grave turbolenza e si giunge perfino ad aver paura di cadere. Forse abbiamo avuto questa impressione. Ma non abbiate paura. Il pilota è straordinariamente capace: è Cristo risorto che guida la Chiesa. Non solo, ma è un pilota da cui dipendono anche le turbolenze, e le può far cessare in ogni momento». Lo ha detto l'arcivescovo di Bologna, il cardinale bussetano Carlo Caffarra, parlando sdelle dimissioni di Benedetto XVI al termine della Messa del mercoledì delle Ceneri nella cattedrale di San Pietro.

Papa Ratzinger «in primo luogo, ancora una volta, con questo gesto ci ha donato una limpida testimonianza di umiltà evangelica», afferma Caffarra. «Giunto alla certezza di coscienza, davanti a Dio, di non essere più in grado di svolgere il suo servizio, ha preferito il bene della Chiesa a se stesso. È stato il vero pastore che, come Cristo, non ha ritenuto la sua dignità un tesoro da custodire gelosamente, ma vi ha rinunciato per il bene della Chiesa. Sono scelte che sconvolgono, perchè contestano la logica del potere mondano. Ma non posso sottacere il fatto del turbamento che ha colto molti di voi, cari fedeli che sentite la Chiesa come la vostra casa, la colonna e il fondamento delle supreme certezze della vita, in un mondo dove perfino le evidenze originarie si stanno oscurando».
L'arcivescovo ha voluto poi richiamare un passo del commento che S.Cirillo d’Alessandria, «un grande Padre della Chiesa fa alla pagina evangelica della tempesta sedata: 'non era possibile che i discepoli perissero, dal momento che era con loro l'Onnipotente; pertanto, Cristo si leva in piedi, Lui che ha potere su tutto, e seda la tempesta e l’impeto dei ventì. Non temete dunque conclude Caffarra – e non si turbi il vostro cuore. Siamo con Cristo, e questo ci basta. E pregate per noi Cardinali, perchè nell’elezione del nuovo Pontefice siamo guidati esclusivamente dall’amore vero verso la Chiesa, e non da ragioni antievangeliche di potere».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    15 Febbraio @ 15.41

    Luca, questo sito è pieno di critiche verso di noi: è una cosa legittima e non negheremo certo a lei questo "piacere". Ma, per favore, non insista a volermi attribuire cose che non ho scritto ("quindi secondo lei la preghiera non è importante"... Questa, tanto perchè non amo i giri di parole e visto che lei fa tanto il precisino, si chiama menzogna, ed è tutta sua). Premesso questo, un titolo di giornale (che non pretende di incarnare il dogma della infallibilità, ma non per questo deve essere necessariamente una "manipolazione") sintetizza l'essenza, ovviamente secondo chi lo scrive, dell'articolo cui si riferisce. E anche se lei mi manda altri 100 post, per me (che scrivo per la Gazzetta di Parma, e non per l'Osservatore romano) l'elemento più importante è - e rimane - che un cardinale parmense abbia il timore (altgrimenti non inviterebbe alla preghiera per scongiurarlo) che l'elezione del Papa sia guidata da "ragioni antievangeliche di potere". Frase che, mutatis mutandis, fa il paio con le preoccupazioni esternate dal Papa. E, mi consenta di ripeterlo, se tanto si accalora - come è legittimo e giusto - per questa questione, io mi preoccuperei più di quell'aspetto che non del nostro titolo, che comunque non credo tradisca il succo delle apprensioni del card. Caffarra.

    Rispondi

  • Luca

    15 Febbraio @ 14.43

    e poi Caffarra mette come soggetto della frase "noi cardinali" mentre nel vostro titolo il soggetto è "l'elezione del papa". avete messo tra virgolette una frase che non è stata pronunciata esattamente così com'è: avete cambiato il soggetto. limitatamente a quest'ultimo aspetto, che è un fatto oggettivo, almeno concorderà.

    Rispondi

  • Luca

    15 Febbraio @ 14.40

    quindi secondo lei la preghiera non è importante e non è concreta. questa però è la sua opinione, non è quella di chi ha pronunciato quelle parole.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    15 Febbraio @ 12.41

    Mi spiace, ma non trovo. Il nostro titolo (che non dice affatto che Caffarra si stia rivolgendo ai cardinali) è incentrato sulla cosa più importante e più concreta (e che, ripeto, dovrebbe forse preoccupare molto più del nostro titolo): e cioè al rischio che l\'elezione del nuovo Pontefice possa essere guidata \"da ragioni antievangeliche di potere\". Che poi Caffarra chieda che questo sia scongiurato attraverso la preghiera dei fedeli non toglie nulla ad una preoccupazione che la dice lunga su una situazione che del resto è stata resa in modo altrettanto evidente dalle parole dello stesso Papa uscente.

    Rispondi

  • Luca

    15 Febbraio @ 12.34

    lasci perdere che ho sbagliato a scrivere "papa" invece di caffarra. se il papa ha detto "preghiamo per" non potete fare un titolo che lascia intendere che caffarra "diffida da". caffarra ha parlato AI FEDELI chiedendo di pregare, mentre dal titolo si capisce che caffarra ha parlato AI CARDINALI chiedendo di essere onesti. è ben diverso, non trova?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon