-1°

12°

Provincia-Emilia

Sala, passioni e scaldali nella "Rocca innamorata"

Sala, passioni e scaldali nella "Rocca innamorata"
0

Cristina Pelagatti
Barbara Sanseverino, Maria Amalia di Borbone e Maria Luigia d’Austria: dalla viva voce delle tre signore della Rocca Sanvitale il numeroso pubblico de «La Rocca innamorata», ha udito i racconti delle loro traversie, quella storia privata che è ben trattenuta dalle alte mura della Rocca.
Grazie all’iniziativa di San Valentino, organizzata dallo Iat di Sala Baganza, con il patrocinio del Comune, i partecipanti hanno potuto conoscere infatti le vicende dei personaggi storici che hanno animato la Rocca nei secoli passati con una visita guidata attraverso la Rocca in costume d’epoca.
Barbara Sanseverino, Maria Amalia di Borbone e Maria Luigia d’Austria, impersonate da Giorgia Lagasi, Barbara Pelosi e Zara Safi, splendenti in sontuosi abiti d’epoca, hanno condotto i visitatori tra l’oratorio dell’Assunta e le sale del piano nobile della Rocca, narrando gli amori e gli scandali che lì si consumarono e che le videro protagoniste.
La manifestazione «La Rocca innamorata», giunta al quarto anno, si è rinnovata, acquistando un nuovo personaggio, che ha fatto irruzione in un quadro prettamente al femminile: il duca Don Ferdinando di Borbone, brillantemente interpretato da Marco Zanelli.
Dopo la visita guidata in costume, la sala dei convegni della Rocca Sanvitale è stata teatro della presentazione del volume «Castelli sconosciuti del parmense» di Giovanni Finardi, un libro dedicato a quelle architetture centenarie che la memoria tende a dimenticare.
Dopo l’intervento di Mariella Loiotile, direttrice dell’archivio di Stato di Parma, l’autore, introdotto da Patrizia Ronchini dello Iat di Sala Baganza, ha presentato il suo libro, ricchissimo di illustrazioni, che mostra scorci e angoli difficilmente visibili o difficilmente raggiungibili di molti castelli della zona; con una parte iconografica arricchita da piante e planimetrie fino ad ora inedite.
Finardi ha illustrato nel suo libro castelli e rocche, piccole e grandi «perle» del territorio, sconosciute agli abitanti stessi.
 E’ il caso del «castello» di Carona, appartenuto ai Rossi, vicino a Fornovo ma nel Comune di Terenzo, del quale resta una parte di Torrione.
Interessanti anche le costruzioni turrite di Rubbiano, così costruite perché la zona era soggetta a continue scorrerie. Essendo a Sala Baganza Finardi si è soffermato sul castello di Segalara, nella frazione di Talignano, posto sul sentiero della via Francigena, dove ancora resiste la scalinata originaria.
Oggi adibito a corte abitata, il castello di Segalara è visitabile tutti i primi martedì del mese, contattando lo Iat salese al numero 0521-331342.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

4commenti

calcio

Parma, Ds e allenatore: fumata bianca in vista  Video

Dieci giorni di trepidante attesa per i tifosi (Guarda)

1commento

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

gazzareporter

Scia e aerei: mistero sui cieli di Parma Video

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

amministrative

Dall'Olio si candida alle primarie del Pd

"Ma prima c'è il referendum e l'attività di Consigliere comunale"

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

4commenti

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Via Amendola

Aggredisce carabinieri: arrestato

Ventenne nigeriano finisce in cella

2commenti

Mezzani

Viola i sigilli della sua carrozzeria e brucia rifiuti speciali

Nuovi guai per un 56enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

stati uniti

Obama accende il suo ultimo albero di Natale alla Casa Bianca Video

SOCIETA'

VELLUTO ROSSO

Elisabetta Pozzi, Paolo Rossi... tutti a teatro

sos animali

Ritrovato gatto in Via Solari

SPORT

Calcio

La telenovela del diesse

Rugby

Cambia il Sei Nazioni: arrivano i punti bonus

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Motor Show, ci siamo. Ecco tuti i numeri e le novità