19°

29°

Provincia-Emilia

L'impianto di cogenerazione promosso dagli enti pubblici

L'impianto di cogenerazione promosso dagli enti pubblici
Ricevi gratis le news
0

Samuele Dallasta
A Felino, in un teatro gremito di cittadini, è stato illustrato l’iter che ha portato alla realizzazione dell’impianto di cogenerazione ad olio animale della Citterio a Poggio di Sant’Ilario Baganza. L’incontro è avvenuto alla presenza dei rappresentanti degli enti interessati alla realizzazione  e all'approvazione dell’impianto. Tra gli intervenuti il dottor Maurizio Impallomeni, direttore del servizio di igiene pubblica dell’Ausl del distretto di Fidenza, che ha spiegato: «C’è stato un estremo rigore per la consegna delle autorizzazioni per la realizzazione di questo impianto. Ora dobbiamo monitorare la fuoriuscita dei gas inquinanti. Ciò che noi chiediamo è che ci sia il saldo zero per le immissioni di gas nell’aria». Il saldo zero verrebbe garantito dalla Citterio chiudendo due centrali a gas metano per la produzione di energia interne all’azienda. Eriberto De Munari, direttore dell'Arpa per la provincia di Parma, ha sottolineato: «Dall’inizio di febbraio stiamo controllando la qualità dell’aria con un mezzo mobile dinnanzi alla Citterio. Staremo qui per almeno due mesi e ciò sarà un importante elemento di verifica». La parola è poi passata al sindaco Barbara Lori. Le principali accuse che i cittadini contrari all’impianto muovono al sindaco riguardano il ritardo con cui le persone sono venute a conoscenza della realizzazione della struttura. «Qui abbiamo agito in correttezza - ha spiegato la Lori -, capisco i cittadini ma non si può rendere pubblica una procedura privata e per lo più in itinere».
Stefano Lucertini, direttore del Distretto Sud-Est dell’Ausl di Parma, ha aggiunto: «L'Ausl è stata interessata e rendiamo merito alla Provincia per aver messo paletti e prescrizioni a questa procedura che, altrimenti, sarebbe passata in modo troppo semplificato». Infine la parola è passata a Giancarlo Castellani, assessore provinciale all’Ambiente: «La nostra valutazione dell’impianto è stata fatta sulle norme vigenti. È un impianto di piccole dimensioni, non è un inceneritore, ma abbiamo fatto comunque grandi controlli perché è nostro interesse mantenere la salute dei cittadini. La mia proposta è quella di creare un osservatorio sull’impianto che coinvolga i cittadini in modo da far conoscere loro tutti i dati necessari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

SOS ANIMALI

Ritrovati a Bargone due cuccioli abbandonati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti