20°

31°

Provincia-Emilia

Riccione: ricorso contro le multe anti-prostituzione? I nomi online

5

RICCIONE (RIMINI), 16 FEB – E' polemica, a Riccione, per la decisione del Comune di pubblicare online i nomi di chi fa ricorso contro le multe fatte per l’ordinanza anti-prostituzione. Lo racconta l’edizione locale del Resto del Carlino.

La scorsa estate il Comune ha infatti emesso un’ordinanza che vieta l’appostamento e l’adescamento. Ma prevede sanzioni anche per chi richiede informazioni o concorda prestazioni sessuali. Fin qui sono state fatte una dozzina di multe e in due hanno deciso di fare ricorso al giudice di pace. Il Comune, nel costituirsi a giudizio, ha deciso di mettere sull'albo pretorio online la delibera che riporta anche il nome del ricorrente, visto che non si tratta di un reato, ma solo di una contravvenzione: la multa, infatti, è fatta per un intralcio al traffico e, come spiegano dall’ufficio legale del Comune, «non ipotizza altri comportamenti con la persona con la quale ci si è intrattenuti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    17 Febbraio @ 17.25

    Le multe, erogate a Riccione in queste circostanze , sono state 6. Di esse , 4 sono state pagate , e nessun nome è stato pubblicato. 2 hanno invece fatto ricorso , e sono questi i due soli nomi ad esser pubblicati. Pare trattarsi di una procedura prevista dalla Legge , che, comunque, non può non insinuare il dubbio di una rappresaglia per il ricorso. Le contravvenzioni erano tuttavia state contestate per "intralcio alla circolazione" , senza espliciti e diretti riferimenti alla prostituzione. Una multa per "intralcio alla circolazione" non è coperta da "privacy".

    Rispondi

  • Franco

    17 Febbraio @ 15.57

    Se viene menzionato il meretricio, tale fattore può essere una violazione della privacy, con la quale si può chiedere un relativo risarcimento.

    Rispondi

  • strajè

    17 Febbraio @ 12.26

    Le multe,che ridere!!!!!! La pubblicazione dei trasgressori,una pagliacciata che non risolve il problema. Problema che esiste da qundo esiste la razza umana e nessuno lo ha mai risolto,anzi con pe persecuzione del fenomeno la cose si sono sempre ingigantite. E' puro moralismo bigotto,dobbiamo mettere sotto controllo il fenomeno, Ma come?????Nonchiedetelo alla Merlin che con la scusa di proteggere le femmine le hanno messe sulle strade. Bel capolavoro !!!!!!! Prima il fenomeno almeno era controllato sanitariamente. Era una prstazione professionale protetta e controllata,ma oggi è pubblica su tutte le strade. Evviva l'iniziativa privata,con i relativi rischi

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    17 Febbraio @ 11.25

    E il Garante per la Privacy, che (per inciso) ci costa decine di migliaia di euro al mese, cosa ne pensa?

    Rispondi

  • francesco brundo

    17 Febbraio @ 10.06

    La multa è un atto pubblico, come una sentenza del tribunale ! Dovrebbero dare la multa per esercizio della prostituzione anche ai nostri politici visto le promesse elettorali che fanno e che mai manterranno. Mi sa che d\\\'ora in avanti per parlare con un uomo politico bisognerà mettersi un preservativo in testa per non prendere malattie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Vetri rotti: la mappa dei vandali/ladri

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

7commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat