17°

32°

Provincia-Emilia

Raid vandalico in un locale vicino a Canossa: denunciati quattro 18enni che hanno agito "per noia"

Raid vandalico in un locale vicino a Canossa: denunciati quattro 18enni che hanno agito "per noia"
7

A metà settembre il gestore di un bar ristorante di Cerezzola all'apertura si è ritrovato il locale danneggiato e l'area estiva praticamente distrutta, con danni per oltre 5mila euro. I carabinieri di San Polo d'Enza sono risaliti a un gruppo di giovanissimi che hanno ammesso le loro responsabilità. E per giustificarsi, hanno detto di aver fatto tutti quei danni per "divertimento", perché spinti dalla noia.
I militari dell'Arma hanno scoperto che alcuni giovani "di buona famiglia" si sono trasformati in vandali - per combattere la noia, dicono loro - nella notte del 16 settembre. Quella notte i carabinieri raggiunsero il bar ristorante River di Cerezzola (frazione del comune di Canossa), vicino al greto dell'Enza. Qualcuno aveva devastato l’area della distesa estiva del locale, distruggendo gazebo, tavoli e sedie. Poi, forzando la porta d’ingresso, i vandali avevano raggiunto l’area bar, danneggiandola e portando via alcune bottiglie di alcolici.
Le indagini dei carabinieri di San Polo d’Enza, ai quali l’esercente ha presentato denuncia lamentando danni per circa 5mila euro, hanno portato ad ottobre a due primi indagati: due diciottenni di Campegine e di San Polo d’Enza. A distanza di alcuni mesi, i militari sono risaliti ad altri due componenti della baby gang: sono stati denunciati due diciottenni di Bibbiano e di Montecchio Emilia. Nei loro confronti l'accusa è di danneggiamento e furto. Per giustificarsi, i ragazzi hanno detto ("con incredibile naturalezza", riferiscono i carabinieri) di aver agito solo per divertirsi.
Nel corso dell'indagine sono state sequestrate anche alcune bottiglie di alcolici rubati proprio nel bar e possedute da alcuni dei ragazzi denunciati.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • remo

    19 Febbraio @ 19.04

    Poverini erano annoiati, ma adesso ci pensa lo stato Italiano a fargliela vedere! Tra 10 anni e con un buffetto ma eccome se gliela farà vedere!

    Rispondi

  • michele

    19 Febbraio @ 14.50

    Concordo, a spalare mer.. fino al raggiungimento del danno economico più altrettanto di risarcimento morale! Non sarebbero mai in grado di ricostruire quello che hanno rotto, ci vogliono competenze che sicuramente non hanno.

    Rispondi

  • "I'm not a questurino"

    19 Febbraio @ 12.45

    Extratime, ovvero oltre all'orario di lavoro, se lavorano o di scuola, se vanno a scuola, 8 ore al giorno domeniche comprese, a spalare cacchina di mucca in qualche stalla della zona sino alla maturazione del saldo danni in base alle più basse tariffe sindacali. Alternativa GALERA. Mi sembra una soluzione adatta.....se non altro sconfiggono la noia !!

    Rispondi

  • luca

    19 Febbraio @ 11.50

    hanno agito per noia??? poveri dementi...... il lavoro giusto per questi quattro?? a spàlèr d'al sìss,màgàri in-t-'na stàbièra in mèza ai gòzèn..... che c'è bel profumato....

    Rispondi

  • dd_77

    19 Febbraio @ 11.16

    in risposta a tutti quei militi di Casa Pound che dominano i commenti dei due albanesi in fuga.. questi 4 bravissimi ragazzi che poverini, ESAUSTI, cercavano solo di colmare il tempo libero a loro disposizione a causa delle scuole chiuse, li dobbiamo premiare? dove dobbiamo spedirli per toglierceli dai maroni? e i loro genitori dobbiamo premiarli per aver svolto in maniera encumiabile il loro lavoro? o magari piu facilmente sono i vostri amichetti di bevute? classico esempio che soldi non portano cultura e progresso

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione