10°

20°

Provincia-Emilia

Il sindaco Lucchi anti-Tares: "Vado in mutande al Quirinale". Fissato un incontro al Viminale

Il sindaco Lucchi anti-Tares: "Vado in mutande al Quirinale". Fissato un incontro al Viminale
Ricevi gratis le news
9

Dopo aver inviato una lunga lettera al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in cui minacciava le dimissioni da sindaco di Berceto, per protesta contro l’entrata in vigore della Tares, la nuova tassa sui rifiuti varata dal governo Monti, Luigi Lucchi è pronto ad una nuova clamorosa forma di protesta. Il prossimo 22 marzo si presenterà infatti in piazza del Quirinale vestito con la fascia di sindaco e con solo un paio di mutande.
«La protesta - ha spiegato il sindaco di Berceto annunciando l'iniziativa - per scongiurare la chiusura di bar e ristoranti che avranno, con la Tares, aumenti paurosi. Ad esempio, chi pagava 1.500 euro l’anno con la Tarsu dovrà pagare con la Tares 4.600 euro».

 

Giovedì 21 febbraio il sindaco Lucchi sarà ricevuto al ministero dell’Interno per discutere sull'Unione dei Comuni, la finanza locale dei Comuni e l’applicazione della Tares «già nel 2013, con incrementi insostenibili per diverse categorie». Lo fa sapere lo stesso Lucchi, ringraziando «il ministro Cancellieri che mi dà la possibilità di discutere con i suoi funzionari argomenti di vitale importanza per la vita dei Comuni e la vita dei cittadini. È una buona occasione per far presente a tecnici e funzionari del Ministero, quanto succederà, sopratutto nei Comuni montani».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Joe

    20 Febbraio @ 09.15

    Dovremmo mettere in mutande tutti quelli che ci hanno portato in questa situazione!\r\nDovremmo mandarli a casa tutti perchè sono sempre li a farci le solite/tante promesse!\r\nDovremmo mettere in mutande chi ci considera stupidi, che è magari li da ventanni a pubblicizzare contratti con gli italiani, ed invece ha solo contribuito ad aumentare il debito pubblico, il numero di consulenti ed amministratori corrotti, il numero di leggi anti-semplificazione ed anti-giustizia, che ha solo contribuito ad aumentare i propri interessi ed i propri guadagni....\r\nEd invece siete li a discutere e a protestare sulle addizionali IRPEF, sull\'utilità del federalismo, o sulla utilità del voto ad uno o all\'altro candidato!!!\r\nForse è per questo che siamo arrivati in questa situazione.....SVEGLIATEVI ITALIANI!!!!!MANDIAMOLI A CASA TUTTI E RIPARTIAMO DA \"QUASI\" ZERO!!!!

    Rispondi

  • Shunkakan

    20 Febbraio @ 00.16

    Aiuto il mio amico Lucchi in mutande! Stai attento a non prendere freddo però con quel fisic lì:)

    Rispondi

  • Puzzi

    19 Febbraio @ 19.09

    La TARES sarebbe stato un esempio di corretto federalismo fiscale che però il governo Monti ha travisato, storpiandola, truffando in qualche modo gli italiani. Ricapitoliamo: il cittadino ha gli stessi servizi, ma paga una tariffa più alta al Comune. Lo Stato, nel contempo, non dà più ai Comuni trasferimenti economici di pari importo. Quindi il cerchio doveva chiudersi con lo Stato che diminuiva il prelievo fiscale ai cittadini, per un pari importo. Alla fine del giro, il cittadino pagava la stessa cifra. Supponiamo che fosse 100, prima pagava 60 allo Stato e 40 al Comune, dopo avrebbe dovuto pagare 40 allo Stato e 60 al Comune: totale sempre 100. Per il Comune non sarebbe dovuto cambiare nulla perché quel che lo Stato non gli dava più, glie lo davano i cittadini. Il vantaggio consisteva che certi Comuni del centro / sud Italia (ma non solo), stracolmi di evasori fiscali, avrebbero finalmente fatto pagare le tasse ai loro compaesani, altrimenti niente più servizi (perché lo Stato non glie li pagava più, e quindi se li dovevano pagare da soli). Però Monti si è dimenticato il pezzo dove doveva calare le tasse statali!!!! Concludendo: è una truffa!!!!! Ed è la seconda volta, poiché anche l'aumento dell'IVA doveva coincidere con la diminuzione dell'IRPEF, così si contrastava l'evasione fiscale e non si contraevano i consumi. Come ha applicato la cosa il Governo Monti? Aumento dell'IVA si; diminuzione dell'IRPEF no. Allora c'è la recidiva!!!!! Ancora una volta Lucchi ha colto nel segno.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    19 Febbraio @ 17.46

    Lo seguiranno certamente in molti,dal momento che ormai tutta l'Italia è in mutande!

    Rispondi

  • Maurizio

    19 Febbraio @ 16.46

    Un plauso al sindaco. Ricordo che la TARES, votata da tutti i partiti che oggi urlano per la riduzione delle tasse, è stata posticipata dai cari politici attuali a luglio per la campagna elettorale.... Bravi!!!! Ma tra pochi giorni la "X" sappiamo dove segnarla!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro