-2°

Provincia-Emilia

Silenzio e dolore per l'ultimo saluto a Paola

Silenzio e dolore per l'ultimo saluto a Paola
0

di Valentino Straser

Una grande folla ha voluto dare l'ultimo saluto a Paola Serventi, la diciannovenne tragicamente scomparsa domenica mattina in un incidente stradale a Viazzano. Tantissimi giovani, ma anche insegnati, parenti e semplici cittadini si sono stretti attorno ai famigliari per i funerali della studentessa.

Come nei momenti di preghiera dei giorni scorsi, la cerimonia è stata caratterizzata dal profondo silenzio e da momenti di riflessione, seguiti sempre con partecipazione e in modo composto. È stata un’omelia dai toni profondamente spirituali, quella pronunciata da don Mario Mazza, che ha lasciato spazio ad un'analisi della società di oggi «per cercare di interpretare il dolore, pesante come un macigno», sia per le tante persone che si trovavano in chiesa che per quelle che silenziosamente tenevano il capo chino sul sagrato della chiesa di Fornovo. Il rito, accompagnato dalla corale, è stato concelebrato dal parroco don Mario Mazza, da monsignor Giuseppe Malpeli, da monsignor Armando Bizzi della parrocchia di Vigatto e per diversi anni parroco a Sivizzano, da don Paolo Berciga e da don Vito Abelli.

Al termine della messa, conclusa con un minuto di silenzio per recitare a mente una preghiera, gli amici di sempre hanno letto un pensiero rivolto a Paola, breve, toccante e spontaneo per una ragazza «speciale» che incarnava il vigore della gioventù e allo stesso tempo l’impegno che aveva assunto a favore degli altri. Dopo l’uscita del feretro, in tanti si sono fermati, qualche attimo, davanti al poster appoggiato a lato del portone centrale, con le foto di Paola dall’espressione sorridente, dal look originale e in compagnia degli amici nei momenti distesi. Un libro, appoggiato su un tavolo, a lato dell’ingresso laterale della pieve, ha raccolto i pensieri e le dediche delle persone, soprattutto dei giovani.

La cerimonia funebre si è poi conclusa nel cimitero di Ramiola dove Paola Serventi riposerà per sempre. In questi giorni, il luogo dell’incidente dove si è tragicamente spezzata la vita di Paola, in uno scontro frontale a poche centinaia di metri dall’abitazione di famiglia, nel centro storico del paese, è stato meta di un vero e proprio pellegrinaggio di amici. Così la stessa casa dove abitava, è stata visitata da tante persone per portare messaggi di cordoglio e per testimoniare ai genitori, con la semplice presenza, l’affetto a Paola.

Nei prossimi giorni, e già da domani, prenderanno il via le iniziative organizzate dagli amici per ricordare la studentessa. Domani sera al Sesto Senso di Fornovo Taro, con inizio alle 22, il gruppo Emily County Folk, che aveva regalato a Paola gli ultimi sorrisi prima del dramma, dedicherà un concerto alla giovane; le offerte saranno devolute in beneficenza per sostenere progetti umanitari. E sempre in tema di beneficenza, è possibile effettuare versamenti a favore della cooperativa Le mani parlanti, a sostegno del «Progetto Amico», l’iniziativa di volontariato di cui Paola si occupava.

I ricordi degli amici

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti