12°

23°

Provincia-Emilia

Via Spezia pericolosa

Via Spezia pericolosa
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca

L’assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Collecchio, guidato da Franco Ceccarini, ha sollecitato l’Anas affinché intervenga nel tratto della statale tra Collecchio e Parma per due motivi principali: la precarietà del manto stradale e la pulizia dei fossi.
«Il manto stradale risulta in molti tratti sconnesso – ha spiegato Franco Ceccarini - Una situazione che va soprattutto a danno dei cittadini dal momento che le buche possono presentare un problema serio per la sicurezza dei mezzi che transitano sulla statale,  auto, ma soprattutto moto e bici». 
A fronte delle intense piogge dei giorni scorsi, poi, «è emerso - dice ancora Ceccarini -  ancora una volta il problema della scarsa pulizia dei fossi che costeggiano la statale soprattutto nella zona di Lemignano ed al confine con il Comune di Parma.  L’accumulo di detriti e arbusti hanno intralciato il regolare deflusso delle acque». 
Buche e fossi quindi, rappresentano per l’Amministrazione due priorità da risolvere da parte dell’Agenzia nazionale per le strade; in effetti, dopo le nevicate invernali ed il gelo la situazione del manto stradale lungo la statale è peggiorata. 
Inoltre il passaggio dei mezzi spazzaneve e lo spargimento di sale hanno contribuito ad accentuare la situazione di precarietà. 
La pulizia dei fossi è strategica in quanto è capitato in passato che con l’occlusione dei tubi sotto i ponti dei passi carrai che conducono alle aziende lungo la statale si sia allagata la carreggiata della statale. 
La situazione è peggiorata dopo l’ultima forte nevicata che ha interessato il Parmense nei giorni scorsi. 
I fossi lungo la statale della Cisa nel tratto tra Collecchio e Parma, soprattutto sul lato destro, per chi proviene da Collecchio, presentano degli intasamenti in corrispondenza dei tubi che si trovano sotto i passaggi che si immettono sulla statale. In alcuni tratti, poi, la vegetazione è cresciuta e rappresenta un ostacolo per il corretto deflusso delle acque. 
La situazione è particolarmente critica in prossimità della località Stradella, per chi proviene da Parma, dove una serie di avallamenti mette in pericolo sospensioni e stabilità delle auto. 
Anche all’incrocio con la strada provinciale di Sala Baganza e in località Pontelupo il manto stradale è dissestato. 
L'Anas era già  intervenuta qualche tempo fa per porre rimedio alla situazione. La ditta che ha in appalto i lavori per conto dell’Agenzia nazionale delle strade aveva provveduto a coprire alcune buche, ma, dopo il maltempo dei giorni scorsi, la situazione si è ripresentata. 
Da qui la decisione dell’assessore ai lavori pubblici, Ceccarini, di chiedere all’Anas un intervento urgente.  «Confidiamo nella collaborazione di Anas – ha concluso l’assessore Franco Ceccarini – si tratta di interventi, in certi casi urgenti, che non possono essere procrastinati».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...