19°

Provincia-Emilia

Via Spezia pericolosa

Via Spezia pericolosa
0

Gian Carlo Zanacca

L’assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Collecchio, guidato da Franco Ceccarini, ha sollecitato l’Anas affinché intervenga nel tratto della statale tra Collecchio e Parma per due motivi principali: la precarietà del manto stradale e la pulizia dei fossi.
«Il manto stradale risulta in molti tratti sconnesso – ha spiegato Franco Ceccarini - Una situazione che va soprattutto a danno dei cittadini dal momento che le buche possono presentare un problema serio per la sicurezza dei mezzi che transitano sulla statale,  auto, ma soprattutto moto e bici». 
A fronte delle intense piogge dei giorni scorsi, poi, «è emerso - dice ancora Ceccarini -  ancora una volta il problema della scarsa pulizia dei fossi che costeggiano la statale soprattutto nella zona di Lemignano ed al confine con il Comune di Parma.  L’accumulo di detriti e arbusti hanno intralciato il regolare deflusso delle acque». 
Buche e fossi quindi, rappresentano per l’Amministrazione due priorità da risolvere da parte dell’Agenzia nazionale per le strade; in effetti, dopo le nevicate invernali ed il gelo la situazione del manto stradale lungo la statale è peggiorata. 
Inoltre il passaggio dei mezzi spazzaneve e lo spargimento di sale hanno contribuito ad accentuare la situazione di precarietà. 
La pulizia dei fossi è strategica in quanto è capitato in passato che con l’occlusione dei tubi sotto i ponti dei passi carrai che conducono alle aziende lungo la statale si sia allagata la carreggiata della statale. 
La situazione è peggiorata dopo l’ultima forte nevicata che ha interessato il Parmense nei giorni scorsi. 
I fossi lungo la statale della Cisa nel tratto tra Collecchio e Parma, soprattutto sul lato destro, per chi proviene da Collecchio, presentano degli intasamenti in corrispondenza dei tubi che si trovano sotto i passaggi che si immettono sulla statale. In alcuni tratti, poi, la vegetazione è cresciuta e rappresenta un ostacolo per il corretto deflusso delle acque. 
La situazione è particolarmente critica in prossimità della località Stradella, per chi proviene da Parma, dove una serie di avallamenti mette in pericolo sospensioni e stabilità delle auto. 
Anche all’incrocio con la strada provinciale di Sala Baganza e in località Pontelupo il manto stradale è dissestato. 
L'Anas era già  intervenuta qualche tempo fa per porre rimedio alla situazione. La ditta che ha in appalto i lavori per conto dell’Agenzia nazionale delle strade aveva provveduto a coprire alcune buche, ma, dopo il maltempo dei giorni scorsi, la situazione si è ripresentata. 
Da qui la decisione dell’assessore ai lavori pubblici, Ceccarini, di chiedere all’Anas un intervento urgente.  «Confidiamo nella collaborazione di Anas – ha concluso l’assessore Franco Ceccarini – si tratta di interventi, in certi casi urgenti, che non possono essere procrastinati».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano