13°

20°

Provincia-Emilia

La Regione investe cinque milioni per l'Appennino

La Regione investe cinque milioni per l'Appennino
Ricevi gratis le news
0

Difesa del territorio, consolidamento e messa in sicurezza delle strade comunali e provinciali, nuove infrastrutture viarie, riqualificazione dell’arredo urbano, piste ciclabili e pedonali, realizzazione di parchi pubblici, ripristino di sentieri e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale del territorio montano. Sono questi alcuni degli investimenti per il territorio dell’Appennino emiliano-romagnolo che possono contare su un finanziamento della Regione di cinque milioni. Con le risorse messe a disposizione dalla Regione saranno innescati investimenti, per opere e interventi, per oltre 14 milioni.

4,9 MILIONI NEL 2008 - «Anche in questa fase di riordino istituzionale, la Regione continua a sostenere politiche per il territorio, le imprese e i cittadini della montagna. Si tratta – spiega Luigi Gilli, assessore regionale alla programmazione e sviluppo territoriale – di investimenti per rafforzare lo sviluppo dell’Appennino emiliano romagnolo. Questi interventi sono una boccata d’ossigeno in un momento di grave difficoltà per gli enti locali, soprattutto per i piccoli Comuni montani che risentono maggiormente dei tagli delle risorse finanziarie statali». Previsti dalla legge regionale 2 del 2004, i finanziamenti stanziati per gli investimenti – che si vanno ad aggiungere ai quasi 4,9 milioni già erogati nel 2008 – attuano il Programma regionale per la montagna, approvato dall’Assemblea legislativa.
 
GLI INTERVENTI:
Valle del Tidone – Realizzazione di un progetto di miglioramento della viabilità rurale nel territorio del Comune di Pecorara.
Appennino Piacentino – Realizzazione di un progetto articolato di arredo urbano con miglioramento viabilistico e di collegamento con i centri di vita sociale nel territorio.
Valli del Nure e dell’Arda – Realizzazione di due stralci di un progetto articolato di valorizzazione del territorio attraverso opere di incremento e riqualificazione dell’arredo urbano.
Valli del Taro e del Ceno – Realizzazione di tre progetti di miglioramento ambientale del patrimonio pubblico, di miglioramento viabilità provinciale Sp 357 in Comune di Fornovo Taro e il progetto 'Digital Dividè per estensione banda larga nel territorio della Comunità Montana.
Appennino Parma Est – Due proposte. Una sulla valorizzazione del distretto turistico ambientale: l’intervento rientra nell’accordo per la costituzione del Distretto Turistico-Ambientale Parma Est approvato dalla Comunità montana Appennino Parma Est, dalla Provincia di Parma, dal Parco Nazionale Tosco-Emiliano, dal Parco Regionale dei Cento Laghi e dai Comuni di Calestano, Corniglio, Langhirano, Lesignano dè Bagni, Monchio delle Corti, Neviano degli Arduini, Palanzano, Tizzano Val Parma. La seconda riguarda la realizzazione di interventi per la difesa attiva dell’Appennino Parmense.
Appennino Reggiano – Due progetti: l’estensione dell’infrastruttura a banda larga nell’Appennino Reggiano (realizzazione della seconda fase) e interventi di valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale.
Appennino Modena Ovest – Recupero e ripristino della viabilità interna per garantire una mobilità interfrazionale, intercomunale e di collegamento agli assi di penetrazione.
Frignano – Realizzazione di una variante stradale nel territorio del capoluogo Pavullo nel Frignano, in corrispondenza della interconnessione tra la Ss 12 in località Pratolino e la Sp 52 in località Malandrine a cui si aggiungono lavori di adeguamento della Sc Malandrone – Pratolino (primo stralcio).
Appennino Modena Est – Interventi per la sicurezza e l’arredo urbano dei centri abitati a sostegno dello sviluppo turistico.
Valle del Samoggia – Interventi di difesa attiva del territorio ed in particolare di consolidamento di strade comunali.
Alta e Media Valle del Reno – Realizzazione del primo stralcio funzionale del percorso ciclopedonale "La via del Reno"-
Cinque Valli Bolognesi – Interventi di consolidamento e miglioramento delle viabilità secondarie comunali.
Valle del Santerno – Due interventi: ristrutturazione della Villa Manusardi e realizzazione di un’area parco.
Appennino Faentino – Interventi per miglioramento, efficienza e messa in sicurezza del sistema di viabilità comunale e rurale.
Acquacheta – Interventi di miglioramento della qualità urbana e di recupero delle risorse storico-architettoniche per la valorizzazione del territorio dei borghi ospitali.
Appennino Forlivese – Interventi di valorizzazione della viabilità sul territorio della Comunità montana.
Appennino Cesenate – Interventi diffusi e localizzati in tutti i territori dei Comuni appartenenti alla Comunità montana.
Valle del Marecchia – Programma di recupero e ripristino della sentieristica storico-naturalistica, in sinistra idrografica del fiume Marecchia, in Comune di Poggio Berni, con ricucitura ambientale anche nel Comune di Torriana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

serie b

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si è fatto parare un calcio di rigore all'8' della ripresa

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

5commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

elettricità

Il guasto è nel campo coltivato: black-out nella zona di Gaione

incidente

86enne in bici urtato da uno scooter in via Baganza: è grave

1commento

annuncio

Parma si candida a capitale italiana della cultura 2020

7commenti

Economia

Banca di Parma entra in Emil Banca

inchiesta

Milioni nascosti al fisco, Zamparini: "Nessuna attività illecita"

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

11commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

2commenti

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

5commenti

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...