12°

22°

Provincia-Emilia

Del Prato, che andò a caccia con Hemingway

Del Prato, che andò a caccia con Hemingway
0

Gian Carlo Zanacca

 «Il bufalo puntava dritto verso di me. Avevo sparato ma il colpo lo aveva solo ferito e l’animale inferocito aveva caricato dritto verso i miei occhi. Ero impietrito, ma un colpo partì ugualmente. Era quello di uno dei miei compagni. Il maestoso animale si accasciò al suolo, poco distante da me. Era parecchi quintali». 
Siamo in Africa, Tanzania, 1953. Il Paese africano era allora una colonia inglese. L’uomo impietrito davanti al bufalo è Giuliano Del Prato. Oggi ha 81 anni e vive assieme alla moglie Olga Abbati nel podere Ripa di Sotto, in via Rio Scodogna, tra Campirolo e Giarola.  La sua famiglia vive lì dal 1921.
«Mio padre Florio venne fatto prigioniero dagli inglesi ad Addis Abeba, la capitale dell’Etiopia». L’impero italiano era sorto solo pochi anni prima, nel 1936 «e mio padre si era trasferito in Etiopia aprendo una propria attività come meccanico. Ma arrivò la guerra a sconvolgere tutto: venne fatto prigioniero e visse per cinque anni nei campi di concentramento inglesi in Kenya». 
Finita la guerra, Giuliano lo raggiunse e divenne anche lui meccanico nelle officine dell’agenzia della General Motors di Nairobi,  dal 1948 al 1953. Il Kenya, in quell’epoca, era ancora una colonia inglese. In seguito si trasferì in Tanzania e fu proprio in quel periodo, nella prima metà degli anni Cinquanta, che visse un’esperienza indimenticabile: la caccia grossa, nella  savana vicino al Kilimangiaro, assieme a Ernest Hemingway. 
Il romanziere americano resta fedele al proprio mito anche nelle parole di Giuliano Del Prato: «Amava la caccia grossa, il whisky e le belle donne. La sera, nelle tende che approntavamo per trascorrere la notte, eravamo soliti radunarci attorno al focolare che veniva acceso davanti al bivacco e ardeva tutta la notte per tenere lontani gli animali feroci come leopardi e leoni. E proprio in quei momenti ci capitava di raccontare le nostre storie. Hemingway parlava un italiano perfetto. Era un profondo conoscitore di armi e di caccia grossa. Ne parlava per ore ed ore». 
A quei tempi – come ricorda Del Prato – «la savana era popolata da mandrie di migliaia di bufali, ma veniva praticata anche la caccia al rinoceronte, agli elefanti, gazzelle e zebre. Era un mondo molto lontano dal nostro. Non si cacciava per cibarsi della carne delle vittime, ma per i trofei: le teste degli animali venivano tagliate e si tenevano il corno del rinoceronte o le corna degli altri animali». 
Nella seconda metà degli anni Cinquanta Giuliano Del Prato si trasferì a Bukavu,  nel Congo Belga, zona dei grandi laghi. 
Lavorò  come meccanico, per la ditta di costruzioni Sterling – Astoldi che realizzava strade e infrastrutture per conto del governo belga nella colonia africana. 
Anche lì visse esperienze entusiasmanti. Ricorda quando salvò la vita ad un compagno di lavoro colpito dalla malaria perniciosa. 
«Mi trovavo a 60 chilometri dalla capitale del distretto,  dov’era l’ospedale più vicino. Diluviava. Assieme a un collega, su  una vecchia jeep americana, riuscii ad attraversare la foresta ed un fiume in piena   fino a raggiungere l’ospedale stesso». 
 Con l’indipendenza di gran parte dei Paesi africani, nel 1960, Giuliano è rientrato a Collecchio assieme alla moglie e ha continuato a fare il meccanico fino al pensionamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Corteo in centro: Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo sono nati gli anticorpi della civiltà"

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

anteprima gazzetta

Anziana rapinata e aggredita all'uscita del cinema Astra Video

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

5commenti

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

BRESCELLO

Trasporta cavalli senza patente né permessi: maxi-multa per 25enne

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Bassa

Castle Street Food: una giornata ricca di eventi a Fontanellato Foto

Autostrade

A1: code a tratti tra Parma e Fidenza per traffico intenso

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

tV parma

'Il cuoco perfetto": stasera iniziano le sfide dirette Video

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

11commenti

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"