19°

Provincia-Emilia

Maratona delle terre verdiane, 1652 di corsa tra due ali di bianco

Maratona delle terre verdiane, 1652 di corsa tra due ali di bianco
6

Le nevicate non fanno un baffo agli organizzatori della «Maratona e ½ delle Terre Verdiane e del Principe»: se non hanno fermato la macchina né la crisi, che ha ridotto il budget, né le elezioni politiche, non può essere certo qualche fiocco ad impedire che un appuntamento ormai tradizionale del nostro territorio si svolga regolarmente. La gara quest’anno - il sedicesimo - presentava numerose novità, prima fra tutte la partenza: unica, per le cinque corse in programma, dal Fidenza Village.

Tantissimi i podissimi alla partenza: ben 1652.
La maratona è stata vinta da Antonio Armuzzi (2' 33" 19). Prima tra le donne Elisa Fontana. La mezza maratona è stata vinta da Roman Fosti.

Altre notizie sulla Gazzetta di Parma in edicola lunedì 25 febbraio

 

LA VIGILIA
Partenza unica da Fidenza  Alle 9.15 è fissato il via della Fidenza-Fontanellato (10 km), della Mezza Maratona (Fidenza-Fontevivo-Fontanellato) e della Maratona (Fidenza-Fontevivo-Fontanellato-Soragna-Roncole Verdi-Busseto). Alle 9.45 parte la «30 km di Verdi» (Fidenza-Fontanellato-Soragna-Roncole Verdi-Busseto). Insieme alla 10 Km, parte anche la non competitiva «Cammina&Corri», per la quale sono aperte le iscrizioni, all’ufficio informazioni del Fidenza Village, fino a mezz’ora prima del via. Una corsa, quest’ultima, che potrà essere affrontata in piena libertà, senza cronometro al polso, senza classifiche finali e con qualsiasi passo: un modo per tutti, giovani e meno giovani, per tenersi in movimento e per essere protagonisti di un grande evento.

Gli organizzatori Estremamente soddisfatto l’organizzatore Gian Carlo Chittolini: «Già sapere che la Maratona si fa anche quest’anno è un successo – spiega -. Un grazie va ai tantissimi volontari sparsi sul percorso e all’Unione Terre Verdiane, con i sindaci dei Comuni attraversati dalla corsa, che hanno abbracciato l’evento con entusiasmo». All’arrivo, dopo aver macinato chilometri, i podisti saranno rigenerati nel fisico dagli impeccabili ristori, mentre per lo spirito ci penserà la medaglia commemorativa messa a disposizione di tutti i partecipanti dal Comitato Roncole Verdi 1813-2013. D’altra parte, il sottotitolo alla XVI edizione parla chiaro: «Maratona del Bicentenario». Un volta di più, sarà una corsa nel nome del Cigno di Busseto e non mancheranno, lungo tutto il percorso, con un trionfo di sinfonie con l’avvicinarsi del traguardo, le musiche del Maestro Giuseppe Verdi.

Il personaggio Duecento anni dalla sua nascita e duecento maratone in carriera per il mitico Vito Carignani, appassionato podista pugliese, melomane sfegatato; ha già annunciato che non mancherà: la sua duecentesima maratona deve essere questa. A far da battistrada ai podisti saranno i ciclisti dell’Unione Velocipedistica Parmense, in sella alle loro bici d’epoca e vestiti delle storiche maglie di lana.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jack

    25 Febbraio @ 13.41

    Non era una critica alla gazza di cui sono fedele lettore, era solo un invito a 360° a dare maggior risalto a questo sport che muove e coinvolge centinaia di persone. Ieri c'erano runners da tutto il nord Italia che hanno sfidato neve ed elezioni. Teniamo viva questa grande manifestazione!!!!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    25 Febbraio @ 11.29

    @pietro - Oggi sulla gazzetta ci sono 4 pagine, dopo i vari annunci dei giorni scorsi

    Rispondi

  • paolo mazzoni

    25 Febbraio @ 09.19

    complimenti a tutti per l'organizzazione, la tenacia e la passione. Verdi e tutte le sue terre spero che vi saranno grati. paolo wifer

    Rispondi

  • Hugo

    25 Febbraio @ 09.15

    Un sentito grazie per la gratitudine dimostrata dal Prof già elogiato, da Salsomaggiore che per anni ha sostenuto le iniziative di questo \"salsese\" che mai come in questa occasione ha dato modo di farsi grande per la riconoscenza. Un esempio di cui andar fieri e da portar in palmo di mano!!!

    Rispondi

  • jack

    25 Febbraio @ 07.42

    Bella manifestazione con atleti provenienti da tutto il nord Italia, forse la tv e la stampa locali potevano dedicare qualche riga in più nei giorni precedenti l'evento, non si vive di solo calcio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento