18°

Provincia-Emilia

Sì tra le polemiche all'ingresso di Torrile nell'Unione

Sì tra le polemiche all'ingresso di Torrile nell'Unione
0

Cristian Calestani

COLORNO - Un sì carico di polemiche con gli Impegnati-Uniti che escono dall’aula al momento del voto e il consigliere di maggioranza Marco Pezziga che, nel tracciare un bilancio dei primi anni di Unione, non risparmia critiche sul piano politico.
L’approvazione di un atto per lo più formale - come la proposta d’ambito territoriale ottimale con cui di fatto si prepara il terreno all’ingresso di Torrile nell’Unione Bassa Est Parmense – ha portato con sé non pochi distinguo nel corso dell’ultimo consiglio comunale, il primo della storia colornese svoltosi con una registrazione che, dopo lo sbobinamento, potrà essere ascoltata sul sito web del Comune.
«Già nel 2009 – ha attaccato Filippo Allodi degli Impegnati-Uniti – uscimmo dall’aula nel momento in cui nacque l’Unione a tre con Sorbolo e Mezzani davanti a quello che era un atto imposto, poco condiviso in consiglio e per nulla condiviso con i cittadini. Il sindaco dice che con l’Unione a tre sono migliorati i servizi e non si spende di più. Ci piacerebbe vedere i conti e chiedere ai cittadini se sono soddisfatti. Tre anni dopo ci troviamo nuovamente ad adempiere ad una legge regionale piovuta dall’alto che impedisce anche solo una minima discussione. Siamo dinnanzi ad una nuova imposizione che col tempo finirà per svilire il ruolo dei singoli comuni tant’è che sono portato a vedere più favorevolmente la possibilità di una fusione».
Pesanti anche le considerazioni espresse dal consigliere di maggioranza Pezziga.
«L’atto in sé è votabile e condivisibile e lo stesso ingresso di Torrile è positivo – ha detto il rappresentante di Sel - Sul piano formale siamo dunque a posto, ma sul piano sostanziale tutto è da costruire. Si sono raggiunti obiettivi con l’Unione a tre, ma ci sono lacune che vanno colmate sul piano politico. Dal 2010 ad oggi nell’Unione è mancata una vera regia politica e i consiglieri stessi dell’Unione non sono quasi mai stati coinvolti nel dibattito dai due precedenti presidenti. Ai fratelli di Sorbolo – ha poi concluso Pezziga – ricordo di essere stati molto solerti al momento di coinvolgerci nell’Unione, ma la nostra solidarietà territoriale non è poi stata ricambiata dal tergiversare di Sorbolo rispetto all’Asp. Con l’ingresso di Torrile e il nostro sindaco neo presidente dell’Unione spero si possa cambiare marcia rispetto al passato con Colorno che faccia sentire maggiormente il suo ruolo».
Al dibattito hanno partecipato anche l’assessore Vito Guazzi, («questa legge per i suoi tempi strettissimi in effetti è una dimostrazione di centralismo regionale più duro perfino del centralismo romano»), e il consigliere Ilenia Rosi («tempi e modi non sono ottimali, ma siamo in una fase storica in cui non si possono non fare certi ragionamenti di unione»).
Duro nel suo intervento il consigliere del Pdl Giuseppe Sicuri: «la legge regionale è antidemocratica e illiberale. Costringe i comuni ad unirsi in una sovrastruttura incapace di dare risposte concrete.  Non miglioreranno i servizi e ci sarà ancor più disaffezione dei cittadini rispetto alla politica. Piuttosto meglio una fusione».
Al momento del voto gli Impegnati-Uniti sono usciti dall’aula, contrario Sicuri, astenuto Cesare Conti (Nord Libero), favorevole la maggioranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

11commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento