10°

22°

Provincia-Emilia

Bassa Est: anche da Torrile il sì all'Unione

Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli

Il consiglio comunale di Torrile ha approvato all’unanimità l’adesione all’ambito territoriale dell’Unione Bassa Est Parmense. Entro il 1 gennaio 2014 il Comune di Torrile dovrà trasferire all’Unione Bassa Est la gestione di un minimo di tre funzioni tra quelle definite dalla normativa. «Con questa delibera non facciamo accordi ma approviamo l’ambito all’interno del quale il nostro Comune inizierà una serie i rapporti con i Comuni limitrofi - ha precisato il sindaco Andrea Rizzoli nella relazione introduttiva -. Il Comune di Torrile applica le disposizioni legislative riportate senza troppa convinzione e nella speranza che intervengano modifiche in grado di non costringere le singole comunità a rinunciare all’elezione diretta delle proprie rappresentanze individuandole come responsabili delle gestioni, per favorire, invece, l’organizzazione di organi di secondo livello . La ricerca del contenimento della spesa pubblica dovrebbe tener conto di non indebolire l’organo amministrativo più vicino ai problemi della gente, soprattutto in momenti così difficili in cui la richiesta di aiuto è ogni giorno più pressante, ma intervenire dove sono già state riscontrate aree di inefficienze nello Stato e favorendo l’eventuale aggregazione di più Province e Regioni».
A spronare il consiglio a vedere in modo positivo il cambiamento è stato Sergio Giuffredi, consigliere di opposizione di «Insieme per Torrile»: «Non vedo entusiasmo in questa proposta. Probabilmente occorre un lavoro diverso per rendere efficace il riordino ma credo che non ci sia altra strada che individuare territori omogenei e lavorare insieme con una programmazione che tenga conto del territorio nel suo complesso, per esempio individuando strutture infracomunali che diano risposte». La scelta delle funzioni da conferire è stata rimandata ad un secondo momento, come ha sottolineato Rizzoli: «Inizieremo un dialogo con le altre amministrazioni. Il percorso è molto lungo». «Se ci si riesce a mettere d’accordo, intanto, per sistemare via Malcantone sarebbe un bene - ha detto Carmelo Cardinale (Lega Nord) -. Fino ad oggi è stato un continuo scaricabarile ed è un miracolo che non si sia ancora fatto male nessuno». 
Durante il dibattito Alessandro Fadda ha chiesto al sindaco di non conferire, per ora, la funzione di polizia municipale: «I nostri agenti hanno un particolare rapporto con i nostri concittadini e credo andrebbe salvaguardato fin quando possibile. La direzione della delibera è giusta anche se nel breve termine non vedremo grandi economie. A novembre avevo già posto il problema della legge regionale: sarebbe stato meglio iniziare a parlare coi Comuni limitrofi quando è entrato Colorno perchè oggi ci troviamo ad avere un peso diverso rispetto agli altri. Chiediamo di essere coinvolti nelle decisioni che verranno prese nel prossimo futuro per condividere il percorso». Non d’accordo sull'opportunità della delibera l’assessore Maura Zilioli: «Già ragioniamo con gli altri Comuni. La nostra perplessità non è nel confrontarci con gli altri amministratori ma io credo che queste Unioni vadano a togliere le peculiarità che i Comuni hanno e nei servizi che erogano ai cittadini. Abbiamo già visto la gestione dei servizi di Asp: ci è costata il doppio». Dubbioso il consigliere del Prc Antonio Gentile: «La legge regionale impone a chi è più virtuoso di stringere la cinghia. Si potrebbe fare un ordine del giorno per chiedere alla Regione di rivedere questa situazione». «Dall’alto tendono a scaricare funzioni e responsabilità sugli enti locali - ha aggiunto Fadda -. Puoi investire nelle professionalità che servono solo mettendo in Unione le funzioni». A concludere il dibattito la riflessione del sindaco: «Ci hanno imposto una “ricetta” obbligatoria mentre queste decisioni vanno prese dal basso. Sono contrario all’eliminazione delle Province perchè con gli amministratori provinciali possiamo dialogare facilmente mentre portare un nostro problema in Regione è più faticoso, e non per un discorso politico ma per una questione di competenze. Non credo sia questa la strada giusta per risparmiare. Rispetteremo la legge cercando di salvaguardare le nostre peculiarità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto