-1°

14°

Provincia-Emilia

Presentazione del Paes di Felino

0

COMUNICATO

Avranno inizio il 1° Marzo gli incontri organizzati dall’Amministrazione Comunale di Felino nell’ambito del percorso di partecipazione ideato per la stesura del PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile).
Con l’approvazione del progetto europeo “Patto dei Sindaci” sottoscritto nel 2011, anche il Comune di Felino, come gli altri comuni dell’Unione Pedemontana Parmense, si è impegnato a promuovere azioni per la riduzione delle emissioni di CO2 nel proprio territorio comunale e a produrre la documentazione relativa alla pianificazione delle azioni.
Il primo documento redatto dal Comune di Felino in collaborazione con le Università di Bologna e Parma è stato la BEI (Baseline Emission Inventory), cioè la fotografia delle emissioni di CO2 e dei consumi energetici all’interno del territorio comunale nei vari settori (trasporti, aziende, residenze, edifici pubblici, ecc.), che è stata presentata con amministratori, rappresentanti delle consulte, cittadini e imprese nei mesi di Novembre e Dicembre 2012.
<< Dopo l’analisi della situazione attuale che abbiamo presentato contestualmente alla BEI, la discussione si sposterà sulle misure e gli interventi da intraprendere per coinvolgere anche i privati nelle azioni di riduzione delle emissioni. Il Comune ha già in programma alcune azioni per ridurre emissioni e consumi in edifici pubblici ma è essenziale il contributo di privati e imprese al fine di ridurre sensibilmente le emissioni complessive>> spiega l’Assessore Elisa Leoni con delega all’ambiente a Felino.
Il passo successivo per l’Amministrazione Comunale è quindi la redazione del PAES (Piano di Azione per l’Energia Sostenibile), un documento di sintesi sulle azioni ambientali da adottare localmente che sarà inviato a Bruxelles entro la prima metà del 2013. << Per la stesura del PAES, l’Amministrazione Comunale si è impegnata a organizzare una serie di incontri pubblici che mirano ad ampliare il più possibile la partecipazione attiva della cittadinanza. L’iniziativa, intitolata “Parteci-PAES”, che è partita lo scorso anno, prevede ora tre appuntamenti focalizzati su specifici temi con i quali si cercherà di spiegare perché produrre e risparmiare energia non solo è eticamente corretto ma anche economicamente vantaggioso. Le soluzioni che verranno identificate nei tre incontri saranno poi inserite nel PAES definitivo che verrà inviato a Bruxelles >> continua la Leoni.
Il primo dei tre incontri, in programma il 1 marzo alle ore 20.45 al Cinema Teatro Comunale di Felino, sarà curato dal Dott. Leonardo Setti dell’Università degli Studi di Bologna che presenterà la prima bozza del PAES di Felino, cioè le prime delle possibili azioni  individuate per arrivare agli obiettivi del 2020. Seguirà un incontro sul tema del sistema edificio-impianto che avrà luogo giovedì 14 Marzo alle ore 20.45 nella sala civica comunale con l’Ing. Bertozzi e l’Ing. Bocchi della Commissione sostenibilità dell’Ordine degli Ingegneri di Parma. Infine, l’ultimo incontro si terrà sabato 16 marzo alle ore 10.30 sempre nella sala civica comunale e sarà incentrato sulle energie rinnovabili per le abitazioni private con interventi del dott. Moretto e dell’ arch. De Lucchi, referenti del progetto “Pubblicenergie in Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia