-2°

Provincia-Emilia

Collecchio, bilancio positivo per la fontana d'acqua pubblica

Collecchio, bilancio positivo per la fontana d'acqua pubblica
0

 Gian Carlo Zanacca

Da quando è stata attivata nel giugno del 2010, la fontana pubblica di Iren Emilia, situata tra i viali Saragat e Pertini, ha permesso un risparmio notevole di plastica e, di conseguenza, anche una contestuale riduzione di sostanze inquinanti usate per la loro produzione se si pensa che quotidianamente vengono riempite in media 1.729 bottiglie da un litro e mezzo. 
Acqua naturale o frizzante, a temperatura ambiente o refrigerata: la fontana pubblica a disposizione gratuita dei cittadini collecchiesi e aperta presso l’area della Meridiana nel quartiere de «I Viali» continua ad erogare acqua pura e controllata con un utilizzo elevato da parte della cittadinanza, come dimostrano i dati resi noti dall’assessorato all’ambiente del Comune.
 Il consumo aggiornato al 6 febbraio 2013, e registrato dall’inaugurazione dello scorso 18 giugno 2010, è calcolato in 2.503 metri cubi complessivi, che corrispondono a 2.503.000 litri, ovvero con un risparmio netto di 1.668.666 bottiglie di plastica da 1,5 litri che, altrimenti, sarebbero state utilizzate e poi gettate nei rifiuti. 
Un valore particolarmente significativo, ancor più se tradotto nella media giornaliera: in  965 giorni di attività, la fontana ha erogato una media di 2.593  litri al giorno, che equivalgono a 1.729 bottiglie. 
In termini di impatto ambientale, le cifre sono altrettanto importanti: 189,74 tonnellate di anidride carbonica non emessa in atmosfera, pari al quantitativo assorbito in un anno da una foresta di 9.487 alberi, tradotte in 138,96 tonnellate di petrolio non consumate e 73 tonnellate di Pet (polietilene tereftalato) non prodotto. 
«I dati raccolti - spiega Franco Ceccarini in qualità di assessore delegato al ciclo integrato delle acque -confermano come la scelta di attivare la fontana pubblica a Collecchio da parte dall’Amministrazione comunale sia stata colta con favore dalla cittadinanza che ha dimostrato grande sensibilità a questo tema. Non bisogna poi trascurare l’aspetto legato al fatto che l’acqua è gratuita e pubblica, controllata e di ottima qualità e costituisce una risorsa per tante famiglie che oggi risentono della crisi. Alle finalità ambientali si uniscono, quindi, quelle sociali». 
L’investimento per la realizzazione della fontana pubblica di Collecchio è stato sostenuto congiuntamente da Comune, Provincia e Iren Emilia ed «ha permesso di assicurare acqua di buona qualità – ha aggiunto Ceccarini – all’intera collettività promuovendone un uso intelligente, economico ed ecologico e riaffermando il valore pubblico dell’acqua anche contro i pregiudizi che spesso a torto ci sono nei confronti dell’acqua fornita dagli acquedotti».
L’acqua degli acquedotti di Collecchio, gestiti da società del Gruppo Iren, è costantemente monitorata attraverso controlli analitici effettuati dall’azienda stessa e dall’Ausl di Parma. 
Il tema dell’acqua è caro all’Amministrazione che ha promosso nel tempo diverse iniziative che hanno visto il coinvolgimento delle scuole locali con particolare riferimento al progetto legato all’uso dell’acqua pubblica in caraffa nelle mense scolastiche. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

4commenti

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

7commenti

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Traffico

Pericolo nebbia questa mattina nel Parmense Traffico in tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

9commenti

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

ALLARME

Ladri scatenati: raffica di furti in città nelle ultime ore Video

7commenti

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

cinema

Il DomAtoRe di RaNe al cinema Astra

La proiezione del documentario su Lorenzo Dondi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

ITALIA/MONDO

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti