-2°

Provincia-Emilia

Abusi su un paziente: medico patteggia e risarcisce la vittima

Abusi su un paziente: medico patteggia e risarcisce la vittima
15

Nell'ottobre 2012 la notizia dell'arresto: un medico in servizio nel centro Cardinal Ferrari di Fontanellato arrestato con l'accusa di violenza sessuale su un paziente. Oggi il medico ha patteggiato due anni di reclusione (pena sospesa) e ha risarcito la vittima. Finora era agli arresti domiciliari; da oggi è stato rimesso in libertà.

Il medico, assunto da poche settimane nella struttura sanitaria, era stato arrestato nell’ottobre dello scorso anno per aver approfittato più volte di un paziente colpito da ictus e ricoverato nella struttura riabilitativa per recuperare l’uso della gambe e della braccia. Al quinto episodio, la vittima aveva deciso di raccontare tutto ai familiari che subito si erano rivolti ai carabinieri.

Installate delle videocamere nascoste nella stanza d’ospedale, collegate direttamente con la caserma, i militari hanno ripreso il medico mentre abusava ancora del proprio paziente, impossibilitato a reagire per la gravissima disabilità, e sono immediatamente intervenuti arrestando il neurologo in flagranza di reato. Il medico, durante i controlli di routine, iniziava con una visita all’addome che finivano per coinvolgere l’inguine ed i genitali, fino ad arrivare al palpeggiamento e al rapporto orale. Tutto questo nonostante le proteste della vittima che, come detto, non poteva opporsi.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    01 Marzo @ 20.42

    Ho già spiegato che abbiamo seguito (parlo per noi, ovviamente) la regola generale in caso di patteggiamento, proprio per non avere due pesi e due misure. Però condivido le sue perplessità, ancor più di fronte a un caso del genere. Credo che i nomi dovrebbero essere dati, e quindi poi pubblicati, sempre: per tutti, naturalmente.

    Rispondi

  • Puzzi

    01 Marzo @ 20.34

    Alcuni giornali vostri concorrenti hanno messo nomi e cognomi. Se loro lo hanno fatto, perché voi no? Aggiungo che negli Stati Uniti una recente legge ha prescritto che chi si macchia di crimini sessuali venga inserito in un database gestito in un sito pubblico della polizia, dove tutti possono vedere se il loro vicino di casa è un pedofilo, uno stupratore oppure no. La legge di cui parlo prevede norme di garanzia anche per il condannato che, ad esempio, sanziona lo sfruttamento di queste informazioni a fini di estorsione o simili. Vorrei proporre una legge di questo tipo anche in Italia. Che ne dite? Ciò premesso, concordo con lupoalberto. Più volte ho sostenuto che il patteggiamento danneggia la società, in casi come questo dove la colpevolezza è conclamata. I giudici dovrebbero finirla di abusarne. Anche col patteggiamento - improprio ed ingiusto, in questo caso - la pena si riduce solo di un terzo, quindi se gli davano i quindici anni che meritava, questi si sarebbero ridotti a dieci. Perché soltanto due con la condizionale? E' ignobile. E' criminale. Domani qualcuno di noi, mentre accompagnerà il proprio figlio o nipote disabile, incontrerà costui ai giardinetti. E la iena sarà pronta a colpire. Già da domani. Pensarci mi inorridisce

    Rispondi

  • Joe

    01 Marzo @ 16.47

    Qualunque medico tradisca il giuramento di Ippocrate (semplice pratica di comportamento dettato dal buon senso e dall'onestà) dovrebbe essere radiato dall'albo, ed allontanato dai luoghi pubblici! Credo che tutta la collettività voglia e debba sapere se questo delinquente operi ancora le sue funzioni di medico!

    Rispondi

  • Franco Bifani

    01 Marzo @ 16.32

    Vedrete che di qui a poco lo troveremo alla guida, come direttore sanitario, di una struttura privata per esami ed analisi cliniche \\\"particolari\\\", qui nei dintorni.

    Rispondi

  • medioman

    01 Marzo @ 15.55

    Cara redazione, se gli inquirenti in alcuni e svariati casi non forniscono il nome ribadisco che dovreste essere Voi giornalisti a mantenere una linea di condotta coerente: nome, foto di tutti oppure di nessuno. Cosi non mi pare corretto, a prescindere dal fatto che questi vengano forniti o meno dagli inquirenti dovrebbero essere i giornalisti ad avere questa sensibilità. Grazie di nuovo per lo spazio concesso-

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Lirica

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Presi spacciatori con la pistola

Foto d'archivio

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

6commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Varese

Per 11 anni abusa delle nipotine: nonno ai domiciliari

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video