15°

Provincia-Emilia

Stalker con un arsenale arrestato a San Secondo

Stalker con un arsenale arrestato a San Secondo
6

Uno stalker pericoloso: aveva infatti in casa un vero e proprio arsenale. E' stato arrestato a San Secondo, e per una donna si spera che sia finito un incubo. Questo il comunicato dei carabinieri:

Qualche giorno fa i carabinieri di San Secondo parmense hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo che, pistola in pugno, aveva minacciato la sua ex convivente.

Il fatto e’ avvenuto in pieno giorno, nella piazza Martiri della liberta’. intorno alle 11.30 una donna stava camminando a piedi verso l’ospedale il cui ingresso si affaccia in quella piazza. Giunta all’altezza dell’esercizio pubblico  ‘Non solo bar’ si trovava improvvisamente di fronte B.U. 58 anni nato a Roccabianca ma residente a San Secondo, con il quale aveva avuto una convivenza durata per circa 18 anni, interrotta senza particolari litigi da piu’ di un anno, periodo durante il quale i due erano riusciti a mantenere rapporti distesi e cordiali.

L’uomo cominciava ad accusarla di avere una relazione con un altro uomo; la donna smentiva ma quello insisteva adducendo a prova del suo sospetto il fatto di averla notata vestita secondo lui in modo particolarmente elegante. All’ennesima smentita B.U. oltremodo furioso improvvisamente tirava fuori dalla cintola dei pantaloni una pistola minacciandola di morte. Probabilmente la prontezza di spirito della donna evitava che la situazione degenerasse: ella infatti reagiva spingendolo contro una macchina ed iniziando ad inveire ad alta voce contro B.U  che evidentemente spiazzato dalla reazione, si allontanava velocemente.

La signora si recava immediatamente presso il locale comando dei carabinieri il cui comandante  ordinava subito alla pattuglia in servizio di ricercare l’assalitore. B.U  era rintracciato pochi minuti dopo all’interno del ‘Non solo bar’: tentava inutilmente di opporsi alla perquisizione  che permetteva di rinvenire addosso alla sua persona una pistola a tamburo jager calibro 22 carica con sei proiettili, e due coltelli a serramanico con lama lunga 7 centimetri.

La perqusizione effettuata nell’abitazione ove B.U.  viveva con l’anziano genitore permetteva di scoprire intanto che la pistola con la quale aveva minacciato la sua ex l’aveva sotratta all’ignaro padre che la deteneva regolarmente ed inoltre un vero e proprio arsenale di armi illegalmente detenuto: un centinaio di armi bianche tra coltelli, baionette, sciabole, coltelli a seramanico di varia lunghezza; oltre quella che portava addosso, altre tre pistole a tamburo prive di matricole e quindi clandestine, una carabina ad aria compressa una cinquantina di proietili di vario calibro.

Tuitto il materiale e’ stato sequestrato.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina

    02 Marzo @ 18.12

    Visto che qualche delinquente ce l'abbiamo già , non vedo perchè debbano venire dal Sud e dall'estero....ti pare......

    Rispondi

  • rataplan

    02 Marzo @ 15.43

    Pericle: 1) tra moglie e marito non mettere il dito. 2) Vai a leggere l' aticolo del passeggino sul Bus. Li trovi ciò che ti piace.

    Rispondi

  • Gnoll

    02 Marzo @ 15.41

    facciamo l'applauso che è nostrano allora. Ma che ragionamenti sono?

    Rispondi

  • Ettore

    02 Marzo @ 14.05

    Nessun commento dei soliti forcaioli? Forse perché lo stalker non è nigeriano??

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    02 Marzo @ 13.32

    Siamo d'accordo con lei

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv