-4°

Provincia-Emilia

Unioni dei Comuni: Varano apre all'ipotesi di creare "subambiti"

Unioni dei Comuni: Varano apre all'ipotesi di creare "subambiti"
0

Con otto voti favorevoli e quattro contrari, il consiglio comunale di Varano Melegari ha individuato come ambito ottimale per le unioni dei Comuni quello dei sedici Comuni rientranti nel distretto sanitario Valli Taro e Ceno, ma con possibilità di costituire «subambiti». 

L’esercizio in forma associata, attraverso l’unione di Comuni o in convenzione, delle funzioni fondamentali per i comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, e fino a 3.000 abitanti se appartengono o se sono appartenuti a comunità montane è obbligatorio dal 1° gennaio di quest’anno. L’avvio delle gestioni associate riguarda almeno tre delle funzioni fondamentali, mentre  dal 1° gennaio 2014 saranno aggiunte le restanti funzioni. 
L’unione di Comuni è l’ente locale costituito da due o più comuni, di norma confinanti, finalizzato all’esercizio associato di funzioni e servizi. Se l’unione è costituita in prevalenza da Comuni montani, assume la denominazione di unione di Comuni montani e può esercitare anche le specifiche competenze di tutela e di promozione della montagna. 
Ogni Comune può far parte di una sola unione di comuni, e le unioni di comuni possono stipulare apposite convenzioni tra loro o con singoli comuni. L’unione ha autonomia statutaria e potestà regolamentare e ad essa si applicano, in quanto compatibili, i principi previsti per l’ordinamento dei Comuni. 
Il sindaco Luigi Bassi ha ricordato che l’obbligo associativo, sancito dalla legge nazionale del 2010, è sfociato nella normativa regionale di dettaglio del 2012, che privilegia il modulo associativo dell’unione come strumento migliore soprattutto per la gestione delle funzioni che potrebbero essere delegate a seguito del riordino, in senso riduttivo, delle Province. 
Bassi ha quindi ricordato che la Regione Emilia Romagna chiede di individuare gli ambiti ottimali in coerenza con gli attuali Distretti socio sanitari e descrive gli obblighi specifici previsti dalla norma regionale per i Comuni inseriti in Comunità Montane. Il sindaco ha poi constatato che, allo stato attuale, non si è raggiunta una condivisione della proposta da formulare per l’ambito dell’attuale Comunità Montana Valli Taro e Ceno, dal momento che alcuni Comuni rifiutano l’idea dell’Unione, ritenuta troppo vincolante, e preferiscono la convenzione.
 Anche il vicesindaco Giovanni Rabidi si è espresso in modo favorevole all’Unione dei Comuni. Paolo Balbo, invece, ha espresso la netta contrarietà dei cittadini all’ipotesi di proseguire un’esperienza simile all’attuale Comunità Montana Valli Taro e Ceno. Bassi ha ribadito che una Unione più grande rappresenta la migliore opportunità e che lo strumento della convenzione appare insufficiente in un'ottica organizzativa e funzionale. 
Alessandro Saglia Codeluppi ha espresso voto contrario, dichiarando superata l’esperienza della Comunità Montana e ritenendo più realistica l’Unione con Medesano, Fornovo Taro e Solignano. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta