10°

Provincia-Emilia

Incendio in un locale a Cella: trasferiti a Parma due vigili del fuoco feriti Nuovo rogo: fienile distrutto vicino all'A1

Incendio in un locale a Cella: trasferiti a Parma due vigili del fuoco feriti Nuovo rogo: fienile distrutto vicino all'A1
0

Tre vigili del fuoco di Reggio Emilia sono rimasti feriti mentre tentavano di spegnere un incendio scoppiato all’interno del locale "Amnesia" nella frazione di Cella, a pochi chilometri dalla città sulla via Emilia per Parma.
I vigili del fuoco sono accorsi dai distaccamenti di Reggio Emilia e Sant'Ilario d’Enza questa mattina poco dopo le 8 appena è stato dato l’allarme. Sul posto sono ancora in corso le operazioni per spegnere l’incendio. Sono intervenute anche le forze dell’ordine e le ambulanze del 118. Due dei tre feriti sono stati trasferiti al centro grandi ustionati del Maggiore di Parma.
L'allarme-incendio è stato dato verso le 7,30 di questa mattina da una pattuglia dei carabinieri allarmata dalla coltre di fumo che fuoriusciva dal locale, ubicato in una laterale della via Emilia, in via Garonna, all’altezza dell’ex discoteca Marabù.
I tre vigili del fuoco feriti, sono stati colpiti dal crollo di una parete avvenuto, probabilmente, a causa del calore sprigionato dalle fiamme. Due di loro sono rimasti ustionati mentre un altro pompiere ha riportato vari traumi. I primi due - di cui uno in serie condizioni - sono stati trasportati a Parma mentre il terzo è stato condotto al pronto soccorso dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.
L'incendio, divampato nel locale posto al primo piano di un centro direzionale, ha causato ingenti danni, ancora in corso di quantificazione. Sul posto sono al lavoro diverse squadre di vigili del fuoco che si stanno adoperando per spegnere completamente il rogo.
Sui fatti sono in corso indagini da parte dei carabinieri di Reggio Emilia, in vista dell’inchiesta che sarà aperta dalla Procura reggiana.

FIENILE A FUOCO, A POCHI CHILOMETRI DI DISTANZA, IN ZONA CASALOFFIA. Un incendio di vaste proporzioni divora un capannone prefabbricato in cemento adibito a fienile a Casaloffia, frazione di Reggio Emilia, nelle campagne a circa 7 chilometri dalla città (nelle campagne fra Cella e Cadè). Non ci sono feriti o intossicati. Il fumo che si alza dal fienile - un edificio lungo circa 100 metri - è visibile da lontano, oltre che dalla vicina autostrada A1. L’allarme è stato lanciato alle 15 da una giovane donna residente in una casa nei pressi del capannone. Sul posto i vigili del fuoco di Reggio e la polizia. Le cause sono ancora in corso di accertamento.
All’interno del capannone c'erano grandi quantità di fieno e paglia che stanno bruciando, oltre ad un macchinario agricolo che è stato portato fuori dagli affittuari del fienile prima dell’arrivo dei pompieri ma che è rimasto danneggiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti