19°

Provincia-Emilia

"Chi è il criminale che ha ucciso mia sorella?"

"Chi è il criminale che ha ucciso mia sorella?"
1

Cristian Calestani
«Non mi darò per vinta per nulla al mondo. Devo sapere la verità su mia sorella. Chi è il criminale che l’ha uccisa?».
Valentina Nitescu torna a chiedere disperatamente che non si fermino le indagini sulla scomparsa della sorella Florentina, 33enne romena madre di un bimbo di soli due anni sparita da Albareto 37 giorni fa nella notte tra il 25 e il 26 gennaio quando, come ripetuto tante volte dal compagno Paolo Devincenzi, uscì di casa dopo quella che era sembrata una semplice discussione causata dalla gelosia.
 A 37 giorni di distanza da quella notte Valentina non vuole arrendersi. Non crede al fatto che la sorella possa essere sparita nel nulla senza più far sapere niente ai famigliari e senza cercare di avere anche solo qualche informazione sulla salute del suo bambino. «Nessuno riesce a trovarla? - si chiede ancora Valentina in un messaggio inviato al nostro sito gazzettadiparma.it -. Non è possibile! Ho bisogno di sapere la verità. Ci deve essere un colpevole, quindi io avevo ragione» aggiunge ricordando il fatto che già in passato davanti al silenzio di Florentina era arrivata a pensare che potesse essere stata uccisa.
«Non è una persona che non farebbe nemmeno una telefonata per dire quello che le è successo – aggiunge ancora Valentina parlando di Florentina -. Nessuno sa cosa le è capitato. Nessuno fa giustizia. Non voglio che resti tutto così. Vorrei sapere chi ha fatto del male a mia sorella e vorrei che fosse punito. Non trovo la pace da più di un mese per questa situazione e soffro enormemente». Già qualche giorno fa Valentina, sempre con un altro messaggio inviato a gazzettadiparma.it, aveva annunciato la volontà di fare ritorno in Italia per contribuire alle ricerche. «Ho visto che c'è silenzio, nessuno si interessa più – aveva scritto -. Florentina non risponde da nessuna parte e non dà nessun segno di vita. Temo che le sia successo qualcosa di grave. Bisogna trovarla anche se è morta. Non voglio cedere e verrò in Italia fra qualche giorno perché la storia non finisca così. Voglio trovare la mia sorellina».
Indirettamente una risposta all’appello di Valentina è comunque arrivata dal procuratore Gerardo Laguardia che venerdì, in occasione dell’incontro con i giornalisti, aveva annunciato l’intenzione di far ripartire le attività di ricerca della Protezione civile. Ma perché il tutto possa avvenire nel migliore dei modi - secondo quanto si apprende in caserma - è però necessario che si sciolga la neve ancora presente in alcuni punti del territorio che sarebbe oggetto delle ricerche.
Presto dunque in tutta la zona di Albareto potrebbero tornare all’opera i carabinieri di Parma e Borgotaro, i Vigili del fuoco, la Protezione civile, le guardie forestali, gli uomini dell’Assistenza pubblica di Borgotaro-Albareto così come le unità cinofile e le associazioni di volontariato che per diversi giorni avevano «setacciato» la zona subito dopo la denuncia della scomparsa di Florentina da parte del compagno Paolo Devincenzi. Saranno ulteriori ricerche per non lasciare nulla di intentato dopo che anche un elicottero dei Vigili del fuoco aveva sorvolato la zona alla ricerca di indizi utili. Nel frattempo comunque per gli inquirenti quella dell’allontanamento volontario resta l’ipotesi più probabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Franco Bifani

    03 Marzo @ 18.36

    Mi torna alla mente la storia della Monaca di Monza, dei suoi infanticidi e dell'omicidio di quella consorella che sapeva troppo. Sarebbe bastato scavare lì vicino, nell convento, suggeriva il Manzoni, senza andare a cercare troppo lontano.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017