-2°

Provincia-Emilia

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"
8

Paola Tanzi

 Il coinvolgimento dei giovani nel mondo della tossicodipendenza comincia sempre più precocemente.

«Il primo incontro tra i ragazzi e  sostanze stupefacenti, alcol e fumo, avviene tra i banchi di scuola, nel gruppo di amici, nei luoghi di aggregazione». La notizia, preoccupante, giunge dalle ultime ricerche degli osservatori nazionali ed è confermata a livello locale dagli esperti del Ser.T., il servizio predisposto dall'Azienda Usl per le tossicodipendenze, che aggiunge: «l’alcol viene consumato mediamente per la prima volta a 12,7 anni, il tabacco a 13,1 e le sostanze illegali a 14,1». Nell’inconsapevolezza dei genitori che vedono aggirarsi per casa figli sempre più chiusi in se stessi e che vedono nell’età, nell’adolescenza, la causa dei turbamenti.

Ragazzi e ragazze  nascondono stupefacenti nei muri e nei giardini adiacenti le scuole, in bottigliette di profumo o bagnoschiuma per neutralizzare i cani addestrati alla ricerca. Furbizie e malizie che, incredibilmente, si affiancano alla conoscenza del rischio psico-fisico che l’utilizzo di stupefacenti, alcol e tabacco, spesso porte di accesso a mondi ben più pericolosi, arrecano.
Effettivamente una ricerca effettuata dal Ser.T. di Fidenza sulla percezione del rischio alcologico e gli interventi di prevenzione che tutti gli anni vengono effettuati nelle scuole dal «Tavolo Giovani – Dipendenze» hanno evidenziato che «i  giovani sono consapevoli dei rischi connessi all’abuso di sostanze ed alcol, anche se poi sui singoli comportamenti sicuramente influiscono i fattori di sperimentazione del rischio insiti nell’età adolescenziale» ha spiegato la dottoressa  Baratta............Articolo completo e altre notizie di Fidenza sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    05 Marzo @ 14.35

    Legalizzare le droghe per salvare i nostri figli. Questi ragazzi comprano da chi sà chi, di tutto , potrebbero vendergli anche veleno. Lagalizzare per controllare questo mercato è importante per la salute dei ragazzi, tenere il mercato della droga in mano alla criminalità è assurdo e controproducente.

    Rispondi

  • frusta

    05 Marzo @ 12.49

    LEGALIZE IT

    Rispondi

  • alberto1948

    05 Marzo @ 10.25

    @andrea: vedi non è questione di spinelli che facciano male oppure alcol , cocaina, eroina, anfetamine o semplici sigarette ; tutto ciò che danneggia la salute nostra e dei nostri figli andrebbe abolita . il problema è l\'inquinamento dell\'aria che danneggia già la salute , se poi a ciò aggiungiamo anche sostanze dannose come alcol e fumo peggioriamo notevolmente la situazione. se l\'inquinamento dell\'aria si tenta di contrastarlo con delle soluzioni limitative ma non definitive , è perché non si è ancora trovato un sistema valido per raggiungere lo scopo , però si può e anzi si devono combattere gli altri danni drammatici che affliggono il nostro modo di vivere. dobbiamo trovare la soluzione per poter tornare a respirare a pieni polmoni , ma non ci riusciremo certamente continuando a respirare fumo nocivo .

    Rispondi

  • addi

    05 Marzo @ 07.50

    invece di rompere l'anima con LO SPINELLO, visto come il male peggiore dei giovani, iniziate a far giri in locali, discoteche, bar di Parma, dove li gira la merda!!! se lo so io indubbiamente lo sapranno tutti!!

    Rispondi

  • andrea

    04 Marzo @ 20.51

    ben detto mirko....occorrerebbe fare una distinzione fra droghe leggere e pesanti.,...ma nonostante questo io mi chiedo come si fa a valutare lo spinello come una droga ancora nel 2013??? non ho parole....e non ho piu voglia di stare in questo paese con delle leggi assurde. Potete pensare che sia solo io a pensarla cosi.... e invece siamo in milioni !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

2commenti

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

Calcio

LegaPro: tutti in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio