-2°

10°

Provincia-Emilia

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"
8

Paola Tanzi

 Il coinvolgimento dei giovani nel mondo della tossicodipendenza comincia sempre più precocemente.

«Il primo incontro tra i ragazzi e  sostanze stupefacenti, alcol e fumo, avviene tra i banchi di scuola, nel gruppo di amici, nei luoghi di aggregazione». La notizia, preoccupante, giunge dalle ultime ricerche degli osservatori nazionali ed è confermata a livello locale dagli esperti del Ser.T., il servizio predisposto dall'Azienda Usl per le tossicodipendenze, che aggiunge: «l’alcol viene consumato mediamente per la prima volta a 12,7 anni, il tabacco a 13,1 e le sostanze illegali a 14,1». Nell’inconsapevolezza dei genitori che vedono aggirarsi per casa figli sempre più chiusi in se stessi e che vedono nell’età, nell’adolescenza, la causa dei turbamenti.

Ragazzi e ragazze  nascondono stupefacenti nei muri e nei giardini adiacenti le scuole, in bottigliette di profumo o bagnoschiuma per neutralizzare i cani addestrati alla ricerca. Furbizie e malizie che, incredibilmente, si affiancano alla conoscenza del rischio psico-fisico che l’utilizzo di stupefacenti, alcol e tabacco, spesso porte di accesso a mondi ben più pericolosi, arrecano.
Effettivamente una ricerca effettuata dal Ser.T. di Fidenza sulla percezione del rischio alcologico e gli interventi di prevenzione che tutti gli anni vengono effettuati nelle scuole dal «Tavolo Giovani – Dipendenze» hanno evidenziato che «i  giovani sono consapevoli dei rischi connessi all’abuso di sostanze ed alcol, anche se poi sui singoli comportamenti sicuramente influiscono i fattori di sperimentazione del rischio insiti nell’età adolescenziale» ha spiegato la dottoressa  Baratta............Articolo completo e altre notizie di Fidenza sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    05 Marzo @ 14.35

    Legalizzare le droghe per salvare i nostri figli. Questi ragazzi comprano da chi sà chi, di tutto , potrebbero vendergli anche veleno. Lagalizzare per controllare questo mercato è importante per la salute dei ragazzi, tenere il mercato della droga in mano alla criminalità è assurdo e controproducente.

    Rispondi

  • frusta

    05 Marzo @ 12.49

    LEGALIZE IT

    Rispondi

  • alberto1948

    05 Marzo @ 10.25

    @andrea: vedi non è questione di spinelli che facciano male oppure alcol , cocaina, eroina, anfetamine o semplici sigarette ; tutto ciò che danneggia la salute nostra e dei nostri figli andrebbe abolita . il problema è l\'inquinamento dell\'aria che danneggia già la salute , se poi a ciò aggiungiamo anche sostanze dannose come alcol e fumo peggioriamo notevolmente la situazione. se l\'inquinamento dell\'aria si tenta di contrastarlo con delle soluzioni limitative ma non definitive , è perché non si è ancora trovato un sistema valido per raggiungere lo scopo , però si può e anzi si devono combattere gli altri danni drammatici che affliggono il nostro modo di vivere. dobbiamo trovare la soluzione per poter tornare a respirare a pieni polmoni , ma non ci riusciremo certamente continuando a respirare fumo nocivo .

    Rispondi

  • addi

    05 Marzo @ 07.50

    invece di rompere l'anima con LO SPINELLO, visto come il male peggiore dei giovani, iniziate a far giri in locali, discoteche, bar di Parma, dove li gira la merda!!! se lo so io indubbiamente lo sapranno tutti!!

    Rispondi

  • andrea

    04 Marzo @ 20.51

    ben detto mirko....occorrerebbe fare una distinzione fra droghe leggere e pesanti.,...ma nonostante questo io mi chiedo come si fa a valutare lo spinello come una droga ancora nel 2013??? non ho parole....e non ho piu voglia di stare in questo paese con delle leggi assurde. Potete pensare che sia solo io a pensarla cosi.... e invece siamo in milioni !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Sessanta cellulari in casa per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

17commenti

lega pro

Guccini arbitrerà il big match Venezia-Parma

Domenica ore 14.30 (Diretta su Tv Parma)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

SOCIETA'

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

scuola

Ecco "Nubi", la app con la dieta bilanciata per i bimbi delle scuole Video

SPORT

tg parma

L'allenatore del Venezia Inzaghi: "Parma temibile"

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto