19°

32°

Provincia-Emilia

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"

"La droga? Il primo spinello spesso è a scuola"
8

Paola Tanzi

 Il coinvolgimento dei giovani nel mondo della tossicodipendenza comincia sempre più precocemente.

«Il primo incontro tra i ragazzi e  sostanze stupefacenti, alcol e fumo, avviene tra i banchi di scuola, nel gruppo di amici, nei luoghi di aggregazione». La notizia, preoccupante, giunge dalle ultime ricerche degli osservatori nazionali ed è confermata a livello locale dagli esperti del Ser.T., il servizio predisposto dall'Azienda Usl per le tossicodipendenze, che aggiunge: «l’alcol viene consumato mediamente per la prima volta a 12,7 anni, il tabacco a 13,1 e le sostanze illegali a 14,1». Nell’inconsapevolezza dei genitori che vedono aggirarsi per casa figli sempre più chiusi in se stessi e che vedono nell’età, nell’adolescenza, la causa dei turbamenti.

Ragazzi e ragazze  nascondono stupefacenti nei muri e nei giardini adiacenti le scuole, in bottigliette di profumo o bagnoschiuma per neutralizzare i cani addestrati alla ricerca. Furbizie e malizie che, incredibilmente, si affiancano alla conoscenza del rischio psico-fisico che l’utilizzo di stupefacenti, alcol e tabacco, spesso porte di accesso a mondi ben più pericolosi, arrecano.
Effettivamente una ricerca effettuata dal Ser.T. di Fidenza sulla percezione del rischio alcologico e gli interventi di prevenzione che tutti gli anni vengono effettuati nelle scuole dal «Tavolo Giovani – Dipendenze» hanno evidenziato che «i  giovani sono consapevoli dei rischi connessi all’abuso di sostanze ed alcol, anche se poi sui singoli comportamenti sicuramente influiscono i fattori di sperimentazione del rischio insiti nell’età adolescenziale» ha spiegato la dottoressa  Baratta............Articolo completo e altre notizie di Fidenza sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • francesco

    05 Marzo @ 14.35

    Legalizzare le droghe per salvare i nostri figli. Questi ragazzi comprano da chi sà chi, di tutto , potrebbero vendergli anche veleno. Lagalizzare per controllare questo mercato è importante per la salute dei ragazzi, tenere il mercato della droga in mano alla criminalità è assurdo e controproducente.

    Rispondi

  • frusta

    05 Marzo @ 12.49

    LEGALIZE IT

    Rispondi

  • alberto1948

    05 Marzo @ 10.25

    @andrea: vedi non è questione di spinelli che facciano male oppure alcol , cocaina, eroina, anfetamine o semplici sigarette ; tutto ciò che danneggia la salute nostra e dei nostri figli andrebbe abolita . il problema è l\'inquinamento dell\'aria che danneggia già la salute , se poi a ciò aggiungiamo anche sostanze dannose come alcol e fumo peggioriamo notevolmente la situazione. se l\'inquinamento dell\'aria si tenta di contrastarlo con delle soluzioni limitative ma non definitive , è perché non si è ancora trovato un sistema valido per raggiungere lo scopo , però si può e anzi si devono combattere gli altri danni drammatici che affliggono il nostro modo di vivere. dobbiamo trovare la soluzione per poter tornare a respirare a pieni polmoni , ma non ci riusciremo certamente continuando a respirare fumo nocivo .

    Rispondi

  • addi

    05 Marzo @ 07.50

    invece di rompere l'anima con LO SPINELLO, visto come il male peggiore dei giovani, iniziate a far giri in locali, discoteche, bar di Parma, dove li gira la merda!!! se lo so io indubbiamente lo sapranno tutti!!

    Rispondi

  • andrea

    04 Marzo @ 20.51

    ben detto mirko....occorrerebbe fare una distinzione fra droghe leggere e pesanti.,...ma nonostante questo io mi chiedo come si fa a valutare lo spinello come una droga ancora nel 2013??? non ho parole....e non ho piu voglia di stare in questo paese con delle leggi assurde. Potete pensare che sia solo io a pensarla cosi.... e invece siamo in milioni !!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

VIAGGI

Salisburgo la dolce: assolo barocco tra le Alpi

di Roberto Longoni

Lealtrenotizie

Pizzarotti

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia in pizzeria. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

Ecco l'intervista di TvParma durante lo scrutinio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna che vanno al ballottaggio

5commenti

ELEZIONI 2017

Piacenza e Spezia, il centrodestra nettamente avanti

Le principali città al voto: solo a Padova e Taranto i dem in testa di misura

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

4commenti

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

4commenti

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

9commenti

gazzareporter

San Pancrazio, il degrado continua Gallery

CHIESA

Montecchio, cambia il parroco: arriva don Orlandini da Reggio

Don Romano Vescovi, originario di Neviano, lascia Bibbiano per l'eremo di Salvarano (Quattro Castella)

tg parma

Al Regio l'assemblea dell'Upi con il ministro Graziano Delrio Video

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

2commenti

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande