17°

Provincia-Emilia

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"
0

Claudia Patrizi

Una sala consiliare insolitamente affollata a Lesignano, segno che l’argomento trattato nella seduta straordinaria del Consiglio era di grande interesse per i cittadini: all’ordine del giorno era la discussione sulla situazione idrogeologica del territorio. Erano stati i consiglieri di minoranza a richiedere un consiglio monotematico al riguardo, ponendo particolare enfasi sulla situazione dell’asta fluviale del torrente Parma e sugli eventuali lavori previsti nel tratto di pertinenza del comune di Lesignano.
«Tra le principali criticità da segnalare – ha dichiarato Elena Bocchi di Per Lesignano civica – oltre al mancato rispetto del deflusso minimo vitale nei mesi estivi, è stata documentata la presenza di discariche abusive diffuse in area golenale, la presenza di scarichi inquinanti, l’occupazione delle golene con aree agricole, manufatti e ostacoli artificiali, ma soprattutto il prelievo di ghiaia degli ultimi decenni».
Quest’ultimo fattore, secondo i consiglieri della lista civica, avrebbe reso necessari gli interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Case Sorgenti, dove il greto si è trovato ad un livello inferiore rispetto al basamento delle opere di difesa spondale, provocando allagamenti durante le piene dello scorso novembre. «Le operazioni di escavazione effettuate nel greto del torrente Parma – ha risposto Gianfranco Larini, responsabile del Servizio tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po – non hanno mai superato i 20 mila metri cubi  e sono sempre state operazioni mirate a risolvere problemi locali. Escavazioni di questa portata non possono aver modificato gli equilibri e la morfologia del corso d’acqua. Quella zona è un alveo naturale, l’acqua vi arriverà sempre e per tutelare le opere dell’uomo che nel frattempo sono sorte, dovremo costruire delle adeguate difese».
L’intervento effettuato in località Case Sorgenti è servito alla messa in sicurezza nell’immediato dell’area ma non è stato risolutivo: a questo proposito, ed in merito anche alla situazione di criticità riscontrata nella Bassa di Lesignano, sono stati gli interventi dei consiglieri di minoranza Manzini e Comelli, che hanno chiesto se e come il Servizio tecnico interverrà per risolvere queste situazioni. «Abbiamo chiesto un finanziamento di 200 mila euro – ha risposto Larini – per interventi da eseguire nel tratto del torrente Parma di nostra competenza, cioè quello a monte del ponte di Panocchia. Se questi soldi arriveranno, valuteremo anche insieme a voi quali sono le priorità. Per il momento le nostre risorse bastano a mala pena a risolvere le situazioni di emergenza anche se dallo scorso anno abbiamo reintrodotto i piani di triennali per la prevenzione del rischio idraulico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche