21°

28°

Provincia-Emilia

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"

Lesignano: "Torrente Parma, più risorse per la sicurezza idrogeologica"
0

Claudia Patrizi

Una sala consiliare insolitamente affollata a Lesignano, segno che l’argomento trattato nella seduta straordinaria del Consiglio era di grande interesse per i cittadini: all’ordine del giorno era la discussione sulla situazione idrogeologica del territorio. Erano stati i consiglieri di minoranza a richiedere un consiglio monotematico al riguardo, ponendo particolare enfasi sulla situazione dell’asta fluviale del torrente Parma e sugli eventuali lavori previsti nel tratto di pertinenza del comune di Lesignano.
«Tra le principali criticità da segnalare – ha dichiarato Elena Bocchi di Per Lesignano civica – oltre al mancato rispetto del deflusso minimo vitale nei mesi estivi, è stata documentata la presenza di discariche abusive diffuse in area golenale, la presenza di scarichi inquinanti, l’occupazione delle golene con aree agricole, manufatti e ostacoli artificiali, ma soprattutto il prelievo di ghiaia degli ultimi decenni».
Quest’ultimo fattore, secondo i consiglieri della lista civica, avrebbe reso necessari gli interventi di messa in sicurezza dell’abitato di Case Sorgenti, dove il greto si è trovato ad un livello inferiore rispetto al basamento delle opere di difesa spondale, provocando allagamenti durante le piene dello scorso novembre. «Le operazioni di escavazione effettuate nel greto del torrente Parma – ha risposto Gianfranco Larini, responsabile del Servizio tecnico dei Bacini degli Affluenti del Po – non hanno mai superato i 20 mila metri cubi  e sono sempre state operazioni mirate a risolvere problemi locali. Escavazioni di questa portata non possono aver modificato gli equilibri e la morfologia del corso d’acqua. Quella zona è un alveo naturale, l’acqua vi arriverà sempre e per tutelare le opere dell’uomo che nel frattempo sono sorte, dovremo costruire delle adeguate difese».
L’intervento effettuato in località Case Sorgenti è servito alla messa in sicurezza nell’immediato dell’area ma non è stato risolutivo: a questo proposito, ed in merito anche alla situazione di criticità riscontrata nella Bassa di Lesignano, sono stati gli interventi dei consiglieri di minoranza Manzini e Comelli, che hanno chiesto se e come il Servizio tecnico interverrà per risolvere queste situazioni. «Abbiamo chiesto un finanziamento di 200 mila euro – ha risposto Larini – per interventi da eseguire nel tratto del torrente Parma di nostra competenza, cioè quello a monte del ponte di Panocchia. Se questi soldi arriveranno, valuteremo anche insieme a voi quali sono le priorità. Per il momento le nostre risorse bastano a mala pena a risolvere le situazioni di emergenza anche se dallo scorso anno abbiamo reintrodotto i piani di triennali per la prevenzione del rischio idraulico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

Lutto

L'ultima lezione di Angela

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat