19°

32°

Provincia-Emilia

Museo Guatelli, omaggio a Renzo Capra

Museo Guatelli, omaggio a Renzo Capra
0

Gian Carlo Zanacca
Mille e cinquecento etichette di jeans suddivise in 11 pannelli: con la mostra «Inediti paesaggi» il museo «Guatelli» di Ozzano Taro,  ha riaperto al pubblico dopo la pausa invernale.
Gli «Inediti paesaggi», a cui fa riferimento il titolo della mostra, non sono tanto quelli che si possono osservare dalle finestre del podere Bellafoglia, quanto quelli più raffinati legati agli oggetti che popolano il «bosco delle cose».
Un percorso, quello del museo, incentrato sugli oggetti parlanti, come ha ricordato il direttore Mario Turci. E le migliaia di etichette ne sono un esempio: furono incollate una ad una da Renzo Capra, amico di Ettore, prima della sua scomparsa, lo scorso marzo.
Oltre ai rottami ed alle cose vecchie Renzo Capra raccoglieva anche vecchi indumenti. I jeans dovevano essere consegnati alle ditte che li lavoravano senza le etichette, per questo decise di ritagliarle e incollarle. Era un uomo semplice, che nella sua Fontanelle ha esercitato per decenni il mestiere del raccoglitore o, come si diceva allora, del rottamaio.
L’apertura del museo di Ozzano è stata ancora una volta una festa, grazie anche al Circolo Rondine di Ozzano Taro che garantisce la gestione della «cantina» del podere Bellafoglia.
Vi hanno partecipato,  oltre ai rappresentanti istituzionali della Fondazione Museo Ettore Guatelli (il presidente Giuseppe Romanini, la vice presidente Caterina Siliprandi, il direttore del Museo Mario Turci) anche le figlie di Renzo Capra,  Elena, Cristina e Simona, con le nipoti.
Elena ha ripercorso i ricordi che legano la famiglia Capra a Guatelli: «il maestro di Ozzano – ha detto – veniva spesso a trovare mio padre. Con lui ha intrattenuto una lunga e duratura amicizia. Mio padre raccontava sempre la storia dello scarpone, quello vecchio e consunto, simbolo del museo Guatelli: quando Ettore lo vide, se ne innamorò, lo baciò».
Mario Turci, direttore del Museo Ettore Guatelli, ha ripercorso le tappe che hanno fatto del vecchio scarpone rabberciato il simbolo del museo: «furono i fotografi Ragazzini che lo immortalarono alla fine degli anni Ottanta.
Da allora, lo scarpone del museo di strada ne ha fatta tanta, fino ad approdare alla mostra che si è svolta a Parigi al Museo nazionale della tradizioni popolari.
Numerosi i visitatori che nel corso della giornata hanno fatto tappa al museo Guatelli.
«Ogni anno – ha precisato Romanini -  questo appuntamento è per noi motivo per guardare al futuro. In particolare, quest’anno, saranno due gli argomenti in primo piano: il tema del paesaggio e quello legato al bicentenario verdiano».
E come un tempo anche questa volta l’aia del podere e la barchessa si sono animati di persone al suono della «piva», antico strumento simile alla zampogna, suonato da Riccardo Gandolfi.
La giornata è stata l’occasione per ricordare, attraverso testimonianze video, a cura di Sara Iommi, le vicende che legarono Ettore Guatelli ai rottamai del parmense.
Il Museo Guatelli dedica il programma delle iniziative di quest’anno a quell’arcipelago di paesaggi umani del passato e del presente: paesaggi musicali, paesaggi della marca, paesaggi della memoria, agroalimentari, rurali, d’arte, che comporranno un quadro di riferimento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Casaltone, un paese diviso in due

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

Poggio di Sant'Ilario

Da fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

2commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

LE ALTRE CITTA'

Piacenza, Patrizia Barbieri (centrodestra) sindaco

Dem sconfitti praticamente ovunque. Spezia, vittoria di Peracchini. Genova, vince Bucci

PARMA

Upi, oggi l'assemblea annuale al Regio con il ministro Delrio

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

5commenti

Felino

Tenta una strage in famiglia: la figlia è gravemente ustionata. Arrestato

Nella notte a Poggio di Sant'Ilario Baganza

sanità

Caso di chikungunya: disinfestazione in due vie Video - I consigli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

MALTEMPO

Frane, smottamenti e vento forte: danni al Nord-Est Foto

SOCIETA'

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

Elezioni 2017

Votare turandosi il naso? A Piacenza qualcuno lo ha fatto davvero... Video

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande