10°

22°

Provincia-Emilia

Museo Guatelli, omaggio a Renzo Capra

Museo Guatelli, omaggio a Renzo Capra
Ricevi gratis le news
0

Gian Carlo Zanacca
Mille e cinquecento etichette di jeans suddivise in 11 pannelli: con la mostra «Inediti paesaggi» il museo «Guatelli» di Ozzano Taro,  ha riaperto al pubblico dopo la pausa invernale.
Gli «Inediti paesaggi», a cui fa riferimento il titolo della mostra, non sono tanto quelli che si possono osservare dalle finestre del podere Bellafoglia, quanto quelli più raffinati legati agli oggetti che popolano il «bosco delle cose».
Un percorso, quello del museo, incentrato sugli oggetti parlanti, come ha ricordato il direttore Mario Turci. E le migliaia di etichette ne sono un esempio: furono incollate una ad una da Renzo Capra, amico di Ettore, prima della sua scomparsa, lo scorso marzo.
Oltre ai rottami ed alle cose vecchie Renzo Capra raccoglieva anche vecchi indumenti. I jeans dovevano essere consegnati alle ditte che li lavoravano senza le etichette, per questo decise di ritagliarle e incollarle. Era un uomo semplice, che nella sua Fontanelle ha esercitato per decenni il mestiere del raccoglitore o, come si diceva allora, del rottamaio.
L’apertura del museo di Ozzano è stata ancora una volta una festa, grazie anche al Circolo Rondine di Ozzano Taro che garantisce la gestione della «cantina» del podere Bellafoglia.
Vi hanno partecipato,  oltre ai rappresentanti istituzionali della Fondazione Museo Ettore Guatelli (il presidente Giuseppe Romanini, la vice presidente Caterina Siliprandi, il direttore del Museo Mario Turci) anche le figlie di Renzo Capra,  Elena, Cristina e Simona, con le nipoti.
Elena ha ripercorso i ricordi che legano la famiglia Capra a Guatelli: «il maestro di Ozzano – ha detto – veniva spesso a trovare mio padre. Con lui ha intrattenuto una lunga e duratura amicizia. Mio padre raccontava sempre la storia dello scarpone, quello vecchio e consunto, simbolo del museo Guatelli: quando Ettore lo vide, se ne innamorò, lo baciò».
Mario Turci, direttore del Museo Ettore Guatelli, ha ripercorso le tappe che hanno fatto del vecchio scarpone rabberciato il simbolo del museo: «furono i fotografi Ragazzini che lo immortalarono alla fine degli anni Ottanta.
Da allora, lo scarpone del museo di strada ne ha fatta tanta, fino ad approdare alla mostra che si è svolta a Parigi al Museo nazionale della tradizioni popolari.
Numerosi i visitatori che nel corso della giornata hanno fatto tappa al museo Guatelli.
«Ogni anno – ha precisato Romanini -  questo appuntamento è per noi motivo per guardare al futuro. In particolare, quest’anno, saranno due gli argomenti in primo piano: il tema del paesaggio e quello legato al bicentenario verdiano».
E come un tempo anche questa volta l’aia del podere e la barchessa si sono animati di persone al suono della «piva», antico strumento simile alla zampogna, suonato da Riccardo Gandolfi.
La giornata è stata l’occasione per ricordare, attraverso testimonianze video, a cura di Sara Iommi, le vicende che legarono Ettore Guatelli ai rottamai del parmense.
Il Museo Guatelli dedica il programma delle iniziative di quest’anno a quell’arcipelago di paesaggi umani del passato e del presente: paesaggi musicali, paesaggi della marca, paesaggi della memoria, agroalimentari, rurali, d’arte, che comporranno un quadro di riferimento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'Oltretorrente continua a scendere in strada: passeggiata e giochi con i gessetti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Spray al peperoncino a scuola. In cinque al pronto soccorso

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Bari

La Finanza ferma un gommone con 1,5 tonnellate di marijuana

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto