22°

32°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - Panazza: "Avis, grande famiglia sempre più vicina ai giovani"

Sala Baganza - Panazza: "Avis, grande famiglia sempre più vicina ai giovani"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti

Squadra che vince non si cambia, così la pensano i donatori della sezione Avis di Sala Baganza che hanno riconfermato Valentino Panazza come presidente, dopo aver votato per il rinnovo del consiglio. Dopo un'assemblea molto partecipata, una sessantina di iscritti si sono recati alle urne e hanno votato per i 13 consiglieri. Il presidente del comitato elettorale, Bruno Giordani, ha indetto il primo consiglio, durante il quale, a scrutinio segreto, è stato eletto presidente Valentino Panazza che ha poi proposto le altre cariche. Il nuovo direttivo, che resterà in carica per 4 anni, risulta composto dal presidente, Valentino Panazza, dal vicepresidente vicario Ginetto Dagli Alberi, dal vice presidente Fausto Pivetti, dall’addetto sanitario Egisto Ravazzoni, dal segretario Marco Franchi e dal tesoriere Nicandro Lucchetti. I neo eletti consiglieri sono Antonio Violi, Marco Pizzacchera, Giancarlo Dessi, Silvana Conti, Aldo Stocchi, Elio Rosa e Andrea Alfieri. Consiglieri supplenti Ideo Califfi, Sergio Cupri e Elisa Camuncoli. Delegati per l’assemblea provinciale, che rappresenteranno i 500 donatori salesi, sono Fausto Pivetti, Egisto Ravazzoni e Andrea Alfieri. Soddisfazione per la partecipazione all’assemblea è stata espressa dal riconfermato presidente: «L’assemblea è stato un momento importante per fare il punto della situazione sulle attività della sezione, la partecipazione è stata massiccia ma purtroppo solo in 61 hanno partecipato alle votazioni. Abbiamo 516 donatori effettivi, magari partecipano un po’ meno alla vita associativa ma rispondono tutti “presente” al momento di donare il sangue, e questa è la cosa più importante. In questi quattro anni sono entrati nella grande famiglia Avis 116 persone in più, quasi tutti giovani. Ciò significa che il consiglio ha lavorato bene per sensibilizzare anche le nuove generazioni. I contatti con il mondo della scuola servono proprio a sensibilizzare i più giovani alla donazione del sangue, è un impegno al quale non verremo mai meno, per questo abbiamo interpellato l’ex presidente provinciale Riccardo Bertoli per chiedergli di assumere un ruolo di “addetto scuola” e ha accettato. Recentemente abbiamo anche consegnato sia alla scuola primaria che alla scuola media di Sala Baganza materiale di consumo quotidiano. Abbiamo anche riconfermato la squadra che si occupa sia delle pulizie che della gastronomia, quelli che io chiamo “gli angeli dell’Avis”». Il quadro uscito dall'assemblea è quello di una sezione Avis in salute, pronta ad affrontare le sfide del prossimo quadriennio, piena di voglia di fare, che può contare su un nutrito gruppo di donatori sempre in espansione, sulla collaborazione con la Lilt e con l’Ausl per gli ambulatori per la prevenzione dei tumori e su momenti di socializzazione ormai entrati nella tradizione, come la grande castagnata di ottobre. La prossima seduta di donazione dell’Avis è prevista per giovedì 14 marzo, nella sede di via Garibaldi 1: la stessa sede sarà aperta anche per gli esami per le nuove idoneità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti