18°

Provincia-Emilia

Mariangela Persuati stroncata da un malore nel suo negozio

Mariangela Persuati stroncata da un malore nel suo negozio
0

FONTANELLATO
Chiara De Carli
Tutta Fontanellato è rimasta colpita dall’improvvisa morte di Mariangela Persuati, stroncata da un malore ieri mattina mentre era, come tutti i giorni da oltre trent'anni, dietro al bancone della Gastronomia Sanvitale di via Marconi.
Erano circa le 9.15 e qualche cliente stava già scegliendo tra le prelibatezze di pasta fresca e le tante delizie che fanno bella mostra dai banchi dello storico negozio del centro quando Mariangela si è improvvisamente accasciata a terra.
Soccorsa immediatamente dai figli e dai clienti è però apparso subito chiaro a tutti che era successo qualcosa di grave. Nel giro di una manciata di minuti sono arrivati i soccorsi: ambulanza e automedica della Croce Rossa di Fontanellato si sono precipitate nella viuzza del centro storico e i medici, compresa immediatamente la criticità della situazione, hanno iniziato immediatamente le manovre di rianimazione mentre fuori dal negozio tanta gente seguiva la scena con apprensione. La disperata corsa a sirene spiegate verso l’ospedale di Vaio è stata però vana: la donna è deceduta durante il trasporto.
La scomparsa di Mariangela Persuati, 61 anni appena compiuti, oltre a gettare nel dolore il marito Giampaolo Gambazza, con cui condivideva il lavoro in bottega, e i figli Simone e Luca, ha lasciato un grande vuoto in tutto il paese.
Arrivata a Fontanellato dalla provincia di Pavia circa trent'anni fa, si era da subito messa a lavorare dietro il bancone della Gastronomia Sanvitale, già allora gestita dalla famiglia del marito. Un’attività che anche oggi portava avanti con amore e dedizione e con lo stesso entusiasmo di allora anche se la fatica si cominciava a fare sentire con l’avanzare dell’età.
Sulle vetrine, da alcuni mesi, campeggia l’annuncio di vendita dell’attività: Mariangela e Giampaolo avevano deciso, infatti, di godersi la meritata pensione dopo una vita dedicata al lavoro e attendevano solo di trovare qualcuno interessato a rilevare la gastronomia per riposarsi e dedicarsi ad altro.
Ma il destino ha scelto diversamente e ieri, accanto a lei, non c'era neppure il suo Giampaolo, costretto a letto dall’influenza. Con tristezza, davanti alla saracinesca chiusa, tanti vogliono ricordare di lei il sorriso, la gentilezza e la bravura nel suo lavoro: «Era una donna di una cordialità infinita. E che anolini che faceva!». Mariangela Persuati era la «regina» della gastronomia e i clienti arrivavano anche da fuori paese per fare scorta dei suoi tortelli ripieni e della pasta fresca che preparava sia con le ricette tradizionali che arricchite dal suo tocco personale. «Tanto era gentile e affabile con i clienti, tanto era riservata riguardo alla sua vita privata - raccontano i fontanellatesi -. E’ stata una donna che ha sempre lavorato e che ha dedicato tutta la sua vita alla famiglia».
Il rosario sarà recitato domani sera, alle 20.30, nella chiesa di Santa Croce  mentre i funerali si svolgeranno venerdì mattina, alle 10.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

Incidenti

Tir travolge operai al lavoro sulla A10: due morti

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa