10°

17°

Provincia-Emilia

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"
Ricevi gratis le news
0

«Una situazione insopportabile. La strada è piena di buche che non si riescono nemmeno ad evitare». Tornano a protestare i cittadini residenti nella zona sud di Strada Fontanella, a Colorno. Gli ultimi giorni di pioggia hanno reso ancor più evidente il degrado del fondo stradale con il formarsi di decine di pozzanghere sotto le quali si «nascondono» buche piuttosto profonde. «Quando non piove percorrendo la strada si alza un polverone notevole - spiegano i cittadini – mentre in questi giorni di precipitazioni le pozzanghere rendono difficile capire quanto siano profonde le buche che raggiungono anche i 20 centimentri. Non è possibile avere una strada in queste condizioni». Quella del degrado del fondo di Strada Fontanella è una questione che si protrae da diverso tempo. E’ stata anche al centro di un dibattito in consiglio comunale tra il consigliere di opposizione degli «Impegnati-Uniti» Filippo Allodi, che aveva segnalato con preoccupazione lo stato della strada definendola «simile ad una carraia», e l’assessore ai Lavori Pubblici Vito Guazzi.
L’assessore aveva spiegato che Strada Fontanella presenta una criticità elevata visto che ogni lavoro previsto in passato si è puntualmente rivelato inutile per farla diventare una strada percorribile in tutta sicurezza. L’Amministrazione comunale aveva così pensato ad un’operazione di fresatura e rullatura per vedere se un assestamento di lungo periodo fosse in grado di consentire di avere un fondo maggiormente solido. A novembre era stato annunciato il completamento dei lavori di messa in sicurezza della via per una spesa complessiva di 120 mila euro con i quali si era ripristinato il fondo stradale disconnesso con il rifacimento di circa 25 centimetri di fondo e la successiva risagomatura, un passaggio tecnicamente necessario per «ridare forma» alla strada e prepararla a successivi interventi di finitura.
Quindi, visto che un intervento di completa asfaltatura della strada sarebbe stato troppo oneroso, erano stati asfaltati soltanto i tratti in corrispondenza degli accessi alle abitazioni mentre negli altri tratti si era effettuata la stesura di un doppio strato di emulsione bituminosa modificata e graniglia, debitamente rullata, per creare una finitura superficiale più stabile. Per garantire inalterate le condizioni della strada e la sicurezza si era inoltre disposto il limite dei 30 km/h. Le caratteristiche della strada, la presenza di ampi fossi laterali che ne impediscono il contenimento, e soprattutto il passaggio molto frequente di mezzi pesanti che la utilizzano come scorciatoia fra le due provinciali - ha sempre sostenuto l’Amministrazione comunale - sono le cause che compromettono spesso le condizioni di stabilità. Tutte situazioni che avevano portato l’Amministrazione comunale anche a valutare l’opportunità di limitare la percorrenza ai soli residenti e ai mezzi di supporto e al servizio delle aziende insediate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

26commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro