-2°

Provincia-Emilia

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"
0

«Una situazione insopportabile. La strada è piena di buche che non si riescono nemmeno ad evitare». Tornano a protestare i cittadini residenti nella zona sud di Strada Fontanella, a Colorno. Gli ultimi giorni di pioggia hanno reso ancor più evidente il degrado del fondo stradale con il formarsi di decine di pozzanghere sotto le quali si «nascondono» buche piuttosto profonde. «Quando non piove percorrendo la strada si alza un polverone notevole - spiegano i cittadini – mentre in questi giorni di precipitazioni le pozzanghere rendono difficile capire quanto siano profonde le buche che raggiungono anche i 20 centimentri. Non è possibile avere una strada in queste condizioni». Quella del degrado del fondo di Strada Fontanella è una questione che si protrae da diverso tempo. E’ stata anche al centro di un dibattito in consiglio comunale tra il consigliere di opposizione degli «Impegnati-Uniti» Filippo Allodi, che aveva segnalato con preoccupazione lo stato della strada definendola «simile ad una carraia», e l’assessore ai Lavori Pubblici Vito Guazzi.
L’assessore aveva spiegato che Strada Fontanella presenta una criticità elevata visto che ogni lavoro previsto in passato si è puntualmente rivelato inutile per farla diventare una strada percorribile in tutta sicurezza. L’Amministrazione comunale aveva così pensato ad un’operazione di fresatura e rullatura per vedere se un assestamento di lungo periodo fosse in grado di consentire di avere un fondo maggiormente solido. A novembre era stato annunciato il completamento dei lavori di messa in sicurezza della via per una spesa complessiva di 120 mila euro con i quali si era ripristinato il fondo stradale disconnesso con il rifacimento di circa 25 centimetri di fondo e la successiva risagomatura, un passaggio tecnicamente necessario per «ridare forma» alla strada e prepararla a successivi interventi di finitura.
Quindi, visto che un intervento di completa asfaltatura della strada sarebbe stato troppo oneroso, erano stati asfaltati soltanto i tratti in corrispondenza degli accessi alle abitazioni mentre negli altri tratti si era effettuata la stesura di un doppio strato di emulsione bituminosa modificata e graniglia, debitamente rullata, per creare una finitura superficiale più stabile. Per garantire inalterate le condizioni della strada e la sicurezza si era inoltre disposto il limite dei 30 km/h. Le caratteristiche della strada, la presenza di ampi fossi laterali che ne impediscono il contenimento, e soprattutto il passaggio molto frequente di mezzi pesanti che la utilizzano come scorciatoia fra le due provinciali - ha sempre sostenuto l’Amministrazione comunale - sono le cause che compromettono spesso le condizioni di stabilità. Tutte situazioni che avevano portato l’Amministrazione comunale anche a valutare l’opportunità di limitare la percorrenza ai soli residenti e ai mezzi di supporto e al servizio delle aziende insediate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto