14°

Provincia-Emilia

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"

Colorno: "Strada piena di buche: situazione insopportabile"
0

«Una situazione insopportabile. La strada è piena di buche che non si riescono nemmeno ad evitare». Tornano a protestare i cittadini residenti nella zona sud di Strada Fontanella, a Colorno. Gli ultimi giorni di pioggia hanno reso ancor più evidente il degrado del fondo stradale con il formarsi di decine di pozzanghere sotto le quali si «nascondono» buche piuttosto profonde. «Quando non piove percorrendo la strada si alza un polverone notevole - spiegano i cittadini – mentre in questi giorni di precipitazioni le pozzanghere rendono difficile capire quanto siano profonde le buche che raggiungono anche i 20 centimentri. Non è possibile avere una strada in queste condizioni». Quella del degrado del fondo di Strada Fontanella è una questione che si protrae da diverso tempo. E’ stata anche al centro di un dibattito in consiglio comunale tra il consigliere di opposizione degli «Impegnati-Uniti» Filippo Allodi, che aveva segnalato con preoccupazione lo stato della strada definendola «simile ad una carraia», e l’assessore ai Lavori Pubblici Vito Guazzi.
L’assessore aveva spiegato che Strada Fontanella presenta una criticità elevata visto che ogni lavoro previsto in passato si è puntualmente rivelato inutile per farla diventare una strada percorribile in tutta sicurezza. L’Amministrazione comunale aveva così pensato ad un’operazione di fresatura e rullatura per vedere se un assestamento di lungo periodo fosse in grado di consentire di avere un fondo maggiormente solido. A novembre era stato annunciato il completamento dei lavori di messa in sicurezza della via per una spesa complessiva di 120 mila euro con i quali si era ripristinato il fondo stradale disconnesso con il rifacimento di circa 25 centimetri di fondo e la successiva risagomatura, un passaggio tecnicamente necessario per «ridare forma» alla strada e prepararla a successivi interventi di finitura.
Quindi, visto che un intervento di completa asfaltatura della strada sarebbe stato troppo oneroso, erano stati asfaltati soltanto i tratti in corrispondenza degli accessi alle abitazioni mentre negli altri tratti si era effettuata la stesura di un doppio strato di emulsione bituminosa modificata e graniglia, debitamente rullata, per creare una finitura superficiale più stabile. Per garantire inalterate le condizioni della strada e la sicurezza si era inoltre disposto il limite dei 30 km/h. Le caratteristiche della strada, la presenza di ampi fossi laterali che ne impediscono il contenimento, e soprattutto il passaggio molto frequente di mezzi pesanti che la utilizzano come scorciatoia fra le due provinciali - ha sempre sostenuto l’Amministrazione comunale - sono le cause che compromettono spesso le condizioni di stabilità. Tutte situazioni che avevano portato l’Amministrazione comunale anche a valutare l’opportunità di limitare la percorrenza ai soli residenti e ai mezzi di supporto e al servizio delle aziende insediate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia