11°

26°

Provincia-Emilia

Gli amici di Rossana: "Diventi avvocato "ad honorem". L'Ordine: "Non si può"

Gli amici di Rossana: "Diventi avvocato "ad honorem". L'Ordine: "Non si può"
9

Il titolo di avvocato "ad honorem": è questa la proposta fatta all'Ordine degli avvocati dagli amici di Rossana Mango, la 28enne morta nell'esplosione del furgonicino-rosticceria dove stava lavorando con i familiari. La mamma Teresa e la zia Bianca sono morte carbonizzate insieme a lei, il papà Francesco sta conducendo la sua battaglia per la vita in un letto della Rianimazione di Parma.

Proprio a Parma Rossana aveva conseguito la laurea in legge, e a dicembre aveva sostenuto la prova scritta dell'esame di Stato. Gli esiti sarebbero arrivati a giugno, e la ragazza si stava preparando al futuro collaboranda da praticante con gli avvocati Annalisa Micheli e Andrea Carlini a Montecchio e continuando a studiare. Sono proprio gli amici con cui condivideva la preparazione sui libri, le speranze, le tensioni- secondo quanto riportato da Il Resto del Carlino - a lanciare un appello all'Ordine degli avvocati: "Non facciamo morire i sogni di Rossana, non rendiamo vano il suo impegno: le venga conferito il titolo di avvocato "ad honorem". Perchè i suoi sacrifici non siano stati vani.

Ma l'Ordine degli avvocati di Reggio Emilia ha fatto sapere che il conferimento del titolo ad honorem non è tecnicamente possibile mancando "qualsivolgia normativa a proposito". Assicura però attraverso il suo presidetne: "Valuteremo iniziative diverse per onorare la sua memoria"

Nella foto Rossana con la mamma Teresa

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Terry

    12 Marzo @ 15.57

    Non ci sono molte cose da dire davanti ad una tragedia simile, la realtà è che tre angeli sono volati in cielo troppo presto, anche io faccio lo stesso lavoro, da quando ho saputo di questo bruttissimo incidente nn faccio altro che pensarle... Riposate in pace, un grosso bacio.. Terry...

    Rispondi

  • dd_77

    12 Marzo @ 14.41

    @ Luca: mi spiace anche a me ma la laurea (anche plurilaurea) non implica che una persona sia acculturata e lo dimostrano i fatti. inoltre non c\'è nulla di offensivo a criticare l\'uso erroneo di Honorem causa a chi lo usa impropriamente. non sai quanto mi addolora vedere laureati che hanno disinparato la lingua italiana, ci sono perfino alcuni che non sanno nemmeno dell\'esistenza del participio passato figuriamoci del gerundio.. spiacente ma non posso soprassedere a certe volgarità sopratutto da chi ha o è prossimo ad avere una laurea!! a maggior ragione da chi poi diventerà avvocato

    Rispondi

  • marco

    11 Marzo @ 16.23

    @Luca. Non è una questione grammaticale. Di fronte ad una giovane vita che muore tragicamente, che consolazione è scrivere sulla lapide "qui giace l'Avv"... CON TUTTO IL RISPETTO e la pietas, spero che gli avvocati ACCOLGANO la proposta, ma io NON LA FAREI per una mia amica. Gent.mo Luca: un conto è il necrologio, che giustamente NON AMMETTE commenti, un'altra cosa è la notizia. Se si possono esprimere opinioni con rispetto, non capisco la tua SETE DI CENSURA.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    11 Marzo @ 15.16

    Ecco: anche a noi sembrava più importante lo spirito della notizia (che abbiamo riportato così com\'era pubblicata dalla stampa reggiana) che non il dettaglio tecnico, seppure effettivamente sbagliato

    Rispondi

  • Luca

    11 Marzo @ 14.25

    per via di cestinarli certi commenti fuori luogo? mi immagino le amiche, in lacrime per la scomparsa dell'amica, che oltretutto si sentono dare dell'ignorante pubblicamente su internet! ma io mi chiedo: dal vivo avreste il coraggio di andare dalle amiche in lacrime e insultarle perché non sanno, a vostro dire, l'italiano?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

tardini

Da domani (sabato 27) la prevendita di Parma-Lucchese

COLLECCHIO

Guardia di Finanza alla Copador

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

3commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziativa

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

made in italy

Addio a Laura Biagiotti, "signora della moda" - Gallery

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

WEEKEND

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima