19°

29°

Provincia-Emilia

"Massacrato dai buttafuori"

"Massacrato dai buttafuori"
Ricevi gratis le news
56

Laura Frugoni

 Basta guardarlo in faccia, Antonio Rizzo. Faccia disastrata, gonfia e tumefatta che racconta da sola delle tante botte prese. Lui però non ci mette solo quella: vuole parlare dal suo letto del reparto Maxillofacciale all'Ospedale Maggiore, sebbene sia ancora intontito dall'anestesia: i chirurghi gli hanno «riaggiustato» il naso fratturato da un pugno.

«Sono stati quattro buttafuori del Bertinelli, dove ero andato sabato sera. Mi tenevano fermo e intanto mi hanno massacrato», dice Antonio, che ha 22 anni e vive a Fontanellato. «Ero con la mia fidanzata e miei amici - spiega Antonio - e c'era anche mio padre». Il papà che adesso è qui accanto al suo letto d'ospedale e anche lui ha da raccontare un risvolto incredibile di questa storia: «Ho dovuto assistere al pestaggio di mio figlio senza poter fare niente, perché hanno immobilizzato anche me».

I carabinieri dovranno sbrogliare la matassa di questo brutto episodio.....................Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andreaverdi

    29 Aprile @ 03.42

    io frequento abbastanza spesso il locale..e quando ci vado con gli amici e non guido bevo e anche molto ma, non mi sono mai attaccato con nessuno (inclusi i buttafuori che poi si chiamano agenti della sicurezza) quindi non diamo le colpe all'alcol ! guardate in quasi tutte le disco succedono sempre fatti simili...diciamo non proprio uguali..c'e' sempre qualcuno che vuole guastare la serata e quindi, vengono buttati fuori. poi che magari l'alcol possa trasformare una persona attacca brighe, è un'altra cosa. io ne ho conosciuti parecchi di buttafuori ... alcuni di loro è gente con cui ci puoi scambiare due chiacchiere altri però fanno un pò troppo i furbetti ed istigano proprio. uno è costretto a frequentare questi posti..queste disco...perchè nelle nostra provincia..tolte le disco non è che ci sono poi molti posti dove andare !

    Rispondi

  • Geronimo

    13 Marzo @ 13.17

    Signor Laurenti sono disposto io a parlare con lei, sono il ragazzo che ieri ha postato un messaggio riguardo un comportamento tenuto dai buttafuori nei miei confronti per essere andato nel bagno sbagliato (ripeto, bagno femminile non segnalato e comunque dove erano presenti solo maschi, dove vi erano bagni solitamente riservati ai maschi), non ho paura a dirlo come non ho avuto paura a dire che i buttafuori all'entrata sono sempre professionali, evidentemente si dovrebbe fare una selezione delle persone per questo lavoro, non basta essere grande e grosso e attaccabrighe, perchè non vi conformate a paesi esteri come spagna, portogallo, francia o gran bretagna? Li la selezione si fa all'ingresso, se fai il furbo vai fuori con il tuo bicchiere senza tanti complimenti

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    13 Marzo @ 09.12

    @laurenti: il giorno in cui ha ricevuto la segnalazione del primo giovane, la redazione ha provato più volte - invano - a contattare il titolare del locale. proprio per sentire la controparte. Cosa che è stata fatta - stavolta con successo -anche ieri. E sulla Gazzetta oggi in edicola (e nel lancio che trovi sul sito) puoi trovare le versioni del titolare, della agenzia che si occupa della sicurezza nel locale, ma anche nuove testimonianze di clienti.

    Rispondi

  • mario

    13 Marzo @ 03.52

    oltre che si sta continuando a prendere posizioni (una o l'altra non fa differenza) senza conoscere i fatti, a me viene da vomitare ogni volta che leggo o sento "non si può giustificare una violenza"... la violenza quando ci vuole ci vuole... chiami i carabinieri? non fai altro che chiamare qualcuno che è "autorizzato all'uso della violenza" o credi che quelle che hanno nelle fondine siano pistole ad acqua? "non si può giustificare una violenza"... ma te e il signore quando ha inventato i pacifisti

    Rispondi

  • claudio

    13 Marzo @ 00.26

    parlo per i buttafuori per questo ragazzo.io sono un ragazzo di roma che vivo qui a parma per lavoro da 4 anni,voglio solo dire che questi buttafuori si devono vergognare. Dico solo che questi buttafuori hanno una gran fortuna di essere a parma perche se erano a roma avevano fatto una brutta fine.maledetti

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti